Scandalosa preghiera di un pastore Battista


Quello che vedrete e sentirete pare incredibile ma è la cruda e triste realtà. Durante una corsa di macchine (la NASCAR Nationwide Series: Federated Auto Parts 300 che si corre a Nashville) Joe Nelms, pastore di una Chiesa Battista di Lebanon, nel Tennessee (USA), prega prima che la gara inizi. Prega ringraziando Dio per diverse cose concernenti la gara (le macchine, i pneumatici, ecc.), e termina la preghiera in questa maniera: ‘Nel nome di Gesù, boogity boogity boogity, Amen.’ facendo ridere molti dei presenti.

Il testo di questa scandalosa preghiera in lingua inglese è il seguente:
‘Heavenly Father, we thank you tonight for all your blessings. You said in all things give thanks so we want to thank you tonight for these mighty machines that you’ve brought before us. Thank you for the Dodge’s and the Toyota’s. Thank you for the Ford’s and most of all we thank you for Roush and Yates partnering to give us the power we see before us tonight. Thank you for GM Performance Technology and the RO7 engines. Thank you for Sunoco Racing fuel and Goodyear tires that bring performance and power to the track. Lord, I want to thank you for my smokin’ hot wife tonight, Lisa. And my two children Eli and Emma, or as we like to call them the little E’s. Lord, I pray and bless the drivers and use them tonight. May they put on a performance worthy of this great track. In Jesus name, boogity, boogity, boogity, Amen!’

Scandaloso che un pastore evangelico faccia passare Dio per un Dio che approvi e benedica le mondane concupiscenze e che termini la preghiera in quella maniera vergognosa e insensata.
La Bibbia dice: “Guai a quelli che chiaman bene il male, e male il bene, che mutan le tenebre in luce e la luce in tenebre, che mutan l’amaro in dolce e il dolce in amaro!” (Isaia 5:20).

‘Sta facendo impazzire l’America il pastore Joe Nelms e la sua preghiera di ringraziamento prima della gara sul circuito Nascar di Nashville, Tennessee. Invece di ringraziare Dio per le solite, noiosissime, cose come la salute, la famiglia o il cibo, lui ha elencato ben altro. “Grazie Signore per la Toyota, la Dodge e la Ford” ha detto. “Grazie per la tecnologia GM, il carburante da gara Sunoco e le gomme goodyear”. Tutto a tema con l’evento. Fino a che non è arrivato a parlare di sé: “Grazie per mia moglie così calda ed eccitante”. Per chiudere con un eccezionale “boogity boogity boogity amen”. Anche i piloti, concentrati in previsione della gara che li attende, non sono riusciti a trattenere il sorriso. Il video della sua performance è diventato un cult su youtube con più di un milione e mezzo di visualizzazioni in pochi giorni e qualcuno l’ha già trasformato in una canzone country’ (Da Repubblica il 30 Luglio 2011).

Ecco il video con la parodia:

Questa voce è stata pubblicata in Battisti in America, Comportamenti disordinati, Cose strane, Mondane concupiscenze, Video e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Scandalosa preghiera di un pastore Battista

  1. Alfred scrive:

    Che dire?Ridicolo e vergognoso!Ma hanno un po’ di discernimento queste persone?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.