I loro idoli sono cose da niente – Predicazione del 17 Aprile 2019

Scaricala da qua

Pubblicato in Chiesa cattolica romana, idolatria | Contrassegnato | Lascia un commento

IDOLI!

L’Iddio vivente e vero ha dato questo comandamento: “Non ti fare scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù ne’ cieli o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra; non ti prostrare dinanzi a tali cose e non servir loro, perché io, l’Eterno, l’Iddio tuo, sono un Dio geloso che punisco l’iniquità dei padri sui figliuoli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano, e uso benignità, fino alla millesima generazione, verso quelliche m’amano e osservano i miei comandamenti” (Esodo 20:4-6). Ed anche questo: “Non erigerai alcuna statua: cosa, che l’Eterno, il tuo Dio, odia” (Deuteronomio 16:22). Per cui coloro che violano questi comandamenti si rendono colpevoli dinnanzi a Dio di idolatria. La violazione di questi comandamenti è quindi peccato, perché “chi fa il peccato commette una violazione della legge; e il peccato è la violazione della legge” (1 Giovanni 3:4). Coloro che violano questi comandamenti sono idolatri e gli oggetti del loro culto sono idoli, e la parte degli idolatri “sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda” (Apocalisse 21:8). 
Esorto quindi tutti coloro che si prostrano davanti a queste cose vane e le servono, a ravvedersi, a convertirsi da esse a Dio, e a credere nel Vangelo di Cristo, per essere salvati dai loro peccati ed ottenere la remissione dei loro peccati. E coloro che possiedono statue e immagini, che quindi sono di loro proprietà, una volta che hanno creduto, le distruggano e le vadano a buttare. 
Gesù Cristo, il Figlio di Dio ha detto che “Iddio è spirito; e quelli che l’adorano, bisogna che l’adorino in ispirito e verità” (Giovanni 4:24), perché “tali sono gli adoratori che il Padre richiede” (Giovanni 4:23).

Giacinto Butindaro

Pubblicato in idolatria | Contrassegnato | Lascia un commento

I mostri della cattedrale di Notre Dame!

Alcune statue presenti all’esterno della Cattedrale di Notre-Dame a Parigi. Esse sono idoli in abominio a Dio, e che quindi i figliuoli di Dio aborriscono. Ma i figliuoli di questo secolo le ammirano, le onorano, e piangono se vengono distrutte o rovinate da un incendio! E perché questo? Perché essi sono sotto la potestà delle tenebre. La Cattedrale di Notre Dame è uno dei tanti templi d’idoli presenti sulla faccia della terra, uno dei tanti alberghi di demoni. Essa non rappresenta il Cristianesimo, ma semmai il paganesimo travestito da Cristianesimo … paganesimo per i quali vanno in delirio i massoni, naturalmente, pronti sempre a difendere ed approvare tutto ciò che va contro la Parola di Dio!

Giacinto Butindaro

Pubblicato in idolatria, Massoneria | Contrassegnato , | 3 commenti

Chi non adorerà l’immagine della bestia sarà ucciso – Predicazione del 15 Aprile 2019

Scaricala da qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | 1 commento

ADI: grida demoniache durante il culto a Via Susanna, Catania

Questo è quanto accaduto stasera (14 Aprile 2019) durante il culto a Via Susanna, Catania. Giudicate voi da persone intelligenti. Ricordatevi che la stella a otto punte presente nell’atrio di quel locale di culto è una stella satanica che attira i demoni.

ADI: grida demoniache durante il culto a Via Susanna, Catania from Giacinto Butindaro on Vimeo.

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia | Contrassegnato , , , , | 5 commenti

Ravvedetevi e convertitevi – Predicazione del 12 Aprile 2019


Scaricala da qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | Lascia un commento

Un’opera utile

Io credo che Dio nelle varie nazioni spinga alcuni in mezzo alla Sua Chiesa a studiare il greco e l’ebraico per compiere l’opera di traduzione degli Scritti Sacri dalle lingue originali. E’ doveroso dunque avere rispetto per costoro che hanno a cuore la corretta traduzione degli Scritti Sacri, perché la loro opera è utile alla Chiesa. Naturalmente, il nostro desiderio è che avendo a cuore la corretta traduzione delle Scritture, abbiano anche a cuore di ritenere il Vangelo e la dottrina degli apostoli così come ci sono stati trasmessi. E’ chiaro però che se uno studioso della lingua greca e di quella ebraica dovesse mettersi a predicare un altro Vangelo e una dottrina diversa, allora dovremmo guardarci da lui, e ritenere soltanto le sue corrette traduzioni, una volta accertato che siano corrette. Prendete per esempio Diodati e Luzzi: accettiamo la loro traduzione biblica – quando è corretta – ma rigettiamo le loro false dottrine. Comunque bisogna riconoscere che la loro opera di traduzione nel suo insieme è stata utile alla Chiesa.

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Bibbia | Lascia un commento

Dove sono i morti? – Predicazione del 10 Aprile 2019

Scaricala da qua

Pubblicato in Mie predicazioni audio | Contrassegnato | Lascia un commento

L’Hotel dove si terrà l’Assemblea Generale delle ADI

Da mercoledì 24 a sabato 27 aprile, a Chianciano Terme (SI), presso il Centro Congressi “Grand Hotel Excelsior” , Via Sant’Agnese, 6, si svolgerà, Dio volendo, la 47^ Assemblea Generale delle “Assemblee di Dio in Italia”. Il tema dell’incontro sarà: “…uniti mediante l’amore…” (Col. 2:2). Queste sono alcune delle foto dell’Hotel dove staranno i cosiddetti pastori delle ADI. Per altre foto vai qua

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia | Contrassegnato | 9 commenti

Imita Gesù

Dio non ti dirà mai di comprarti un Rolex o di comprarlo ad un servitore di Dio, perché Dio ci ha comandato di non avere l’animo alle cose alte, ma di lasciarci attirare dalle umili (cfr. Romani 12:16). Dio quindi non va contro la Sua Parola. Ricordati di Gesù Cristo, il Figlio di Dio, che non visse nel lusso e non cercava beni di lusso mentre era sulla terra. Imita Gesù.

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Confutazioni | 2 commenti