Ecco come evangelizzano quelli della tenda ‘Cristo è la risposta’: vergogna!

E’ così che si evangelizza? Ma vergognatevi voi tutti della tenda ‘Cristo è la Risposta’.

Il Vangelo lo avete fatto diventare una favoletta. La presentazione del Vangelo una buffoneria.

Ravvedetevi Vittorio Fiorese, Clark, e gli altri responsabili, perchè avete deviato dai sentieri antichi per camminare per sentieri tortuosi corrompendo i buoni costumi.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Confutazioni, Cose strane, Scene teatrali e mimi, Tenda 'Cristo è la risposta', Video e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

29 risposte a Ecco come evangelizzano quelli della tenda ‘Cristo è la risposta’: vergogna!

  1. elisa scrive:

    penso che la sua riflessione , per non dire critica, non meriti alcuna risposta, perchè non è degna nenche di considerazione.
    Il ravvedimento serve ai ciechi e non alle anime che donano se stessi per servire il Signore

    • butindaro scrive:

      Hai detto bene, Elisa, il ravvedimento serve ai ciechi, e difatti i vostri occhi sono stati accecati dalle tenebre. E i vostri conduttori hanno contribuito a questo accecamento, ecco perchè vi esorto a ravvedervi . E poi ti ricordo che ravvedersi significa cambiare modo di pensare, e voi della Tenda dovete fare proprio questo, perchè vi siete conformati al presente secolo malvagio. Tornate alla Parola, sbrigatevi, il tempo è abbreviato.

  2. Antonio scrive:

    Elisa, ma questo tu lo chiami Evangelizzare?
    prova a dare uno sguardo alle Sacre Scritture dicendomi poi se trovi almeno un esempio che si debba evangelizzare in questo modo e poi me lo scrivi per favore?.
    non ha forse ragione Giacinto dicendovi che vi dovete ravvedere?
    ma chi vi ha ammaliati facendovi credere che cosi’ state evangelizzando?
    io ricordo la tenda di Cristo e la risposta e nell’82 sono andato tante volte con loro ad evangelizzare e ti garantisco che queste sceneggiate non se ne faceva neppure una perche’ si andava nei paesi, si testimoniava pubblicamente della propria fede e si chiamavano le persone al pentimento ad all’accettazione del perdono mediante Cristo.
    altro che questi mimi che fate adesso, la realta’ e’ che nel primo cristianesimo Dio operava confermando la Parola con i segni che l’accompagnavano e le anime, convinte di peccato, credevano, ora ti faccio una domanda,ora come ora Dio cosa dovrebbe confermare con i Suoi Segni , i vostri mimi?
    tu sei d’accordo con questo modo di fare perche’ probabilmente non hai mai conosciuto il vero modo di Evangelizzare, ma io ti garantisco che queste “pagliacciate” la tenda prima di ora non le aveva mai fatte.
    quindi Ravvedetevi-tornate sui sentieri del primo cristianesimo perche’ siete stati sedotti e state seducendo .
    quando ho visto come si e’ ridotta la “tenda” ti garantisco che mi e’ venuto un nodo alla gola perche una volta era veramente formata da persone che avevano dato tutto se stesso al Signore, mentre adesso sono convinto che di convertiti e nati di nuovo, si possano contare sulle dita di una mano tanto sono pochi ,
    aspetto una tua risposta.

  3. elisa scrive:

    purtroppo era ed è tipico dei farisei avere la certezza e l’arroganza ad essere i soli ad avere la verità e la salvezza. Gesù ha dato la vita per il mondo e le anime sono preziose; oggi noi dialoghiamo on line,neanche questo è scritto sulla Bibbia, perchè non mi mandate una lettera con un cavallo e un cavaliere?? Non vi rendete conto che qulasiasi mezzo che parli di Dio nel caos che ci circonda può salvare anime?
    Uscite fuori dalle convinzioni religiose che non interessano a Dio e smettetela di criticare chi si affatica per l’evangelo, anche perchè il giudizio non spetta proprio a voi

