Cosa dovete fare per essere salvati – Predicazione del 20 ottobre 2017

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment

Messaggio per Vasco Rossi

In questa intervista che Luigi Ciotti ti ha fatto negli studi di Rai Uno per la rubrica «Le ragioni della speranza», tu Vasco affermi che «non abbiamo bisogno di un Dio che ci ha creati», che «non ci sia un Signore a cui chiedere perdono, eh, lo dico» e che «quando si muore finisca tutto» ed inoltre che «siamo nati per caso, è tutto un caso, capito, che ha portato la vita»!

Sappi però, Vasco, che tu erri e ti stai illudendo grandemente, e quando morirai – se perseveri nella tua incredulità – te ne accorgerai, perché con la tua anima ti ritroverai nell’Ades, che è un luogo di tormento dove arde il fuoco e dove vanno gli increduli, cioè coloro che non credono in Gesù Cristo, che Dio ha mandato nel mondo per essere la propiziazione per i nostri peccati (cfr. 1 Giovanni 4:10).
Ti esorto quindi a ravvederti e a credere nel Vangelo (cioè devi credere che Gesù Cristo è morto per i nostri peccati, secondo le Scritture; che fu seppellito; e che risuscitò dai morti il terzo giorno secondo le Scritture; ed apparve ai suoi discepoli), per ottenere la remissione dei tuoi peccati e la vita eterna, altrimenti morirai nei tuoi peccati, e te ne andrai in questo luogo di tormento chiamato Ades. E una volta che ti sei ravveduto ed hai creduto, fai frutti degni del ravvedimento, camminando in maniera degna di Dio, e quindi smetti di servire il peccato e comincia a servire la giustizia, presentando le tue membra come strumenti di giustizia a Dio e non più come strumenti di iniquità al peccato.

Giacinto Butindaro

Posted in Massoneria, Messaggi per i peccatori | Tagged , , | Leave a comment

Contro i templi evangelici – Predicazione del 18 ottobre 2017

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | 2 Comments

Il mio libro su Angela Celentano spedito al Procuratore della Repubblica

La signora Vincenza Trentinella ha mandato il mio libro «Angela Celentano: un mistero che dura dal 10 agosto 1996» al Procuratore della Repubblica Pennasilico. Grazie a Dio anche per questo. Fratelli, continuiamo a pregare Dio per le autorità affinché Dio le guidi dando loro intelligenza e coraggio e gli appiani la strada per trovare Angela Celentano e scoprire coloro che hanno ideato il rapimento di Angela e che lo hanno realizzato. Preghiamo Dio che la verità venga fuori, che quello che è avvolto in ombra di morte sia tratto alla luce. A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Giacinto Butindaro

Fonte

Posted in Cose giuste | Tagged , , , | Leave a comment

Sulle opere buone – Predicazione del 16 ottobre 2017

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment

Se non credete che Gesù è il Cristo perirete – Predicazione del 13 ottobre 2017

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment

Vattene via da me, Satana! – Predicazione dell’11 ottobre 2017

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment

ADI: arriva il cianciatore brasiliano Jackson Lima

Ormai le ADI sono lanciate verso l’abisso. Adesso arriva il cianciatore brasiliano JACKSON LIMA. A Latina sarà il 15 ottobre e a Fonte Nuova (Roma) il 21.

Jackson Lima ha predicato il 1 ottobre 2017 in seno alla Chiesa Cristiana Evangelica M.I.R Italia M12, che è l’organizzazione di cui si occuparono le Iene nel 2011. E questo dice molto. Le ADI ormai sarebbero disposte ad invitare pure Edir Macedo …. e chissà se un giorno non inviteranno pure lui!

Ve lo ripeto, fratelli che siete nelle ADI, scappate. Per chi vuole capire che tipo è questo Jakcson Lima vada sul suo profilo qua

Giacinto Butindaro

Posted in Assemblee di Dio in Brasile, Assemblee di Dio in Italia | Tagged , | 1 Comment

Quanti messaggi evangelistici falsi!

E’ un dato di fatto: nel tempo sono sorti molti messaggi evangelistici falsi, che in molte Chiese hanno preso il posto del vero messaggio evangelistico che Gesù Cristo trasmise agli uomini che fu: “Ravvedetevi e credete all’Evangelo” (Marco 1:15), e che lo trasmise per ordine dell’Iddio e Padre suo, secondo che disse: “Perché io non ho parlato di mio; ma il Padre che m’ha mandato, m’ha comandato lui quel che debbo dire e di che debbo ragionare; ed io so che il suo comandamento è vita eterna. Le cose dunque che dico, così le dico, come il Padre me le ha dette” (Giovanni 12:49-50). Quindi, fratelli, rimanete attaccati alle parole di Gesù Cristo, che sono fedeli e veraci. Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giacinto Butindaro

Posted in evangelizzazione | Tagged | 1 Comment

Il fondamentalismo cristiano che la Massoneria odia

Come voi sapete la Massoneria ha fortemente in avversione il fondamentalismo cristiano e lo contrasta in ogni maniera usandosi anche dei massoni che si presentano come Cristiani. Ma cosa si intende per fondamentalismo cristiano?

La seguente definizione di fondamentalismo fu data dal Congresso Mondiale dei Fondamentalisti, che si tenne nel 1976 a Edimburgo (presso la Usher Hall), in Scozia.

Un fondamentalista è un credente nel Signore Gesù Cristo nato di nuovo che:

1) Mantiene un’obbedienza inamovibile all’inerrante, infallibile e verbalmente ispirata Bibbia.
2) Crede che qualsiasi cosa dica la Bibbia è così.
3) Giudica tutte le cose per mezzo della Bibbia ed è giudicato solo dalla Bibbia.
4) Afferma le fondamentali verità della Fede Cristiana storica: La dottrina della Trinità; l’incarnazione, la nascita verginale, l’espiazione sostitutiva, la resurrezione corporale e la gloriosa ascensione, e la Seconda Venuta del Signore Gesù Cristo; la nuova nascita attraverso la rigenerazione dello Spirito Santo; la resurrezione dei santi alla vita eterna; la resurrezione degli empi al giudizio finale e alla morte eterna; la comunione dei santi, che sono il corpo di Cristo.
5) Pratica la fedeltà a quella Fede e si sforza di predicarla ad ogni creatura.
6) Smaschera e si separa da ogni rinnegamento ecclesiastico di quella Fede, ogni compromesso con l’errore, e ogni apostasia dalla Verità.
7) Combatte strenuamente per la Fede una volta trasmessa.

Fonte: http://www.revivalthoughts.org/; https://www.wayoflife.org/

Ora, alla luce di questa definizione di fondamentalismo è evidente che la Massoneria è una istituzione satanica che vuole distruggere la fede nel Signore Gesù Cristo. Non vi illudete, la Massoneria è incompatibile con il Cristianesimo perché ne rigetta il fondamento, ossia Cristo Gesù, il Figlio di Dio. I massoni sono servitori e adoratori di Satana, che è bugiardo e padre della menzogna, il quale odia la verità che è in Cristo Gesù.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Posted in Massoneria | Tagged , , | 1 Comment

Gli anticristi si stanno manifestando

Lo smascheramento della Massoneria sta facendo manifestare da alcuni anni i falsi fratelli – cioè i massoni con il grembiule e quelli senza il grembiule – presenti in mezzo alle Chiese. Sono veramente felice e grato a Dio per questo. Così i santi possono finalmente vedere il vero volto di costoro, che si sono introdotti nella Chiesa mascherati da Cristiani per distruggerla. I massoni infatti – nel momento in cui tu «tocchi» la Massoneria – si manifestano per quello che sono parlando da parte di Satana, il loro padre e padrone. La loro parlata li dà a conoscere. Avanti dunque fratelli nel Signore nel levare la voce contro la Massoneria, perché parlare contro la Massoneria sta portando tanto frutto alla gloria di Dio. Tantissimi fratelli infatti si sono svegliati dal sonno, ed ora vedono e sentono quello che prima non riuscivano né a vedere e neppure a sentire. E stanno lottando assieme a noi resistendo in faccia a questi anticristi presenti in mezzo alle Chiese riprendendoli severamente e guardandosi da loro come da dei serpenti velenosi. Ricordatevi infatti che i massoni – a prescindere che abbiano o non abbiano il grembiule – sono degli anticristi, e lo spirito che parla tramite loro è lo spirito dell’anticristo. Mi arrivano notizie molto molto incoraggianti. Finalmente in Italia si è creato per volontà di Dio in mezzo alle Chiese un potente fronte apertamente antimassonico che sta preoccupando e facendo arrabbiare molto la Massoneria perché è un fenomeno senza precedenti che sconvolge i piani massonici per le Chiese Evangeliche … quei piani che i massoni avevano formato nelle loro logge per portare tutte le Chiese a fare parte della religione unica mondiale. A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Giacinto Butindaro

