Predicatore soffia contro i demoni

In questo video vedrete il pastore Marcos Pereira cercare di cacciare uno spirito maligno da una persona posseduta (possessione demoniaca che si manifesta con attacchi epilettici). Ma in che maniera? Soffiando! Sì, fratelli, soffiando. E non solo soffiando, ma anche dando dei colpi particolari sulla fronte della persona posseduta. In altre parole, facendo qualche cosa che non ci viene insegnato dalla Bibbia dover fare in questi casi. E difatti la persona posseduta non viene liberata da questo pastore, guardatela attentamente in viso e nei suoi movimenti dopo la presunta liberazione e capirete che non è accaduta nessuna liberazione. Queste sono quelle cose che portano tanto discredito alla via della verità, e che noi riproviamo con forza e che ci producono tanta tristezza nel cuore.

Gesù prima e gli apostoli dopo cacciavano i demoni comandando loro di uscire dal corpo dei posseduti, e non soffiando contro i demoni. Gesù cacciò lo spirito muto e sordo di quel ragazzo sgridandolo e dicendogli: Spirito muto e sordo, io tel comando, esci da lui e non entrar più in lui (Marco 9:25), e Paolo cacciò lo spirito indovino di quella serva a Filippi ordinandogli di uscire nel nome di Cristo, secondo che è scritto: Io ti comando, nel nome di Gesù Cristo, che tu esca da costei (Atti 16:18). Questo è quello che dobbiamo fare quindi quando abbiamo a che fare con persone possedute da demoni.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Cose strane, Marcos Pereira, Pastori o predicatori, Pentecostali, Video e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.