  4. Antonio scrive:

    Prima di ogni cosa non mettere nella mia bocca parole che non ho detto, infatti io non ho detto di essere il solo ad avere la verita’ e la salvezza, ho solo detto che mimare non e’ annunziare il vangelo, ne vuoi una prova? io ho visto il video e nonostante sono convertito da 30 anni , non ho capito nulla dal vostro mimare, forse insegnate per enigmi?
    certo che Gesu’ ha dato la vita per il mondo e che le anime sono preziose, ma e’ proprio per questo che gli dovete presentare il vangelo di Cristo affinche’ vengano salvate.
    tu hai detto che qualsiasi mezzo che parli di Dio nel caos che ci circonda puo’ servire a salvare le anime. domanda: e come le salvi? aumentando il caos mimando? infatti nel video non si capisce per niente che state “evangelizzando” .
    ma l’evangelo cosa e’? l’annunzio della morte di cristo per i nostri peccati secondo le sacre scritture, la sua resurrezione per la nostra giustificazione e l’apparizione di cristo ai suoi discepoli per 40 giorni dopo la resurrezione dai morti . ed il mandato cosa dice? dice che nel suo nomew si sarebbe predicato ravvedimento e perdono dei peccati a tutte le genti a cominciare da Gerusalemme, QUINDI IL VANGELO E’ UNA BUONA NOVELLA DI PACE CON DIO ATTRAVERSO CRISTO tutto cio’ nel vostro mimare non esiste.
    a prescindere dal fatto che sono le vostre convinzioni religiose che non interessano al Signore, desidero che tu rifletta che a Dio interessano le convinzioni religiose di una persona tanto e’ vero che egli fa sapere che in ogni dove tutti abbiano a ravvedersi e tra le tante cose desidero farti sapere, che non sto criticando anzi sto facendo cio’ che la Bibbia dice e cioe’ l’uomo spirituale giudica d’ogni cosa, che bisogna esaminare ogni cosa ritenendo il bene e che sto facendo come i credenti di berea quando Paolo parlava esaminavano ogni giorno le Scritture per vedere se le cose stavano cosi’ ebbene dopo aver fatto cio’ ho capito che voi facendo cosi’ non evangelizzate affatto e riguardo al fatto che pensate di affaticarvi per il Signore, io vi dico che voi vi affaticate solo per voi stessi cercando di mettere in mostra quando piu’ possibile le vostre “doti” di recitazione, poi nel caso che tu non lo sappia ti faccio sapere che vi sono cose che la Bibbia ci comanda di giudicare, ma tu queste cose non le sai perche’ a te interessa mimare non leggere le Sacre Scrittureper trasmettere il vangelo ad altri .
    io avrei potuto capire se dal web voi aveste insegnato il vangelo con predicazioni udibile e chiare annunziando cio’ che Gesu’ e gli apostoli hanno annunziato, certo avrei potuto capire e quindi anche il web sarebbe potuto andare bene evangelizzando attraverso predicazioni filmate, ma voi non fate cosi’ voi dal web non “evangelizzate” ma servite solo per creare ulteriore confusione percio’ ti Ripeto RAVVEDETEVI .

  5. Antonio scrive:

    a prOposito di giudicare eccti un po’ di Sana Dottrina:
    Giov 7: 24 Non giudicate secondo l’apparenza, ma giudicate con giusto giudizio
    Luca 7: 43 Simone, rispondendo, disse: Stimo sia colui al quale ha condonato di più. E Gesù gli disse: Hai giudicato rettamente.
    1 COR 6: 2 Non sapete voi che i santi giudicheranno il mondo? E se il mondo è giudicato da voi, siete voi indegni di giudicar delle cose minime? 3 Non sapete voi che giudicheremo gli angeli? Quanto più possiamo giudicare delle cose di questa vita!
    4 Quando dunque avete da giudicar di cose di questa vita, costituitene giudici quelli che sono i meno stimati nella chiesa.
    5 Io dico questo per farvi vergogna. Così non v’è egli tra voi neppure un savio che sia capace di pronunziare un giudizio fra un fratello e l’altro?
    paolo ha detto: 1 cor 5:3 Quanto a me, assente di persona ma presente in ispirito, ho già giudicato, come se fossi presente, colui che ha perpetrato un tale atto
    12 Poiché, ho io forse da giudicar que’ di fuori? Non giudicate voi quelli di dentro? Que’ di fuori li giudica Iddio. Togliete il malvagio di mezzo a voi stessi
    ha detto: 1 cor 10: 15 Io parlo come a persone intelligenti; giudicate voi di quello che dico.
    ha detto: 1 cor 14: 29 Parlino due o tre profeti, e gli altri giudichino;

    ha detto: 1 cor 11: 13 Giudicatene voi stessi: È egli conveniente che una donna preghi Iddio senz’esser velata?
    quindi come vedi si puo’ benissimo giudicare basta farlo con giusto giudizio e non attraverso apparenza.
    Vittorio queste cose non ve le insegna?.
    e potrei dirti anche tante altre cose riguardo il comportamento delle donne ma voglio astenermi dal farlo, perche’ non vi e’ sordo peggiore di chi non vuol sentire e si tura le orecchie.

    • emmanuele scrive:

      quante chiacchiere inutili…domandiamoci invece se,nonostante l’adeguarsi diciamo così ai tempi moderni,condivisibile o meno,la Parola di Dio abbia in qualche modo toccato dei cuori…vedete fratelli,penso che non si debba criticare chicerca in qualche modo di portare la Parola di Dio agli uomini

      • giacintobutindaro scrive:

        Le chiacchiere inutili le fai tu, che ancora non hai capito o non vuoi capire che nel regno di Dio il fine non giustifica i mezzi.

  6. Antonio scrive:

    Vorrei sapere cosa fai tu che sei quasi un dottore a scrivere, cosa fai concretamente per il Signore immagino già giacca e cravatta cioè ”frange lunghe e lunghe passeggiate nelle sinagoghe. Quando avrai il coraggio di postare un video dove ci sei tu che evangelizzi nelle piazze e si convertono delle anime allora potrai anche criticare, ma fino all’ora taci nel nome del Signore Gesù. Io sono stato toccato molto dal mimo quando mi sono convertito a Gesù.

    • giacintobutindaro scrive:

      Qui se c’è qualcuno che deve tacere sei tu, e non solo devi tacere, ma devi anche ravvederti e convertirti dalle tue vie malvagie. E’ evidente infatti che sei una persona carnale. A te non importa l’esempio e la dottrina degli apostoli. E come te ce ne sono tanti.

      • Antonio scrive:

        Secondo me devi andare in pensione e riposarti un po dalle tue giostre mentali, sono i tipi come lei dottore del nulla a far male all’evangelo la tua casa e costruita sulla sabbia e prima o poi crollerà. Parli di evangelo, ma dell’umiltà l’hai messa sotto i piedi, è vero io mi devo ravvedere, ho la forza di confessarlo ma tu fariseo e RIPETO DOTTORE DEL NULLA NON TI SEI MAI CONVERTITO sei la zizzania nel popolo di DIO. Non sai nemmeno cosa è la Dottrina! se fosse per la tua dottrina sai quanta gente marcirebbe all’inferno? non mangiare non toccare non guardare, Amico RELIGIOSO se il mimo conduce anime a cristo allora sono le opere che Gesù vuole che facciamo. TI SALUTO CHE HO UNA PRATICA EDILIZIA INCORSO DA CONSEGNARE.

        • giacintobutindaro scrive:

          Vale proprio la pena che tutti leggano la tua stoltezza e la malvagità! Per questo faccio passare questo tuo commento. Non ti illudere, a suo tempo Dio ti farà mietere il male fatto dal veleno d’aspide che hai sotto le tue labbra

    • Massimo scrive:

      @ Antonio, non riesco neppure ad immaginare che degli uomini di Dio, quali furono Pietro, Giovanni, Giacomo, Paolo ecc… tutti vestiti di nero, che simulano quelli del mondo aggravati dei loro pesi del peccato, e che si muovono andando attorno in cerchio, mentre un’altro al centro funge da orologio ed un’altro ancora vestito di bianco rappresenta Gesù! Il tutto poi racchiuso in una cornice direi alquanto sinistra, dato il rintocco metallico di una campana, e la surreale atmosfera di religioso silenzio francescano!
      Antonio è la Parola di Dio che vivifica; è lo Spirito Santo che soffia, tocca, convince e guida in ogni verità, non questo austero clima cimiteriale!
      Ma dov’è lo Spirito in tutto ciò? Antonio, sopportami, ma evangelizzare oggi non per alcuni forse ha più il significato di un tempo, ovvero quello di predicare il Vangelo della Grazia, la sola Parola di Dio? Un credente cristiano non è forse chiamato ad imitare Cristo, l’apostolo Paolo ecc..? Quei giovani invece chi vorrebbero imitare?
      Quello che vedo è uno spettacolo teatrale, una recita, un mimo di teatranti o attori, ma non certo di messaggeri di buone novelle! O sarebbero forse questi gli operai per cui Gesù ebbe a pregare il Padre affinchè li mandi nella sua messe? Un cieco non si sentirebbe forse immediatamente discriminato perchè impossibilitato nel vedere tutta questa teatralità? Non è forse scritto :”Così la fede viene da ciò che si ascolta, e ciò che si ascolta viene dalla Parola di Dio” (Romani 10:17).
      Antonio, tu ordini :” taci nel nome del Signore Gesù”, ma con quale autorità? Può forse Satana scacciare Satana? Chi è dei due perciò, tale tu o Giacinto? Credo che tu abbia già giudicato Giacinto tale, e tu il giusto vero?
      Paolo afferma : “guai a me se non evangelizzo!” ma attenzione! perchè lo Spirito di Dio non è uno spirito muto! Pertanto non credo affatto a quel “tuo tocco” alquanto anomalo di cui hai scritto!
      T’illudi di aver ricevuto le cose dello Spirito di Dio, essendoti però avvalso della sola mente, e non anche di tutto il cuore, di tutta l’anima tua, di tutta la forza tua? Credo che tu sia ancora lontano dall’avere la mente di Cristo (1° Corinzi 2:16), altrimenti non avresti scritto quello che hai scritto, ovvero da uomo naturale! Esamina le scritture se le cose stanno veramente così, anzichè parlare di coraggio, di piazze e di piazzaioli! A volte ci vuole anche coraggio nell’usare sincerità e dire le verità come ce l’hai nel cuore! Credo che chi sta al tuo fianco, parlo di fratelli o sedicenti tali, non sia del tutto sincero e lui per primo non ami tutta la Verità di Cristo e pertanto non la obbedisce appieno!
      Ravvediti pertanto!

      • Antonio scrive:

        Caro massimo rispondo senza giri di parole le sue opere sono manifeste da vanti a Dio, come sono le mie opere. Il taci è riferito al fatto che se sono state compunte di ravvedimento delle anime per lo più hanno mostrato interesse per poi poter evangelizzare come è successo a me 22 anni fa allora devi tacere anche lei Nel nome del Signore Gesù. Lei parla di teatralità se per lei è teatro se la può prenderla come una scena teatrale, ma abbi la santa bontà di rispettare gli altri che la pensano diversamente da lei caro il mio Massimo. I cechi hanno sempre qualcuno che gli traduce il mimo per poi parlargli del Signore.
        A lei il Signore ha parlato tramite un canto a me ha parlato tramite un mimo a Paolo tramite una visione ad un altro tramite l’evangelizzazione in piazza, non vuol dire che sono stati raggiunti tutti tramite un mimo o tramite un canto o attraverso l’evangelizzazione in piazza . Poi questa è la prima volta che mi viene detto che sono un illuso hahahahahaha. Un altra cosa, si lei ha ragione che mi devo ravvedere ,ma prego per lei che possa fare una buona e prima esperienza di ravvedimento. Quanto falso buonismo c’e’ in giro smascheratevi e mostratevi a Dio come realmente siete e confessate che siete dei Religiosi etichettati appartenenti ad un partito che vuole scatolare l’opera di Dio e quelli che si affaticano per essa. Dio vi liberi dal falso Buonismo.