Posted in Massoneria | Tagged | 4 Comments

Sull’elezione – Predicazione del 9 ottobre 2017

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Per scaricarla fai clic qua

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment

Mele marce? No, soltanto credenti che amano la verità

Nelle ADI quelli che i pastori chiamano «mele marce» molto molto spesso non sono altro che quei credenti che avendo scoperto di essere stati ingannati da questa banda di ingannatori – che sono i loro pastori esperti nelle arti ingannatrici dell’errore – cominciano a levare la loro voce forte e chiara contro gli inganni adiani, tra cui primeggiano gli inganni che riguardano l’aspetto dottrinale, ma anche altri inganni. E così, visto e considerato che non ci stanno più ad essere ingannati, parlano e allora per questi credenti cominciano le calunnie da parte degli ingannatori. «Che volete fratelli? Erano delle mele marce!» vanno ripetendo nei loro circoli dopo che questi credenti lasciano le ADI. Ma nella realtà le persone marce e putrefatte sono quei pastori che chiamano bene il male, e male il bene, e trattano i giusti come se avessero fatto l’opera dei malvagi, e i malvagi come se avessero fatto l’opera dei giusti. In realtà nelle ADI per capire come stanno le cose, molto molto spesso devi invertire le loro affermazioni: se quindi dicono di qualcuno che semina zizzanie è perché sta seminando giustizia e verità, se dicono che sta facendo l’opera dell’accusatore dei fratelli allora vuol dire che sta accusando dei falsi fratelli o sta rivolgendo accuse vere contro qualche membro delle ADI, se dicono che uno di loro si è sviato dalla verità vuol dire che ha abbandonato le false dottrine delle ADI, se negano categoricamente un’accusa rivolta da due o tre testimoni contro uno dei loro pastori vuol dire che quella accusa è vera. Ma ormai, da quello che mi risulta, gli ingannati diminuiscono sempre di più e quelli che non vengono ingannati più spesso lasciano l’organizzazione ADI. A proposito di mele marce vi dico questo: fratelli non vi mettete con le ADI e non entrate nelle ADI perché chi si mette con loro o entra nelle ADI si corrompe fino alle midolle, chi è buono diventa malvagio, chi è nella verità si svia dalla verità, chi ha fede diventa un uomo del dubbio, ve lo assicuro. Le chiese ADI fanno parte delle cattive compagnie che corrompono i buoni costumi. E questo perché la dottrina delle ADI è una dottrina malvagia, non è la dottrina sana degli apostoli.

Giacinto Butindaro

Posted in Assemblee di Dio in Italia | Tagged , | 1 Comment

Una potente «loggia massonica» controlla le denominazioni evangeliche

In Italia in seno alle denominazioni evangeliche è presente una potente «loggia massonica» – dove per «loggia massonica» intendo un gruppo di massoni con il grembiule con i quali collaborano tanti «massoni senza il grembiule» – di cui fanno parte pastori, teologi, giornalisti, storici, professori, imprenditori, politici, avvocati, etc. che si presentano tutti come cristiani evangelici, i quali si ritengono spiritualmente superiori alla massa – dove per massa si intendono i membri delle Chiese che non sono né massoni con il grembiule né senza grembiule – e si sentono una sorta di elite spirituale, i quali hanno come obbiettivo quello di massonizzare le Chiese istillando nella mente dei credenti i diabolici principi massonici di libertà, fratellanza e uguaglianza. I membri di questa elite si trovano in posti importanti nelle denominazioni, in quanto in queste denominazioni fanno carriera solo coloro che fanno parte di questa loggia o che simpatizzano per essa o vogliono collaborare con essa, da dove quindi possono comandare sulle denominazioni controllandole e dirigendole verso la direzione che vogliono, ossia verso la religione unica mondiale che la Massoneria si è prefissata. Costoro sono degli anticristi – che di Cristiano quindi hanno solo il nome – e si riconoscono dal loro modo di parlare e di operare (dicono che non vogliono fare polemiche, che non vogliono giudicare, sono aperti all’ecumenismo e al dialogo interreligioso in quanto secondo loro la salvezza si trova anche fuori di Gesù Cristo, che per loro in un modo o nell’altro alla fine è una delle vie di salvezza che esistono, sono disposti ad allearsi anche con lo Stato, promuovono il Vangelo sociale e molti di loro la teologia liberale, ed hanno tutti una forte avversione verso quelli che loro chiamano «fondamentalisti», ossia noi, che per loro siamo il vero problema per la Chiesa!!!): inoltre sono molto arroganti e la loro stoltezza è manifesta. Sono persone da nulla, parlano di Dio senza conoscerlo, menzionano Gesù nei loro discorsi ma non credono che è il Cristo. Il Vangelo in cui essi credono è un altro Vangelo, e quindi sono persone sotto la maledizione di Dio. Il loro vero obbiettivo è distruggere la Chiesa dell’Iddio vivente e vero. Odorano di morte, in quanto sono morti nei loro falli e nelle loro trasgressioni: la nuova nascita non l’hanno mai sperimentata. I loro discorsi sono pomposi e vuoti. Si gloriano di quello che torna a loro vergogna, hanno l’animo alle cose della terra, camminano secondo le concupiscenze carnali. Si vantano dei loro titoli accademici, della loro formazione culturale ottenuta tramite tanti studi, della loro posizione sociale, delle loro conoscenze a livello politico e religioso, delle loro ricchezze, … a sentirli parlare viene il voltastomaco. Amano la sapienza di questo mondo, ed odiano la sapienza di Dio. Sono dei serpenti velenosi da cui guardarsi del continuo. I peggiori nemici della Chiesa sono proprio loro. Esorto dunque le Chiese ad uscire e separarsi da queste denominazioni e a purificarsi dal lievito malvagio che queste denominazioni gli hanno fatto accettare durante la loro permanenza in esse.

Giacinto Butindaro

Posted in Massoneria | Tagged | 2 Comments

Comunicazione

Domani, 9 ottobre, alle 20:30, riprenderanno, Dio volendo, le predicazioni in diretta.
Dio vi benedica

Giacinto Butindaro

Posted in Mie predicazioni audio | Tagged | Leave a comment