La decima nella Chiesa Universale del regno di Dio

La decima è un precetto obbligatorio nella ‘Igreja Universal do reino de Deus’ (Chiesa Universale del Regno di Dio), una grossa denominazione Pentecostale sorta in Brasile per opera di Edir Macedo. Questo documentario lo conferma. Come ci tengono a far osservare questo precetto mosaico i servi di Mammona.

This entry was posted in Chiesa Universale del Regno di Dio, Comportamenti disordinati, Cose strane, Decima, Edir Macedo, Pastori o predicatori, Video and tagged , , . Bookmark the permalink.

One Response to La decima nella Chiesa Universale del regno di Dio

  1. massimo says:

    Nel momento in cui il “pastore” di quel gregge si è prostrato ed adagiato sopra a quel prodotto dell’uomo (un morbido cuscino di carta-moneta), il mio pensiero è andato subito a questo passo: “L’Eterno disse allora a Mosè: ” Va’, scendi, perchè il tuo popolo, che hai fatto uscire dal paese d’Egitto, si è corrotto; si sono presto sviati dalla strada che io avevo loro ordinato di seguire; si sono fatti un vitello di metallo fuso, si sono prostrati davanti ad esso, gli hanno offerto sacrifici e hanno detto:” O Israele, questo è il tuo dio che ti ha fatto uscire dal paese d’Egitto”. L’Eterno disse ancora a Mosè:” Ho visto questo popolo, ed ecco, è un popolo dal collo duro”. (Esodo 32: 7-9). Quel conduttore di chiesa, si è dimostrato un’adoratore del “dio Soldo”, Mammona (il Vitello d’oro), rallegrandosi nell’opera delle loro mani (Atti 7:40-41). Mosè, sceso dal monte, bruciò il vitello col fuoco e lo ridusse in polvere. Aronne invece, aveva incoraggiato il popolo di Dio a corrompersi! Sembra quasi che Gesù tardi a ritornare e così certi che si dichiarano essere suoi servitori, scadono sempre più dalla grazia. Diremo forse anche noi ad un Aronne (come quel pastore brasiliano) : ” Orsù, facci un dio che vada davanti a noi, perchè quanto a Mosè, l’uomo che ci ha fatto uscire dal paese d’Egitto, non sappiamo che cosa gli sia accaduto” (Esodo 32:1). Lo Spirito Santo di Dio mai e poi mai guiderebbe un figlio di Dio, salvato per grazia, a prostrarsi davanti al “dio denaro”. Solo in molti films violenti ho visto più volte, uomini sanguinari gettarsi sopra a mucchi di banconote, appena rapinate dalle banche, proprio allo stesso modo, di come ha fatto quella “guida spirituale” in camicia e cravatta. Che la Parola di Dio, invece, quale lampada ardente, possa illuminare i nostri passi e guidarci sempre, nel fitto buio di questo mondo di tenebre!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *