Secondo Walter Biancalana il ravvedimento non va predicato ai Gentili!

In un suo video che verte sul ravvedimento dal titolo «Ravvedimento?» (caricato su YouTube il 30 Luglio 2017 – https://youtu.be/pc7RGwT44hs), Walter Biancalana ha affermato quanto segue: «Che cosa è invece questo verbo metanoein, ravvedersi, o meglio traduciamolo per bene, cambiare pensiero? Noi scopriamo se leggiamo veramente e attentamente tutto il Nuovo Testamento che questo verbo compare soltanto quando il Vangelo viene predicato ad Ebrei, mai ai Gentili, cioè a noi che non eravamo Ebrei di stirpe, di figliolanza diretta […] ma mai si trova questo passo, questo verbo, né la parola metanoia, che indica cambiamento di mentalità quando il Vangelo è predicato ai Gentili, perché i Gentili, cioè noi, non Ebrei, non dovevano ravvedersi dalla legge e non dovevano nemmeno ravvedersi dai loro peccati, perché il Vangelo non pone l’attenzione sul tuo peccato, il Vangelo pone l’attenzione sul lavoro finito di Gesù Cristo sul Calvario per la mia e per la tua salvezza».


Ma quello che dice Biancalana è falso in quanto il ravvedimento nel Nuovo Testamento viene menzionato anche quando il Vangelo fu predicato ai Gentili, e ve lo dimostro citandovi alcune parole tratte dal libro degli Atti degli Apostoli. Paolo, che vi ricordo fu costituito da Dio apostolo e dottore dei Gentili, ad Atene, predicando ai Greci, disse: “Iddio dunque, passando sopra ai tempi dell’ignoranza, fa ora annunziare agli uomini che tutti, per ogni dove, abbiano a ravvedersi [gr. metanoein]” (Atti 17:30 – https://biblehub.com/text/acts/17-30.htm), e parlando agli anziani di Efeso disse: “Io non mi son tratto indietro dall’annunziarvi e dall’insegnarvi in pubblico e per le case, cosa alcuna di quelle che vi fossero utili, scongiurando Giudei e Greci a ravvedersi [gr. metanoian] dinanzi a Dio e a credere nel Signor nostro Gesù Cristo” (Atti 20:20-21 – https://biblehub.com/text/acts/20-21.htm), e parlando davanti al re Agrippa disse: “Perciò, o re Agrippa, io non sono stato disubbidiente alla celeste visione; ma, prima a que’ di Damasco, poi a Gerusalemme e per tutto il paese della Giudea e ai Gentili, ho annunziato che si ravveggano [gr. metanoein] e si convertano a Dio, facendo opere degne del ravvedimento [gr. metanoias]” (Atti 26:19-20 – https://biblehub.com/text/acts/26-20.htm).
E che anche i Gentili dovevano e devono ravvedersi dinnanzi a Dio è confermato pienamente dalla conversione di Cornelio e di quelli di casa sua, che erano dei Gentili a cui Pietro predicò il Vangelo, dei quali fu detto da dei credenti Ebrei di nascita: “Iddio dunque ha dato il ravvedimento [gr. metanoian] anche ai Gentili affinché abbiano vita” (Atti 11:18 – https://biblehub.com/text/acts/11-18.htm). Notate quell’ «ANCHE AI GENTILI», perché conferma che il ravvedimento fu dato da Dio prima agli Ebrei e poi ai Gentili. Per cui se Dio diede il ravvedimento anche ai Gentili vuol dire che anche i Gentili avevano bisogno di ravvedersi dinnanzi a Dio e quindi anche a loro veniva predicato di ravvedersi.
Quindi vi esorto per l’ennesima volta a guardarvi e ritirarvi da Walter Biancalana, perché ha una dottrina diversa da quella degli apostoli di Cristo Gesù, e difatti non imita l’apostolo Paolo. Non vi fate sedurre dai suoi vani ragionamenti.

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Confutazioni, Walter Biancalana | Contrassegnato , , , | 1 commento

Ribelli, cianciatori e seduttori di menti – Predicazione del 26 Ottobre 2020

Per scaricarla vai qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | Lascia un commento

Walter Biancalana: «Fai uscire queste lingue senza paura!»

