Come Roselen Faccio vorrebbe festeggiare l’anniversario dell’Editto di Milano del 313

La ‘pastora’ Roselen Faccio dice di avere un ‘sogno’, che è questo. Siccome che con l’Editto di Milano, l’imperatore Costantino dichiarò che i Cristiani non sarebbero stati più perseguitati in tutto l’Impero Romano, ma sarebbe stata loro concessa libertà di fede e di culto, e quell’Editto porta la data del 313, la Roselen vorrebbe festeggiare il 1700esimo anniversario scrivendo una dichiarazione per chiedere libertà di culto e di fede in ogni nazione del mondo. Il suo desiderio è quindi quello di invitare il mondo a Milano nel 2013 ad aiutare a costruire un nuovo Editto di Milano (tratto da: http://togetherinmission.co.uk/?page_id=47)

Fratelli, sappiate che noi figliuoli di Dio siamo già liberi in Cristo, e quindi siamo liberi nel Signore di professare la nostra fede e di adorare Iddio dovunque ci troviamo, a prescindere il sistema politico che vige nella nazione in cui viviamo. Fuggite dunque questa iniziativa, nel caso fosse organizzato l’evento, come anche iniziative simile a questa.

Fratelli, guardatevi da questa donna che è portatrice di cose strane.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Cose strane, Roselen Boerner Faccio e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Come Roselen Faccio vorrebbe festeggiare l’anniversario dell’Editto di Milano del 313

  1. M. Laura scrive:

    È storicamente risaputo che questa famosa donazione è un falso storico. Lo ammise tempo fa anche il prete Raniero Cantalamessa sul programma che va in onda su Rai1 ogni sabato. Mah, non so come si possa celebrare un qualcosa che quasi sicuramente non è mai avvenuto

  2. Salvatore scrive:

    Entro la fine del 2012 (21 dicembre 2012) è prevista l’instaurazione del Nuovo Ordine Mondiale che prevede, tra l’altro, libertà di fede e di culto in ogni nazione del Mondo. Esso verrà instaurato solo se Dio ritirerà il suo Spirito dalla terra. Nella storia ci sono stati diversi tentativi di instaurazione del Nuovo Ordine Mondiale mai concretizzatisi per il superiore intervento di Dio (Dio non aveva ancora ritirato il suo Spirito dalla terra).
    Lo ritirerà a fine 2012? Ai figli di Dio non importa. I figli di Dio sono pronti alla seconda venuta di Cristo Gesù che, rammento, avverrà dopo la Tribolazione e non prima.
    Ricordo ancora che i due testimoni di fede evangelizzeranno nei secondi tre anni e mezzo degli utimi sette anni e non nei primi tre anni e mezzo.
    Gloria e Dio Padre in Cristo Gesù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.