ADI: ancora sulla Cassa Nazionale a Corleone

Durante l’8 Convegno Nazionale tenutosi a Roma dal 15 al 18 Settembre 1949, fu deciso che il Cassiere Nazionale fosse Rosario Di Palermo, che abitava a Corleone. Infatti negli Atti di quel Convegno si legge: «Tutte le chiese sono state esortate a contribuire regolarmente e con larghezza maggiore alle spese dei Comitati, inviando la colletta semestrale, come stabilito nei convegni precedenti. I Comitati avranno nel futuro un’unica cassa. Quest’incarico è stato affidato al fratello Rosario Di Palermo – Via Firmaturi, 52 – Corleone (Palermo), al quale devono essere indirizzate le collette» (Raccolta degli Atti dei Convegni Nazionali e delle Assemblee Generali (1928-1969), III – Contribuzioni, pag. 25). Via Ferdinando Firmaturi è anche chiamata Strada Provinciale 80.

Questa decisione colpisce perché quando nacquero ufficialmente le ADI nel 1947 a Napoli, quindi soltanto due anni prima, il tesoriere delle ADI era Pagano Aurelio di Domenico. Infatti nel «’Contratto di Società’ fra il Consiglio Generale delle Assemblee di Dio d’America con quartiere generale in Springfield, Missouri, e le Assemblee di Dio in Italia con quartiere generale in Roma, Italia», firmarono per le ADI Nello Gorietti Umberto di Giuseppe, Presidente; Roberto Bracco di Emanuele, Segretario; Pagano Aurelio di Domenico, Tesoriere (cfr. Francesco Toppi, «1947: L’ultimo cruciale quadrimestre, in Cristiani Oggi, 16-28 Febbraio 1993, Anno XII – N° 4, pag. 4 – vedi foto sotto; e AURELIO PAGANO (1900 – 1969) http://www.adinapoli.it/index.php?120). E Pagano Aurelio era di Napoli.

Come mai dunque, ci domandiamo, fu cambiato il tesoriere nel 1949, stabilendo così la Cassa Nazionale a Corleone (Palermo)?

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Eravamo figliuoli d’ira – Predicazione del 24 Settembre 2018


Scaricala da qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | Lascia un commento

Io ringrazio Dio ed esorto i santi

Ringrazio Dio per mezzo di Gesù Cristo per avere fatto sì che io prendessi parte a partire dalla fine del 2012 con il mio libro «La Massoneria Smascherata» a quella che Aldo Mola, massone, storico della Massoneria Italiana, chiama «una nuova offensiva antimassonica» (Aldo A. Mola, Storia della Massoneria in Italia dal 1717 al 2018, Giunti Editore, 2018, pag. 644,647), della quale i massoni cominciarono a cogliere qualche segnale in Italia «nel 2013-2014» (Ibid., pag. 644). Colgo dunque l’occasione per esortarvi, fratelli, a continuare a lottare assieme a noi strenuamente per la fede confutando le eresie di perdizione della Massoneria e smascherando i suoi disegni satanici orditi contro la Chiesa di Dio, colonna e base della verità. Sappiate che la vostra opera è utile nel Signore e avrà una ricompensa. Non abbiate paura di niente e di nessuno: temete Dio e ubbiditegli!

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Esortazioni, Massoneria | Contrassegnato , , , | 3 commenti

Si dicono pastoresse, ma Dio non ha dato loro il ministerio pastorale

Joyce Meyer, Paula White, Nadia Bolz-Weber, e Roselen Boerner Faccio si dicono pastoresse. E come loro ce ne sono tantissime altre in ambito evangelico! Esse però non hanno ricevuto alcun ministerio pastorale da parte di Dio, in quanto la Parola di Dio afferma che alla donna non è permesso di insegnare. Dio non può quindi andare contro la Sua Parola, stabilendo pastore una donna che non può insegnare. E poi che cosa insegnano costoro? Insegnano tante false dottrine e con dolce e lusinghiero parlare seducono i semplici. Vegliate e pregate dunque, fratelli, e rimanete attaccati alla Parola di Dio. La Massoneria da diversi decenni ormai sta promuovendo e diffondendo il «pastorato femminile» in ambito delle Chiese Evangeliche, per introdurre nella Chiesa oltre che false dottrine anche la dissolutezza. Nessuno vi seduca con vani ragionamenti. Se fate parte di una comunità evangelica con una donna ‘pastora’ uscite e separatevi da essa.

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Confutazioni, Donne pastore o predicatrici | Contrassegnato , , | 2 commenti

Ravvedetevi e credete che Gesù è il Cristo

Ravvedetevi e credete che Gesù, che è chiamato Cristo, è morto per i nostri peccati, secondo le Scritture; che fu seppellito; che risuscitò il terzo giorno, secondo le Scritture; e che apparve ai Suoi discepoli (cfr. Marco 1:15; Matteo 1:16; 1 Corinzi 15:3-5). Sappiate che “di lui attestano tutti i profeti che chiunque crede in lui riceve la remission de’ peccati mediante il suo nome” (Atti 10:43).

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Messaggi per i peccatori | Contrassegnato | Lascia un commento

ADI: Corleone sede della Cassa Nazionale dal 1949 al 1963!

Vorrei proprio sapere chi fu nel dopoguerra a decidere nelle ADI e perché fu deciso che la sede della Cassa Nazionale delle Assemblee di Dio in Italia (ADI), nate a Napoli nel 1947 e aventi la loro segreteria a Roma, fosse a Corleone in provincia di Palermo (cfr. Francesco Toppi, «1963 La XVI Assemblea Generale», in Cristiani Oggi, 1-15 Novembre 1994, Anno XIII – N° 21, pag. 3).

Giacinto Butindaro

P.S. Guardate questo spaventoso documentario realizzato dalla RAI nel 1962 su Corleone, per rendervi conto cosa fosse Corleone nel dopoguerra!

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Per salvare i peccatori – Predicazione del 21 Settembre 2018

Scaricala da qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | Lascia un commento

Abbandonate i «teatri evangelici»!

La differenza tra un teatro e tanti locali di culto consiste soltanto nell’insegna posta fuori dall’edificio, perché all’interno di questi locali di culto sul palco si esibiscono pur sempre degli attori, che fanno sfoggio dell’arte di recitazione che hanno imparato molto bene. La tragica realtà è che dietro questi pulpiti si esibiscono una massa di ipocriti, uomini riprovati quanto alla fede, corrotti di mente privati della verità, che recitano la parte di un copione che è stato loro affidato con cui intrattenere coloro che vanno in questi luoghi. I loro discorsi sono pomposi e vacui, odoranti di morte perché insegnano cose perverse. Il Vangelo costoro non sanno neppure cosa sia! Per non parlare poi delle battute e della barzellette con cui condiscono i loro discorsi! E se poi a ciò ci aggiungiamo le rappresentazioni teatrali vere e proprie, e spettacoli di clown, e altre cose sconvenienti, che vanno in scena in questi luoghi, è chiaro che ci troviamo davanti a luoghi di intrattenimento e divertimento …. Andate via da questi teatri …. dove si esibiscono questi attori!

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Esortazioni | Contrassegnato | 1 commento

Le prove bibliche che c’è una vita dopo la morte – Predicazione del 19 Settembre 2018

Scaricala da qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | 2 commenti

Credevano ed erano battezzati – Predicazione del 17 Settembre 2018

Scaricala da qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | 2 commenti