        • Massimo scrive:

          @ Anto’ c’è sempre una prima volta e le ribadisco con maggior forza quanto ho già scritto! Del resto, se dopo 22 anni di conversione, di leggere e rileggere e di meditare la Parola di Dio (Giosuè 1:8), anzichè progredire, avanzare, anzichè compiere ulteriori passi verso “la santificazione , senza la quale nessuno vedrà il Signore” (Ebrei 12:14) lei si è cristallizzato nelle sue convinzioni, che fare? Urge e resta solo la preghiera!
          Per quanto riguarda il “buonismo”, Antonio dovrebbe ben conoscere le parole proferite da Gesù stesso a riguardo : “Perchè mi chiami buono? Nessuno è buono, tranne uno solo, cioè Dio” (Marco 10:18 Matteo 19:17). Antonio, basta col latte spirituale!E’ tempo di crescere! Quando si deciderà di passare al solido cibo spirituale? Saluti.

    • Marco scrive:

      Antonio evidentemente non sai come Giacinto ha dedicato tutta la sua vita all’Evangelo. Ne sono testimonianza i suoi tantissimi libri che gratuitamente mette a disposizione di tutti, a differenza di certi pastori e predicatori che i loro opuscoli di finto cristianesimo li mettono in vendita anche a caro prezzo!
      Tramite i libri di Giacinto, si evangelizza la Verità. Difatti demolisce tutte le false dottrine, nei dettagli. Per cui ti esorto a scaricare tu stesso i suoi libri e a leggerli a fondo, così ti informi sulla Verità (che ora non conosci) e ne trarrai giovamento.

      Dio non muta, non si adegua alle vostre ciance mondane, vi siete costruiti un Dio su misura per giustificare i vostri comodi, e criticate i veri cristiani che abbandonano definitivamente tutte le lusinghe del mondo. Voi invece vi tenete un po’ di questo e un po’ di quello, onde poi pretendere di essere giudicati cristiani e di diffamare chi è veramente cristiano. Volete tenere il piede in due scarpe, insomma, ma non si può essere veri cristiani quando poi si è amici del mondo.

      Vi dà fastidio perché noi viviamo da veri cristiani e lo dimostra il fatto che non viviamo come voi e rifiutiamo le cose che a voi piacciono tanto. Ecco perché ci contrastate e sputate veleno su di noi.

  7. Francesca scrive:

    Signor Butindaro non vorrei essere al suo posto il giorno in cui sarà faccia a faccia con il Signore, lei sta vituperando il nome del Signore e tutto questo non giova alla croce, lei sta scandalizzando i neofiti. Se eventualmente non le piace qualcosa, chiami la persona interessata e ne parli con lei, il Signore Gesù non ci ha detto di scandalizzare con la nostra ipergiustizia contro persone che hanno dedicato la vita per recuperare i perduti. Lei ha tanta cattiveria, lei sta dando una mano al nemico che è l’accusatore dei fratelli. Si metta in discussione perché la sua posizione spirituale è in pericolo. Io la sto avvisando poi faccia come desidera.