Fratelli, è da tempo che vi metto in guardia da Walter Biancalana e torno a farlo perché nel vedere questo video si riscontra da parte sua un chiaro comportamento anti biblico in quanto lui esorta la donna a cui impone le mani affinché riceva il battesimo con lo Spirito Santo a fare uscire le lingue! Lui le dice chiaramente infatti: «Fai uscire queste lingue senza paura!». E comunque si vede chiaramente che è tutta una opera di suggestione. A partire da 1:03:23

Gli apostoli di Cristo imponevano sì le mani ai credenti affinché ricevessero il battesimo con lo Spirito, ma mai rivolsero queste esortazioni a coloro a cui imposero le mani! E questo perché avevano veramente il dono di Dio di imporre le mani ai credenti affinché ricevessero lo Spirito, e difatti essi lo ricevevano (cfr. Atti 8:17; 19:6). Purtroppo, questo modo di fare anti biblico è molto diffuso e produce tanti falsi battesimi con lo Spirito Santo e quindi tanti falsi parlare in lingue. Vegliate dunque e pregate e guardatevi da chiunque agisce così.

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Comportamenti disordinati, Walter Biancalana | Contrassegnato , | Lascia un commento

Comunicazione


Purtroppo qualcuno ha messo in vendita il mio libro ‘La Massoneria Smascherata’ anche su Ebay. Ho ricevuto questa segnalazione pochi giorni fa da un fratello. Eppure nel libro è scritto chiaramente: ‘Questo libro viene da noi offerto gratuitamente perchè così ci ha ordinato di fare il Signore Gesù Cristo, e quindi incoraggiamo e approviamo la sua distribuzione gratuita da parte di chi lo leggerà mentre condanniamo con forza una sua eventuale messa in vendita da parte di chicchessia’.

Giacinto Butindaro


Il libro è scaricabile gratuitamente da qua


Pubblicato in Comportamenti disordinati, Massoneria | Contrassegnato , , | 4 commenti

Il Grande Oriente d’Italia celebra l’Enciclica «Fratelli Tutti» del massone Bergoglio

Se qualcuno nutrisse ancora qualche dubbio sulla mia affermazione che l’Enciclica «Fratelli Tutti» di Bergoglio è una enciclica massonica, legga l’articolo «Un valore massonico» pubblicato su Erasmo, rivista ufficiale del Grande Oriente d’Italia, nel quale viene celebrata l’Enciclica di Bergoglio.

Ecco le righe iniziali di questo articolo: «Nella sua ultima enciclica “Fratelli tutti”, pubblicata il 3 ottobre, Papa Francesco ha espresso apertis verbis in chiave assolutamente inedita un’idea di fratellanza universale, come legame che unisce tutti gli esseri umani, al di là della loro fede, ideologia, colore della pelle, estrazione sociale, lingua, cultura e nazione. Si tratta di un pensiero che è vicino agli ideali che costituiscono fin dalle origini le fondamenta stesse della Massoneria. Da oltre 300 anni il principio di Fratellanza è scritto in maniera indelebile nel trinomio massonico posto all’Oriente nei templi insieme a quelli di Libertà e Uguaglianza. E,la realizzazione di una Fratellanza universale, è dalle origini la grande missione e il grande sogno della Libera Muratoria. E lo hanno sottolineato nei loro commenti alcuni filosofi, giornalisti e anche qualche alto prelato di Santa Roma Chiesa, esprimendosi senza riserve nei confronti del messaggio venuto fuori dall’Enciclica Bergogliana» (Erasmo, Anno V, Numero 9, Ottobre 2020, pag. 4-5).

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Chiesa cattolica romana, Jorge Mario Bergoglio - Francesco I, Massoneria | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Il prezioso sangue di Cristo – Predicazione del 23 Ottobre 2020

Per scaricarla vai qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | Lascia un commento

Contro il falso Vangelo «Gesù ti ama e ti accetta così come sei!» – Predicazione del 21 Ottobre 2020

Per scaricarla vai qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | Lascia un commento

Le abominevoli parole della valdese Daniela Di Carlo

Il 4 ottobre 2020 la «pastora» valdese Daniela Di Carlo ha offeso il nostro Signore Gesù Cristo, dicendo che in occasione del suo incontro con la donna cananea «Gesù parte male in questa storia» ma poi «lui si converte»! Ma vi esorto ad ascoltare tutto il suo discorso nel quale (nella prima parte) ella si scaglia contro l’operato e le parole del nostro Signore Gesù Cristo, perché si tratta di un discorso abominevole. Ecco come si è ridotta la Chiesa Valdese in mano alla Massoneria! Come mi ha detto un pastore protestante: «La chiesa valdese ufficiale oggi è un cadavere in putrefazione»!

