PDG Palermo: Quando il locale di culto diventa un luogo di intrattenimento

‘Del male sta infestando il campo del Signore la cosa è talmente chiara che perfino un credente miope se ne accorgerebbe. Negli ultimi anni, questo genere di male si è diffuso in modo davvero impressionante. Si è propagato come un lievito che ha fatto fermentare tutta la pasta. Il diavolo ha, in un certo senso, cambiato tattica: affinando le sue astuzie, ha fatto credere alla chiesa che parte della sua missione sia quella di divertire e intrattenere la gente, conquistandola così a sé. Seppure abbia iniziato il suo mandato annunciando l’Evangelo, la chiesa ha lentamente abbassato i toni della propria testimonianza per poi strizzare l’occhio alle frivolezze del momento, giustificandole. Successivamente, ha permesso che queste stanziassero presso i propri confini per poi adottarne l’utilizzo con il pretesto di raggiungere le masse!’

(Charles Spurgeon)

Uscite da questo tipo di Chiese, che sono destinate ad andare di male in peggio.

This entry was posted in Chiesa Parola della grazia, Comportamenti disordinati, Cose strane, Mondane concupiscenze, Scene teatrali e mimi, Video and tagged , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to PDG Palermo: Quando il locale di culto diventa un luogo di intrattenimento

  1. daniele says:

    sono stato nel 2003 a partinico a frequentare quello che loro chiamano l’incontro. ti premetto fratello che provengo da insegnamenti di una piccola comunità di cui mio zio è pastore e da subito mi sono sentito a disagio sopratutto quando mi “costringevano” a parlare delle lingue che loro affermavano essere le lingue dello spirito santo. cercavano anche di farmi “svenire” per terra come se qualche entità dovesse possedermi. i miei passi al momento sono fuori da ogni chiesa ma ringrazio il signore per avermi dato quel giorno il discernimento necessario per capire che tutti gli spiriti lì erano presenti tranne quello che loro osannavano e cioè lo spirito santo.

  2. francesco says:

    pace del Signore gesu cristo.gesu ci a lasciato un insegnamento di come riconoscere i veri discepoli.li riconoscerete da i loro frutti.in questi anni di cammino col Signore o capito che Lo Spirito Santo non puo mai contradire la parola tutte e due sono per la nostra crescita.lo Spirito Santo. e la Parola sono la lampada per il nostro cammino. chi non riconosce questo va fuori strada . Dio vi benedica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *