Billy Graham: Giovanni Paolo II è in cielo con il Signore

Billy Graham, il noto predicatore americano, il 2 Aprile 2005 durante l’edizione del programma Larry King Live sulla CNN alla domanda del giornalista King se secondo lui Giovanni Paolo II fosse con Dio, ha risposto che era più certo della salvezza del ‘papa’ che della sua propria salvezza, e poi ha aggiunto: ‘Io penso che egli sia con il Signore, perchè egli credette. Egli credette nella Croce. …. egli era un forte credente.’

La trascrizione in inglese della domanda e della risposta è questa:

KING: There is no question in your mind that he is with God now?
GRAHAM: Oh, no. There may be a question about my own, but I don’t think Cardinal Wojtyla, or the Pope — I think he’s with the Lord, because he believed. He believed in the Cross. That was his focus throughout his ministry, the Cross, no matter if you were talking to him from personal issue or an ethical problem, he felt that there was the answer to all of our problems, the cross and the resurrection. And he was a strong believer.

Da: http://www.cbn.com/

Se Giovanni Paolo II è con il Signore, ciò vuol dire che gli idolatri ereditano il regno di Dio, in quanto egli era un idolatra. Ma questo non può essere vero perchè la Scrittura ci dice che gli idolatri non erediteranno il Regno di Dio. L’apostolo Paolo infatti dice ai santi di Corinto: “Non sapete voi che gli ingiusti non erederanno il regno di Dio? Non v’illudete; né i fornicatori, né gl’idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né i sodomiti, né i ladri, né gli avari, né gli ubriachi, né gli oltraggiatori, né i rapaci erederanno il regno di Dio” (1 Corinzi 6:9-10).

Giovanni Paolo II insegnava una falsa via della salvezza, infatti la salvezza che predicava lui si basava sui ‘sacramenti’ della Chiesa Cattolica Romana, sulle opere buone e sulla mediazione di Maria; poi egli invocava i morti, e come ho detto poco fa era un idolatra perchè si prostrava davanti agli idoli muti e rendeva loro servizio, oltre che a fare e dire tante altre cose storte e perverse agli occhi di Dio. Egli dunque era perduto ed è morto nei suoi peccati. Possiamo dire senza ombra di dubbio che con la sua dottrina diabolica ha condotto molte anime nel fuoco dell’Ades, e poi lui stesso le ha raggiunte in questo luogo di tormento.

Billy Graham quindi ha mentito contro la verità, illudendo sè stesso e tante persone. Questo predicatore è rimasto sedotto da spiriti seduttori.

E’ arrivato addirittura a mostrarsi più sicuro della salvezza di un idolatra, che della sua propria salvezza. Considerate un pò. Che scandalo!

Guardatevi da lui e da tutti coloro che ragionano e parlano in questa maniera insensata.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Billy Graham, Chiesa cattolica romana, Confutazioni, Dottrine false, Giovanni Paolo II e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Billy Graham: Giovanni Paolo II è in cielo con il Signore

  1. achille scrive:

    In una foto trovata in rete si vede Giovanni Paolo II seduto su un “trono papale” in cui vi è in evidenza sulla base alta della seduta una croce rovesciata [1], essa indica il rifiuto di Gesù Cristo e il disprezzo per il Vangelo della salvezza. Simboli invertiti sono tipici dei valori opposti perseguiti dai satanisti. Le persone che a volte sono sacrificati a Satana in Black Sabbath sono crocifissi a testa in giù in conformità con questa tradizione. “Figlioli, è l’ultima volta: e, come avete udito, l’anticristo deve venire, e anche adesso ci sono molti anticristi (papi e preti), per cui sappiamo che è l’ultima volta”-1 Giovanni 2:18
    “E la donna era vestita di porpora e di scarlatto (colori ufficiali del Vaticano), adorna d’oro e pietre preziose e perle (il Vaticano è ricco sfondato), una coppa d’oro in mano piena di abominazioni (l’Olocausto, inquisizioni, ecc) e delle immondezze della sua fornicazione: E sulla sua fronte era scritto un nome, un mistero (pochissime persone realizzare dove la religione cattolica avviato), Babilonia la grande, la madre delle meretrici (che seducono le persone nella loro religione dannato) E abominazioni della terra “-Apocalisse 17:4,5
    notizie tratte dal sito http://www.jesus-is-savior.com, non capisco come questi ministri americani siano tanto affascinati dal vaticano e dai papi, nonostante la storia sia testimone di questo potere “temporale” che ha preferito adorare più la creatura che il Creatore, ma cè da dire che gli uomini di potere hanno sempre trascinato molti ingannandoli. Grazie a Dio che a noi semplici ha rivelato la verità.

    [1] Nota dell’editore. http://www.jesus-is-savior.com/False%20Religions/Roman%20Catholicism/satanism_in_the_vatican.htm

  2. Lucilla scrive:

    Incredibile!!! E’ stato uno dei papi più “mariani” !!! Dio giudica, Dio sa ogni cosa, ma i cristiani hanno una responsabilità grande, poichè sta scritto “Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza” (Os 4:6). In quel giorno, non ci saranno giustificazioni davanti a Dio, per tutti coloro che, avendone la possibilità, sono stati negligenti nello studio della Sua Parola. Pace a tutti!

  3. Simone scrive:

    la sedia in questione ha la croce di Pietro (fu crocifisso a testa in giu’) ma a prescindere da questo non siamo nessuno noi da giudicare chi sta dove, solo Dio conosce il cuore degli uomini. In quanto a marianita’…. GPII aveva il motto Totus Tuus Maria che per una persona con un minimo di illuminazione dello Spirito suona abbastanza preoccupante…. se e’ tutto di Maria che ne rimane del prossimo e del Signore?

  4. La bibbia è chiara l’albero cattivo fa frutti cattivi. Se il papa era mariano adesso è all’inferno. Gli idolatri non entreranno nel regno dei cieli. Ricordati che dall’abbondanza del cuore la bocca parla. Se uno ha nel cuore idolatria e abominazione non può essere adesso con il Signore. Poi finiamola con questa frase ‘non siamo nessuno per giudicare’. Se è così non devi neanche esprimere un giudizio perché stai giudicando. SE LEGGI L BIBBIA NOTERAI CHE SI PUÒ’ GIUDICARE. Paolo disse: ‘Io parlo come a persone intelligenti; giudicate voi di quello che dico.'(1Corinzi 10:15). Se non si deve giudicare come mai Paolo dice GIUDICATE VOI?
    Paolo riprese i corinzi perché tra di loro non c’era neppure uno che era ingrado di pronunciare un giudizio infatti sta scritto: ‘Così non v’è egli tra voi neppure un savio che sia capace di pronunziare un GIUDIZIO fra un fratello e l’altro?'(1Corinzi 6)…
    http://giacintobutindaro.org/giudicare-quando-e-vietato-e-quando-e-comandato/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.