‘Ndrangheta: sequestrata l’area della chiesa evangelica

Oggi, martedì 22 febbraio 2011, la Polizia municipale di Pavia è stata impegnata nella requisizione degli edifici e dei terreni di pertinenza della Chiesa evangelica di Strada Campeggi 1 (proseguimento di Viale Brambilla su viale Certosa) su ordine del Magistrato (Gip) Dr. Ottone del Tribunale di Pavia. La struttura (4mila mq) è caduta sotto la lente di ingrandimento della Direzione distrettuale antimafia a seguito dell’operazione “Crimine-Infinito”: la chiesa evangelica, per esempio, non aveva mai ottenuto la licenza e quindi era abusiva (in una zona di vincoli artigianali-industriali come da Prg) e risultava tra gli interessi di Chiriaco…

Tratto da: http://circolopasolini.splinder.com/post/24174440/ndrangheta-sequestrata-larea-della-chiesa-evangelica

Ascolta qua l’intervista al pastore

Leggi anche questo articolo dal Corriere della Sera

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Cose strane, Video e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a ‘Ndrangheta: sequestrata l’area della chiesa evangelica

  1. franco scrive:

    Al link indicato punto 3, si legge: ” ..Secondo i Pm antimafia di Milano, Chiriaco sarebbe stato in contatto con una Chiesa evangelica di Milano retta da un pastore donna di origine brasiliana (“a sedici anni ha avuto un contatto con Gesù”) con la quale avrebbe avuto comuni interessi immobiliari a Brescia e Bergamo. A far da trait d’union, stando alle carte, Pasquale Barranca, fratello di Cosimo (amico di Chiriaco ed esponente della “Lombardia”) presente nel direttivo di quella Chiesa.”

    Vi viene in mente qualcosa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.