Il messaggio da portare ai peccatori

Il messaggio che un predicatore deve portare al mondo non è ‘Gesù vi ama’, ma: ‘RAVVEDETEVI E CREDETE AL VANGELO’. E il Vangelo è l’annunzio della morte di Gesù Cristo avvenuta per i nostri peccati e della sua resurrezione corporale avvenuta per la nostra giustificazione. Questo è il messaggio della salvezza.

Chi ha orecchi da udire oda.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Meditazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il messaggio da portare ai peccatori

  1. Salvatore scrive:

    Ben detto fratello. Ho ragione di ritenere che dietro il messaggio, che viene fatto passare per messaggio di salvezza, “Gesù vi ama”, vi sia una regia a livello internazionale. Quando poi le Chiese sono organizzate a livello gerarchico piramidale, è molto facile stabilire una linea di condotta uniforme per tutta la struttura. E’ facile se al vertice della struttura vengono messe persone che in qualche modo sono legate alla predetta regia. Per questo la Chiesa deve essere libera, proprio per evitare che vengano introdotte, per mezzo del vertice e poi a cascata verso tutta la struttura, eresie di perdizione oppure, semplicemente, che venga stabilito un “particolare taglio” all’opera di evangelizzazione. Oggi, purtroppo, il messagio di salvezza, che ha una potenza inimmaginabile, non viene quasi più predicato. Pastori di anime, incentrare il sermone su “Gesù vi ama” non basta. Diffondete ad ogni creatura il corretto messaggio di salvezza, Quello che con semplicità estrema ha indicato il fratello Giacinto. Aprite gli occhi. Acquistate del collirio direttamente da Gesù Cristo. I vostri occhi vedranno cose che prima non erano in grado di vedere.
    Salvatore

    • giacintobutindaro scrive:

      Tante volte penso: ‘Eppure è scritto molto chiaramente che Gesù stesso evangelizzava in questa maniera le turbe, cioè che questo era il suo messaggio!’ (Marco 1:15). Questo vuol dire dunque che non c’è proprio la voglia di seguire le sue orme! Tutto questo perchè la Chiesa ha deciso di conformarsi al mondo, e quindi non può portare al mondo lo stesso messaggio che portava Gesù. Molti hanno abbracciato il mondo, e rigettato la Parola di Dio. E quindi costoro devono tornare alla Parola di Dio rigettando il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.