    • giacintobutindaro scrive:

      Signora Francesca lei è una persona così insensata e ignorante che è bene che tutti leggano come parlano le persone come lei che sono la rovina delle Chiese e la causa di tanta corruzione in esse

    • fabio scrive:

      Pace Francesca,
      Mi permetta una piccola riflessione in quanto lei scrive in riferimento a Giacinto che “non vorrebbe trovarsi al posto suo nel giorno in cui sarà faccia a faccia con il Signore”,ma ha mai letto quello che scrive l’apostolo Paolo in 2Corinzi 5,10
      Tutti infatti dobbiamo comparire davanti al tribunale di Cristo, ciascuno per ricevere la ricompensa delle opere compiute finché era nel corpo, sia in bene che in male.

      Lei dice anche “Si metta in discussione perché la sua posizione spirituale è in pericolo. Io la sto avvisando poi faccia come desidera.”
      Quindi se c’è uno che si mette in gioco mi scusi la riflessione ma qugelli è proprio Giacinto non a caso stiamo discutendo sul suo blog nel quale si leggono pareri in accordo o in disaccordo con il suo pensiero e poi lei dice anche che “Se eventualmente non le piace qualcosa, chiami la persona interessata e ne parli con lei” , perché mi domando lei Francesca non ha fatto altrettanto nei confronti di Giacinto invece di dire davanti a tutti che secondo lei Giacinto è una persona cattiva.

      Spero che queste riflessioni le quali mettono in mostra ciò che si legge nel salmo 143:2 E non entrare in giudizio col tuo servo, perché nessun vivente sarà trovato giusto davanti a te.

      Ciò che ci giustifichera davanti a Dio sarà la sola ed unica Fede in Gesù Cristo il Figlio di Dio e quello che Giacinto credo abbia voluto fare con questo post è mettere in guardia la chiesa affinché non si modernizzi al presente secolo dicendo quello che la gente si vuole sentire dire ma rimanga fedele a tutto il messaggio che ci è stato trasmesso così da essere dei VERI TESTIMONI DI CRISTO.

      Pace

    • Marco scrive:

      Probabilmente Lei, signora Francesca, crede che “per non scandalizzare i neofiti” bisognerebbe lusingarli parlando di frivolezze, di piaceri mondani, di divertimento, si devono organizzare festicciole dove si balla, si gozzoviglia, con le sorelle vestite tutte in ghingheri, magari, perché “se vestite modestamente sembrano delle bigotte e scandalizzano le neofite!”, eh sì, esortando le sorelle a mettersi la minigonna per sembrare moderne, per attirare quelli del mondo, bisogna evitare di spaventarli, bisogna tacere del fuoco dell’Inferno, tacere sui castighi di Dio… altrimenti si è cattivi, si scandalizza, si è l’accusatore dei fratelli… quanta insensatezza, signora Francesca, nel credere che siano queste cose mondane a giovare alla predicazione dell’Evangelo!

      Si ravveda da questo suo modo carnale, da donna moderna, di pensare, leggendo i tanti articoli di Giacinto che le insegneranno come vivere veramente da donna cristiana e abbandoni i traviamenti dei finti pastori che vi lusingano con frivolezze e chimere.

    • FRANCESCA scrive:

      BRAVA fRANCESCA, GIUSTA RIFLESSIONE, OGGI NELLE CHIESE CI SONO TANTI PROBLEMI E’ VERO, MA PRENDERE UNA POSIZIONE COME QUELLA DI BUTINDARO, MI SEMBRA TROPPO.

      • Delia scrive:

        Ah difendere la sana dottrina ti sembra troppo? Ti sembra troppo che Giacinto, come fece Geremia denuncia la vanità?

        Geremia 10:8
        Ma costoro tutti insieme sono stupidi e insensati;
        non è che una dottrina di vanità; non è altro che legno;

        L’unica posizione da prendere è quella della bibbia, come sta scritto:

        Giudici 20:33
        Tutti gli uomini d’Israele abbandonarono la loro posizione e si disposero in ordine di battaglia a Baal-Tamar, mentre l’imboscata d’Israele si slanciò fuori dal luogo dove si trovava, da Maare-Ghibea

  8. Francesca scrive:

    Siamo negli ultimi tempi e dobbiamo solo fare attenzione ai falsi apostoli, profeti, dottosi, pastori, ma la priorità deve assolutamente essere predicare il vangelo ai perduti e non fare queste lotte, la parola ci insegna a riprendere la persona che stà sbagliando, ma non buttando il fango su tutti, ma riprendendo faccia a faccia la persona in questione. Purtroppo l’apostasia è in atto e questa è una realtà della quale non possiamo non parlare, Dio sta adempiendo la sua parola, ma noi come gesù dobbiamo scegliere i compagni d’opera e non stare con chiunque. Gesù sta tornando e la chiesa sta sonnecchiando, signor Butindaro tutta questa enfasi la metta per predicare il vangelo.

    • giacintobutindaro scrive:

      Qui ci sono anche tante mie predicazioni del Vangelo ….. se sei interessata alla predicazione del Vangelo
      https://www.youtube.com/user/aldo416

    • Paolo scrive:

      Francesca tu devi ravvederti e credere al vangelo! Ma non sai che sta scritto; “Isaia 41:25
      Io l’ho suscitato dal settentrione ed egli viene;
      dall’oriente, ed egli invoca il mio nome;
      egli calpesta i prìncipi come fango,
      come il vasaio che calca l’argilla.

    • Luca scrive:

      Ma perchè scrivi che bisogna riprendere “faccia a faccia”?
      Qui si tratta di una intera chiesa che si devia.
      Hai esempi nella Scrittura di predicazioni fatte in quel modo?

    • Massimo Samadello scrive:

      Francesca, nel tuo commento del 20 marzo 2019 ci hai ricordato che : ” Siamo negli ultimi tempi e dobbiamo fare attenzione ai falsi apostoli, profeti, dottori, pastori, ma la priorità deve assolutamente essere “PREDICARE IL VANGELO”.
      Beh… credo sia inconfutabile per chiunque abbia modo di osservare questa rappresentazione teatrale mimata, che qui il Vangelo non è stato affatto predicato! Quindi di evangelico non c’è proprio nulla!

      Ma poi Francesca, davvero come hai scritto :”..ma noi come Gesù dobbiamo scegliere i compagni d’opera e non stare con chiunque?” Ma tu ricordi la preghiera che fece Gesù in Giovanni : 17 ? Non disse forse :” Io ho manifestato il tuo nome agli uomini che TU MI HAI DATI DAL MONDO; ERANO TUOI E TU ME LI HAI DATI” (6). Quindi Dio aveva già prescelti e preconosciuti i suoi.
      Ma secondo te non è più Gesù a scegliere, bensì siamo noi ora a scegliere? Sono davvero stonate tue parole, perchè in Giovanni 15:16 è scritto chiaramente :”NON SIETE VOI CHE AVETE SCELTO ME, MA SONO IO CHE HO SCELTO VOI”. Francesca temo che la tua preghiera sia : “Signore fa’ che io faccia le scelte giuste e scelga dei fratelli/sorelle giusti/e ” e non invece : ” Signore metti sulla mia strada e fammi incontrare fratelli e sorelle che amano te e la tua Parola ed hanno a cuore di fare la tua Volontà”.
      Francesca, non ti sembra ben diversa la cosa?
      Hai mai altresì letto cosa scrive il caro apostolo Paolo in Romani 10:14-16?
      La Fede viene da ciò che si ascolta e ciò che si ascolta viene dalla Parola di Cristo! (17). Un mimo invece è silenzio totale!
      Infine, appena ho aperto in google il sito di : “Cristo è la Risposta”, che cosa amaramente vedo ? Beh….leggo queste parole evidenziate in color rosso :
      ” Chi avesse a cuore un aiuto finanziario comunichiamo i nostri dati : C/C postale,,.. o Bonifico Bancario…. Codice Iban…. Dona il tuo 5 x 1000, Donazioni con : Maestro, Visa, PayPal, Postepay…ecc…insomma basta che dai …soldi!
      Questo purtroppo significa oggi per molti “evangelizzare” :
      ” Fare BUSINESS ” sfruttando il nome di Gesù.
      Che amarezza!

