Lettera aperta ai membri della Federazione delle Chiese Pentecostali

Fratelli nel Signore, che fate parte di queste Chiese:

Chiesa Apostolica in Italia
Chiesa Evangelica Internazionale
Chiesa Cristiana Pentecostale Italiana (CCPI)
Chiesa Parola della Grazia – A.E.R.E.
Chiesa di Dio
Chiese Elim in Italia
Chiesa Cristiana Evangelica “Gesù Cristo è il Signore” – Catania
Chiese della Valle del Sele
Chiesa del Pieno Vangelo
Comunità Cristiana Bethel di Cosenza
Associazione Missionaria Evangelica. Internazionale “Cristo Regna”
Unione delle Chiese Pentecostali Autonome di Roma e del Lazio
Chiesa Cristiana Evangelica Missionaria Pentecostale di Olivarella (ME)
Associazione “Chiesa Cristiana Evangelica – Ministero Saron”
Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale di Secondigliano (NA)
Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale di Giugliano (NA)
Assemblea Cristiana Evangelica di Via Giorgio De Chirico (RM)
Chiesa Evangelica Pentecostale della Cittadella (NA)
Chiesa Cristiana Ev. “Eterno nostra Giustizia” Comitini (AG)
Centro Cristiano Evangelico Emmanuele (NA)
Chiesa Evangelica “Fiumi di Vita” (NA)
Chiesa Cristiana Missionaria Internazionale “CCMI” (RM),

considerando che Remo Cristallo è il rappresentante legale della Federazione delle Chiese Pentecostali di cui siete membri, e che quindi ne è il portavoce, e considerando che ha fatto questa grave dichiarazione a riguardo della decisione del Sinodo Valdese di benedire le coppie omosessuali ‘Ogni decisione presa in pura coscienza e con libertà va rispettata sempre quando essa non provoca danni ad altre persone; …. Ecco perché la decisione va rispettata, ma non può essere condivisa’, che come ho ampiamente dimostrato biblicamente è di una inaudita gravità perché nessun Cristiano può rispettare ciò che Dio ha in abominio, e la suddetta decisione è in abominio a Dio, ho deciso di scrivervi questa lettera perché non ho ancora capito se Remo Cristallo ha espresso una sua opinione personale o ha espresso anche la vostra opinione sulla decisione presa dal Sinodo Valdese.
Ora, dato che la dichiarazione di Remo Cristallo, sia pur facente parte di una intervista, è autorevole e pubblica, è inevitabile che il suo pensiero sia considerato da molti che la leggeranno come anche il vostro pensiero su questo argomento.
Allora, mi viene da domandarvi: ‘E’ il pensiero di Cristallo anche il vostro pensiero? Ossia, anche voi rispettate la decisione del Sinodo Valdese di benedire le coppie omosessuali? O vi dissociate da questa dichiarazione di Remo Cristallo, riprovandola senza se e senza ma?’ Io ritengo che se qualcuno tra voi rigetta la dichiarazione di Remo Cristallo, abbia il dovere di venire allo scoperto, e di dire pubblicamente la sua come Cristallo ha detto la sua, peraltro su un argomento così importante.
Io spero proprio che ci siano alcuni di voi, che abbiano il coraggio di dissociarsi pubblicamente dalle parole di Remo Cristallo, riprovandole con ogni franchezza, perché lo ripeto, quello che ha detto è molto grave in quanto porta disonore alla dottrina di Dio e al popolo di Dio.
Se avete un sito internet vi esorto a pubblicare una nota in cui dite che condannate la decisione del Sinodo Valdese, e quindi di non condividere affatto il pensiero di Remo Cristallo che dice di rispettarla. Se non avete un sito internet, lasciate una dichiarazione in tal senso nei commenti a questa pagina del mio blog. Fatelo per amore della verità e dei santi.
In caso però da parte vostra ci sia un silenzio, sappiate che verrà da noi considerato come un tacito assenso alle insensate parole di Cristallo.
A voi la parola.

La grazia del nostro Signore sia con coloro che lo amano con purità incorrotta

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Chiesa Valdese, Esortazioni, Federazione delle Chiese Evangeliche Pentecostali, Omosessualità, Pentecostali, Remo Cristallo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Lettera aperta ai membri della Federazione delle Chiese Pentecostali

  1. angelo scrive:

    Io,Angelo Oliveri,rigetto non condivido affatto il pensiero di Remo Cristallo .Non posso condividere cio’ che è in abominio a Dio.Che si vergogni.

  2. Andrea scrive:

    Io faccio parte delle CCPI, e io non condivido la benedizione delle unioni omosessuali e le parole di Remo Cristallo, la Bibbia parla chiaramente, non ci sono interpretazioni che possano reggere, ne artefatti che possano essere a favore ti tali affermazioni.

  3. Haiaty scrive:

    Io haiaty Varotto, figlio dell’IDDIO Altissimo e servo di CRISTO GESU ,salvato per grazia, rigetto questo pensiero e condanno questo peccato e questa scelta. odio e detesto questo abominio che è nel cospetto della Santtità dell’IDDIO vivente. chi accetta o non condanna quest’abominio si deve ravvedere ed esaminarsi per vedere se è nella fede(2 corinzi 13:5).

  4. Pietro scrive:

    Anche io faccio parte delle CCPI ma non condivido assolutamente quanto detto da Remo Cristallo, a proposito degli omosessuali.
    Ma si può sapere cosa c’entra quello che dice Remo Cristallo, con quello che crediamo noi credenti, visto che lui ci rappresenta SOLO LEGALMENTE ?

  5. Antonio scrive:

    Tutto ciò è bestemmia agli occhi di Dio. La dichiarazione del Sinodo Valdese altro non è che un tradire Cristo e abbracciare l’abominio. La Sacra Scrittura è chiara, anzi cristallina sul giudizio dell’Eterno riguardante l’omosessualità. Come si può dichiararsi cristiani e poi accettare e incentivare l’omosessualità? Addirittura “benedire” le coppie gay???!!! E in nome di chi? Certamente NON in nome di Dio Padre! Il commento di Remo Cristallo è un commento “comodo”, “politico”… insomma, decisamente poco cristiano, se non per nulla.

  6. Anch’io mi associo alla condanna del peccato di omosessualità, lo ritengo abominevole, perché così lo chiama Iddio e così lo ritengo pure io.
    Io disapprovo anche tutte quelle affermazioni AMBIGUE su tale argomento.
    Ci vuole RISPETTO per la Parola di DIo e la verità, e non rispetto per un peccato abominevole come L’OMOSESSUALITA’.

  7. Andrea scrive:

    Caro fratello che fai parte della ccpi…in realtà lui neanche è il nostro rappresentante legale…io comunque per correttezza…ho già detto al responsabile della mia chiesa di distaccarci ufficialmente come ccpi da quello che ha detto remo cristallo! Comunque poi quello che dicono i valdesi è falso sia biblicamente sia scientificamente, perchè ho fatto e sto facendo studi a proposito per questa questione. Scientificamente ancora non c’è una motivazione alla tendenza omosessuale, e penso che non la troveranno mai, perchè è soltanto una conseguenza del peccato che è entrato nel mondo, soltanto avvicinandosi alla grazia del Signore, queste persone possono distaccarsi da questo abominio, noi dobbiamo pregare per loro…ma ne condividere e ne rispettare quello che dicono e quello che fanno…ne tantomeno benedire le unioni!!

  8. Mi dissocio pubblicamente dall’affermazione, altrettanto pubblica, che ha fatto il fratello Remo Cristallo. NON rispetto affatto ciò che ha deciso il sinodo valdese, sul benedire le coppie omosessuali, anzi lo condanno. Altro che rispettata ma non condivisa, con ogni franchezza bisogna dire che è una cosa da aborrire, detestare, rigettare e condannare !!! Teniamo alta la Parola di Dio, le cose invece che agli occhi di Dio sono in abominio aborriamole, secondo che è scritto : “…Aborrite il male…” (Romani 12:9)

  9. Hugo Castro scrive:

    La storia si ripete. Anchè in 2008 è stato necessario scrivere una lettera aperta alla FCP per questa parlare senza ambiguità a proposito della questione dell’omosessualità,

    http://www.icn-news.com/index.php?do=news&id=3389

  10. giuseppe iannone scrive:

    grazie a DIO ancora ci sono fratelli che sono sensibili alla Verità . Mi dissocio pubblicamente dalle affermazioni di Remo Cristallo, e le considero molto gravi visto che lui è responsabile di molte Anime; possa il nostro Signore averne pietà. DIO ti benedica

  11. CIRO scrive:

    sia ringraziato il Dio d israele il Dio dei gentili in CristoGesu per la sua parola e per i suoi sevitori che predican Cristo Gesu grazie per il fratello giacinto che nell opera di persuasione ed esortazione predica diffonde la verita secondo esegesi tutta la gloria a Dio che non si contraddice e nella sua coerenza ci fa capire come bisogna agire sull argomento omossesualita non condivido il dire di remo cristallo possa Iddio portarlo a dissociarsi da tale affermazioniumilmente cirofratello in Cristo Gesu .IDDIO TI BENEDICA

  12. SimY scrive:

    salve, volevo chiedere se nelle chiese pentecostali(non nuova pentecoste) hanno introdotto le seconde unioni..spero vivamente di no.. Dio ci salvi dalle false dottrine e ci faccia perseverare fino alla fine!!!

    • giacintobutindaro scrive:

      salve, sì, ormai le seconde nozze per i divorziati sono in linea generale accettate anche fuori dalla nuova pentecoste. Persino nelle ADI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.