La Chiesa e l’omosessualità in Uganda

Questo documentario mostra cosa accade quando la Chiesa oltre che riprovare il peccato si allea con lo Stato per cercare di far punire i peccatori con il carcere o la morte. In questo caso il peccato in questione è l’omosessualità e la Chiesa è quella in Uganda. La Chiesa di Dio deve certamente riprovare con forza l’omosessualità, in quanto è peccato e chi la pratica fa ciò che è in abominio a Dio, e deve esortare gli omosessuali a ravvedersi e convertirsi, e a credere nel Signore Gesù Cristo per ottenere la remissione dei peccati e la vita eterna, avvertendoli che se non si ravvederanno periranno nel fuoco dell’Ades prima e poi in quello dello stagno ardente di fuoco e di zolfo per l’eternità, oltre che ricevere in loro stessi la condegna mercede del loro traviamento su questa terra. E oltre a ciò la Chiesa deve togliere dal suo mezzo quei membri che si danno all’omosessualità. Ma la Chiesa non deve mai allearsi con lo Stato o incitarlo o spronarlo ad approvare leggi contro gli omosessuali, sia che esse prevedano la pena di morte o meno. Questo non si addice alla Chiesa, colonna e base della verità.

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Cose strane, Omosessualità, Video e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.