Disse al barista: ‘Voglio un bicchiere del vino dell’ira di Dio’.

Due giovani vennero ad una riunione che si teneva vicino alla casa di mio padre. All’inizio sembravano essere convinti quanto al peccato, proprio come siete alcuni di voi adesso. Grazie a Dio, lo Spirito Santo è fedele! I loro cuori orgogliosi si liberarono dalla convinzione. Essi vennero di nuovo, e furono meno convinti. Voi forse non avrete mai più un altro po’ di convinzione dopo che lascerete questa casa questa sera, e se Dio non parla più alla vostra anima voi siete dannati come se foste stati all’inferno da mille anni. Quei giovani vennero di nuovo; questa volta senza provare nessuna convinzione. Il predicatore stava predicando su Apocalisse 14:10-11 : “Beverà anch’egli del vino dell’ira di Dio mesciuto puro nel calice della sua ira: e sarà tormentato con fuoco e zolfo nel cospetto dei santi angeli e nel cospetto dell’Agnello. E il fumo del loro tormento sale ne’ secoli dei secoli; e non hanno requie né giorno né notte quelli che adorano la bestia e la sua immagine e chiunque prende il marchio del suo nome”.

Fratello, l’inferno è un posto orribile! Prego Dio che voi corriate alla croce di Gesù Cristo e vi facciate cancellare tutti i vostri peccati.

Essi cominciarono a ridere e a farsi beffe “del vino dell’ira di Dio”. Il predicatore parlò loro con gentilezza, ma il loro orgoglio, la loro natura diabolica fu eccitata e lasciarono la sala, attraversarono la strada ed entrarono in un saloon. Il barista domandò loro: ‘Ragazzi, che cosa volete da bere?’ Uno di loro disse: ‘Io voglio un bicchiere del vino dell’ira di Dio’.

In quel saloon si fece silenzio. Egli versò il vino rosso nel bicchiere, sollevò il bicchiere, ma esso non raggiunse mai le sue labbra perché egli cadde all’indietro – morto; e “nell’inferno alzò gli occhi”, per ‘bere il vino dell’ira di Dio’ per tutta l’eternità.

(Questo evento fu riferito da Paul Frederick Elliott)

Testimonianza tratta da: UNUSUAL OCCURRENCES [EVENTI INSOLITI], compilato da Duane V. Maxey

This entry was posted in Giudizi di Dio, Testimonianze and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>