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Chiesa Valdese, Massoneria | Contrassegnato , , | 8 commenti

Ci voleva il massone Bergoglio!

Ci voleva il massone Bergoglio e la sua enciclica massonica «Fratelli Tutti» per fare parlare Leonardo De Chirico, che è vice-presidente dell’AEI, contro la Massoneria, anche se non l’ha menzionata apertamente. Naturalmente questo significa che dentro l’AEI, che è una creatura della Massoneria, c’è una guerra tra due fronti, quello massonico e quello antimassonico, che noi sapevamo già ma adesso la cosa è venuta fuori alla luce e tutti lo possono constatare. Aspettiamo quindi gli sviluppi di questa guerra interna all’AEI, ma noi sappiamo che questa guerra ormai nell’ambiente evangelico è diffusa dappertutto … Dio è grande e sta costringendo ora tanti in ambito evangelico a parlare contro i principi della Massoneria …

Giacinto Butindaro

———————————————

Ideaitalia: Quale è il signficato teologico di “Fratelli tutti”?

E’ un potentissimo messaggio universalista ed inclusivo che comunica l’idea che le linee di demarcazione tra credenti e diversamente tali, atei e agnostici, musulmani e cristiani, evangelici e cattolici, sono tutte così fluide e relative da non intaccare i legami di fraternità che accomunano tutti. Già la Rivoluzione francese aveva lanciato la “fraternità” come laica appartenenza alla cittadinanza umana (insieme alla “libertà” e alla “uguaglianza”), ma ora il papa la declina in senso teologico. Siamo “fratelli” non perché cittadini, ma in quanto figli dello stesso Dio. Siamo tutti figli di Dio, quindi fratelli tra noi. Le implicazioni di questo discorso sono che tutti sono salvati, che Gesù Cristo è solo uno tra i tanti “salvatori” e che la chiesa cattolica coincide con l’umanità. In fondo è la realizzazione di quello che il Vaticano II diceva quando definiva la chiesa “segno e strumento dell’unità di tutto il genere umano” (Lumen Gentium n. 1).

Fonte: AEI


Pubblicato in Massoneria | Contrassegnato , , , , , | 10 commenti

Il Figliuolo di Dio discese dal cielo – Predicazione del 19 Ottobre 2020

Per scaricarla vai qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | Lascia un commento

Fu trafitto a motivo delle nostre trasgressioni – Predicazione del 16 Ottobre 2020

Per scaricarla vai qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | Lascia un commento

Contro la menzogna «se non date la decima, Dio vi maledice» – Predicazione del 14 Ottobre 2020

Per scaricarla vai qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato , | 9 commenti

Atti 15:28-29 – Predicazione del 12 Ottobre 2020

Per scaricarla vai qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio, Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

Sul Covid-19

Dio sta usando il Covid-19 per fare capire a tanti credenti che le denominazioni evangeliche sono delle trappole in mano alla Massoneria, e che è dunque cosa giusta, buona e utile che le Chiese escano e si separino dalle denominazioni e si radunino nelle case come facevano ai giorni degli apostoli.

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Massoneria | Contrassegnato , | Lascia un commento

La Massoneria loda Bergoglio per avere abbracciato il principio massonico della fratellanza universale

Un’altra evidente e schiacciante conferma che Bergoglio è massone viene dalla recente dichiarazione ufficiale della Gran Loggia di Spagna che ha pubblicamente lodato Bergoglio per avere abbracciato il principio massonico della fratellanza universale. Le parole dei massoni sono chiare: «In ‘Fratelli Tutti’ il Papa abbraccia la Fraternità Universale, il gran principio della Massoneria Moderna» (En ‘Fratelli Tutti’, el Papa abraza la Fraternidad Universal, el gran principio de la Masonería Moderna ).

Qualcuno ancora ha qualche dubbio sull’appartenenza di Bergoglio alla Massoneria? Il problema è però che massoni come Bergoglio ce ne sono tantissimi anche in seno alle Chiese Evangeliche, comprese quelle Pentecostali, che stanno facendo la stessa opera diabolica di Bergoglio … con la mano nascosta naturalmente.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Chiesa cattolica romana, Jorge Mario Bergoglio - Francesco I, Massoneria | Contrassegnato , , , , | 1 commento