Come Dio ci ha confermato che alla donna non è permesso di insegnare

Pace, mi chiamo Haiaty Varotto e voglio raccontarvi una testimonianza di come il Signore IDDIO conferma la Sua parola quando i Suoi lo pregano e lo cercano con fede e in verità. Egli ci ha promesso che il Suo Spirito Santo ci avrebbe guidato in ogni verità. Lo ripeto: in OGNI verità. Egli non può mentire ed Egli non può andare contro la Sua parola. Ecco la testimonianza.

Io e un fratello avevano cercato su internet a riguardo della dottrina sulla possibilità della donna di insegnare. Volevamo trovare qualche insegnamento riguardo alla posizione della donna nella chiesa e a riguardo del fatto se era permesso alla donna di insegnare. Cercavamo queste risposte perchè nella comunità dove ci radunavano era sorta una controversia, cioè c’erano quelli che affermavano che la donna potesse insegnare e coloro che affermavano che non lo potesse fare. Cosi cercando su internet, siamo capitati nel sito del fratello Giacinto Butindaro e abbiamo trovato un suo insegnamento riguardo tale questione. Dopo aver letto l’insegnamento, io e questo fratello ci siamo decisi a pregare al Signore di confermarci se quello che avevamo letto era secondo verità, e cioè di confermarci il fatto che alla donna NON è permesso di insegnare. Questo successe di venerdì.
Ora nella comunità dove ci radunavamo, la domenica che stava per venire, si era programmato che una sorella, figlia dell’anziano, doveva predicare. Quindi io e questo fratello abbiamo pregato al Signore che se era vero che alla donna non è permesso insegnare, Lui doveva fare in modo che questa sorella non predicasse o comunque di darci un chiaro segno e una chiara risposta. Il sabato sera, o la domenica mattina (non ricordo esattamente quando) questa sorella si ammalò proprio nella gola. E cosi la domenica non è potuta venire alla radunanza e non ha potuto predicare. Quindi io capii che il Signore ci aveva risposto e lo ringraziai per avermi confermato la Sua parola. Infatti il Signore è fedele e conferma sempre la Sua parola. Basta chiedere al Signore ed Egli lo farà.

Fratelli e sorelle vi incoraggio a pregare al Signore di confermarvi ogni cosa che leggete o che imparate. Pregate con fede aspettando la conferma del Signore. Egli vi darà una chiara conferma su ogni cosa. Non potrete sbagliare. Certamente il Signore confermerà la Sua parola e non potrà mai andare contro la Sua parola, perchè la Sua parola è eterna.

Haiaty Varotto

Questa voce è stata pubblicata in Donne pastore o predicatrici, Dottrine false, Pentecostali, Testimonianze e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Come Dio ci ha confermato che alla donna non è permesso di insegnare

  1. FORTE DAVIDE scrive:

    Io sorella ti racconto la mia testimonianza di 6 anni fa, nessuno membro di chiesa sapevane tanto meno io che il pastore quella sera di culto aveva programmato già di far predicare una ragazza, arrivato in chiesa, come facevo di solito mi misi in ginocchio per ringraziare il Padre di avermi accompagnato nel locale di culto, quanto all’improvviso sentii una forte presenza del Signore e che mi diceva di dire queste parole al pastore: (Non ho io eletto Aronne e i suoi discendenti per il servizio sacro? Perchè vuoi cambiare i miei ordini? non lo fare! perchè te lo impedirò.) Per me fu una dura prova da affrontare ; dissi signore non vedo il motivo perchè devo dire queste cose! Dammi almeno un segno?Dopo la preghiera collettiva, e dopo le testimonianze ; il pastore disse: questa sera la sorella Mariella ci porterà il consiglio della Parola di Dio, appena disse queste parole un fuoco di potenza mi invase e mi fece parlare, dicendogli quello che ho detto sopra! Nonostante ciò a me mi obbligò a sedermi e chiamò la ragazza ; a quel punto si alzarono tutti gli anziani della chiesa che già sorpresi per il messaggio e dissero al pastore: ma non hai sentito il messaggio di Dio?Questo non si deve fare! continuarono i fratelli.il pastore fu costretto da tutti li per lì a lasciare il pulpito ed andarsene. Infatti le A.D.I. gli tolsero pure il tesserino di pastore. percio’ cara sorella condivido appieno il tuo pensiero che è quello di Dio nostro Padre. Pace

    • giacintobutindaro scrive:

      Questo commento è rivolto ad una sorella, non sappiamo a chi. Pare essere preso da Facebook. L’ho lasciato passare solo perchè il contenuto conferma che alla donna non è permesso di insegnare.

  2. Salvatore scrive:

    Potrebbe essere che Davide si riferisca, erroneamente, ad Haiaty Varotto credendo che quanto da lei scritto corrosponda ad un intervento sul tuo blog . . .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.