Perchè solo la Chiesa Cattolica Romana?

Anche oggi diversi quotidiani hanno dato spazio all’incidenza sui bilanci pubblici dei privilegi economici e fiscali accordati alla Chiesa Cattolica Romana. La richiesta che si intervenga anche contro di essi è sempre più diffusa: su Facebook è stata aperta una pagina dal titolo ‘Vaticano pagaci tu la manovra finanziaria’, che ha già superato la cifra di 90.000 “mi piace”.
Anche molti Evangelici condividono questa richiesta, e lo fanno anche sulla loro pagina di Facebook. Voglio però ricordare che se questo vale per la Chiesa Cattolica Romana, deve valere anche per quelle denominazioni Evangeliche che hanno fatto una intesa con lo Stato [1], perchè anch’esse hanno ricevuto dei privilegi economici e fiscali da parte dello Stato.
Per esempio esse godono dell’esenzione dal pagamento dell’ICI (l’Imposta Comunale sugli Immobili) per i loro immobili; quindi non pagano l’ICI né sui locali di culto e neppure su altri loro immobili, in quanto secondo la legge italiana sono esenti dall’ICI tra gli altri anche ‘i fabbricati destinati esclusivamente all’esercizio del culto, purché compatibile con le disposizioni degli articoli 8 e 19 della Costituzione, e le loro pertinenze’.
Dico questo, giusto per risvegliare la memoria a molti Evangelici che quando si tratta di contestare i privilegi dello Stato accordati alla Chiesa Cattolica Romana levano subito la voce indignati, ma stanno in silenzio davanti ai privilegi economici che lo Stato accorda a quelle denominazioni Evangeliche con cui ha fatto una intesa.
Lungi da me dall’immischiarmi in questioni pertinenti allo Stato Italiano o dall’aderire a questa protesta di molti cittadini italiani, mi è parso però doveroso ricordare questa cosa per amore di giustizia e di verità.
Quello che voglio dire è che se diciamo che la Chiesa Cattolica Romana deve pagare le tasse, questo lo dobbiamo dire anche delle Chiese Evangeliche che hanno fatto una intesa con lo Stato.
“Fratelli miei, la vostra fede nel nostro Signor Gesù Cristo, il Signor della gloria, sia scevra da riguardi personali” (Giacomo 2:1).

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

[1] Le Denominazioni evangeliche che hanno fatto l’intesa con lo Stato sono: Tavola valdese, Assemblee di Dio in Italia (ADI), Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia (UCEBI), Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI)

This entry was posted in Cose strane, Esortazioni, Meditazioni and tagged , , , . Bookmark the permalink.