  9. luigi Autiero scrive:

    E’ evidente che il Diavolo ,vi sta mettendo uno contro l’altro, per quanto “spero” che anche voi ,siete stati risorti con Cristo, attraverso un vero ravvedimento, ed una vera conversione, confessando con tutto il cuore ,che Gesù Cristo è il Figlio di Dio, e avete fatto di LUI il vostro Signore e Salvatore.
    Certo è un po pesante, esagerato il mimo proposto, in una atmosfera quasi spettrale, sebbene vuole trasmettere un messaggio di salvezza,
    salvezza proprio ,perchè tale è stato sempre lo spirito di questi fratelli, appunto quello di evangelizzare.
    Io non so ,se veramente ci si mette a disposizione del Signore, per portare il Suo Nome ai perduti.
    Ma di certo, se manca un rapporto personale col Signore giornaliero, ed una lettura e meditazione delle scritture, se manchiamo all’appuntamento di quella che ci è descritta come “la comune adunanza”, per rivìcevere sempre fresco il messaggio della Parola di Dio, ecco che a mio avviso, rischiamo di scadere dall’essere degli ARALDI…, e facilmente possiamo cadere nel giudizio, giudicando in modo ingiusto.
    Ecco ognuno conosce la sua condotta davanti al Signore ed il desiderio di servirlo anche nell’evangelizzazione.
    Dico la mia; sono sette anni , che il Signore ha messo forte nel cuore di evangelizzare per le strade, vado nelle chiese Cattolichè, nei centri commerciali, negozi piccoli e grandi, e per quella spinta forte nel cuore, annuncio l’evangelo, e come Paolo, con una forte spinta nello spirito, predico che Gesù è il Cristo il Figlio di Dio, di ravvedersi, di credere in LUI con tutto il cuore, e tanti sono stati in 7 anni di evangelizzazione, i cuori toccati dalla mano di DIO, il resto lo fa il Signore, poichè la Sua Parola non torna a LUI a vuoto….
    Cosa voglio dire ?
    Ognuno conosce il rapporto ” prolungato o fugace “che ha col Signore nella Sua Presenza, ed il frequentare o meno la comunione fraterno nella comune adunanza,
    e questo impegno “zelante o fugace” testimonia ,se l’opera sua viene dalla carne o dal Signore.
    In ultima, il comando di essere testimoni di Cristo è per tutti i nati di nuovo, ma quello che vedo “almeno per le strade”, che in 7 anni, ne ho incontrato , solo uno di fratelli , messosi a disposizione del Signore per evangelizzare.
    Se non c’è chi evangelizza, non c’è chi si converte al Signore.
    Quindi disponiamoci per il Signore e usciamo anche per le strade , e poniamo più attenzione prima di portare giudizi, potrebbero essere affrettati ed ingiusti.
    Pace a tutti nel Signore
    Lo scritto solo alla Gloria di Dio, noi siamo collaboratori Suoi.

    • giacintobutindaro scrive:

      Luigi, ascolta, Dio mi ha messo contro i ribelli, i seduttori di menti e i cianciatori che sono in mezzo alle Chiese …. se tu non sei contro di loro vuol dire che sei rimasto sedotto dal diavolo, e quindi devi ravvederti e convertirti. Discorsi come i tuoi ne ho sentiti tantissimi da quando mi convertii nel 1983 … e credimi se le Chiese oggi sono in mano alla Massoneria e la maggiore parte predicano un altro Vangelo è proprio perchè ragionano come ragioni tu. Se non sei in grado di condannare con ogni franchezza questi metodi di evangelizzazione che sono contrari alla volontà di Dio, vuol dire che tu sei rimasto sedotto …. come peraltro ero rimasto sedotto anche io all’inizio della mia conversione. Investiga le Scritture, e attieniti solo ad esse. Vedo che fai alcuni ragionamenti vani ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.