Il tornado mandato da Dio contro i Luterani riuniti per approvare le coppie omosessuali

Minneapolis, 19 Agosto 2009. Un potente tornado ha colpito attorno alle 2 del pomeriggio e ha danneggiato l’edificio della Central Lutheran Church (spezzando la croce che si ergeva sopra di essa) come anche il Minneapolis Convention Center.
La ELCA (Evangelical Lutheran Church in America), ossia la Chiesa Evangelica Luterana in America, stava tenendo la sua annuale conferenza in ambedue i luoghi ed era previsto un importante votazione proprio alle 2 del pomeriggio, cioè la convalida dei matrimoni omosessuali.

A motivo del tornado la votazione è stata posticipata ad una ora successiva di quel medesimo giorno ed è passata. Due giorni dopo la ELCA ha deliberato che nella Chiesa Luterana i pastori possono essere omosessuali.

I meteorologi hanno detto che i tornado nella zona della città dove si teneva la conferenza sono estremamente rari. Se poi a ciò ci si aggiunge che il tornado ha colpito proprio a quella particolare ora, non si può che riconoscere che l’Iddio Onnipotente quel giorno ha colpito quell’edificio proprio a quell’ora per mostrare la sua riprovazione per quello che volevano ed hanno poi fatto quei Protestanti. Ma come si può vedere, questa gente non riconosce la voce di Dio, perché è gente riprovata quanto alla fede.

Questo è niente confronto a quello che Dio farà quando in quel giorno riverserà la sua ardente ira su coloro che soffocano la verità con l’ingiustizia, tra cui ci sono tutti coloro che in mezzo alla Chiesa praticano e approvano l’omosessualità.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Chiesa Luterana americana, Chiese protestanti storiche, Giudizi di Dio, Omosessualità and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *