Segnali massonici di riconoscimento

squadra-compasso-simbolo

Voglio approfondire il discorso sul linguaggio usato dai Massoni mostrandovi alcuni segnali di riconoscimento che vengono usati dai massoni facendo uso del corpo quando posano davanti a telecamere, fotografi o ritrattisti. Dovete infatti tenere sempre a mente che nella Massoneria la geometria ha un enorme significato, e quindi anche le forme geometriche che i massoni fanno assumere in foto o ritratti ufficiali al loro corpo, hanno un significato ben preciso. Noi cosiddetti ‘profani’ potremo pure non capirle tutte, ma sicuramente i massoni non fanno assumere alle loro mani, alle loro braccia, e ai loro piedi, pose involontarie quando sono ripresi in situazioni ufficiali, e quindi bisogna prestare la massima attenzione alle pose che assumono davanti a telecamere o fotografi o ritrattisti.

Ci tengo a precisare che qui non stiamo parlando di gesti che chiunque di noi può fare involontariamente ma di segni che i massoni o gente che è data all’occulto e all’esoterismo fa appositamente (sapendo dunque cosa sta facendo) per comunicare un messaggio particolare a chi li vede in un ritratto o in fotografia o in televisione.

1. Il dito che punta verso l’alto. Indica l’approvazione da parte dell’elite dell’intelletto dell’individuo e la sua idoneità alla promozione al successivo livello.

Da sinistra: un disegno da un vecchio testo massonico (foto da: Texe Marrs, Codex Magica, 2005, Edizione Kindle); Jenner Edward Anthony (1749-1823) medico e naturalista britannico, noto per l’introduzione del vaccino contro il vaiolo e considerato il padre dell’immunizzazione (foto da: http://it.wikipedia.org/); Malcom X (1925-1965) un attivista statunitense, massone appartenente alla Prince Hall Freemasonry (foto da: http://axiomamnesia.com/).
dito-alto-malcom

Da sinistra: Licio Gelli, che è stato a capo della Loggia Massonica P2; Aleister Crowley (1875-1947), mago occultista, anche lui massone (foto da: http://im9.eu/picture/aleister-crowley-thinker); Ernest Borgnine (1917-2012), famoso attore americano, che era un massone di alto grado. Qui le dita sotto hanno una posizione leggermente diversa, in quanto una di esse è sulla bocca o vicina ad essa, per cui è possibile che questo segno abbia un altro significato.
dito-alto-aleister

Da sinistra: la cantante Barbara Hendricks che fa il segno massonico con il dito verso l’alto (foto da: http://www.hiram.be/). Questo poster fu usato nel 2007 per un Gala Filantropico organizzato dal Grande Oriente del Belgio, infatti potete vedere la squadra e il compasso in alto; la copertina del libro The Masonic Wife (foto da: http://www.masonic-lodge-of-education.com/masonic-wife.html).
dito-alto-barbara

Sempre in merito a questo segnale massonico, ecco da sinistra Gustavo Raffi, il Gran Maestro del GOI, che fa lo stesso segnale, ma con il dito indice leggermente più in basso (foto da: http://politicainrete.it/), e Gianni Agnelli, che faceva parte della Loggia di Montecarlo, in un ritratto fatto dal pittore Mauro Capponi nel 1984 (foto da: http://www.gigarte.com/).
dito-alto-agnelli

2. Due dita rivolte verso l’alto. Stanno ad indicare la legge degli opposti presente nella Massoneria e tra gli Illuminati, che è la legge del portare ordine fuori dal caos, del riconciliare gli opposti, ossia il bene e il male, la luce e le tenebre; ma esse indicano anche le due colonne del tempio massonico. Ecco qua alcuni esempi.
Da sinistra: un disegno da un testo massonico (foto da: Richardson’s Monitor of Freemasonry, pag. 42); Gustavo Raffi, attuale Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia (foto da: http://www.luogocomune.net/); il primo ministro israeliano Ariel Sharon, massone, su un manifesto (foto da: International Jerusalem Post, 9 Febbraio 2001); Leonard Nimoy, ebreo e massone, famoso attore della serie televisiva Star Trek, in una foto apparsa sul Time Magazine del 4 aprile 2005; Giuseppe Mazzini, massone; e l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi (massone, in quanto iniziato alla Loggia massonica P2) sulla copertina del libro ‘Il ritratto di un principe’ scritto da Alessandro Iovino che è uno storico e saggista appartenente alle Assemblee di Dio in Italia (peraltro lo stesso Iovino nel retro del libro ha messo una sua foto in cui è con un dito alla testa e tre dita sotto, posizione che è simile al primo segno sopra visto). Per chi volesse vedere un’altra foto di Berlusconi (quando era più giovane però) dove dà questo segnale massonico, che è praticamente uguale a quello di Gustavo Raffi, vada a questa pagina http://www.fanpage.it/ma-berlusconi-legge-fanpage/

due-dita-alto-berlusconi

Qui invece potete vedere il principe Antonio De Curtis (in arte Totò, 1898-1967) – massone – in due pose che rimandano a quella massonica, e difatti tra le tantissime foto su Totò presenti su Internet il sito massonico http://www.montesion.it/ nella sezione intitolata ‘Antonio De Curtis il Fratello’ ha messo quella a sinistra, mentre il sito del Grande Oriente d’Italia (http://goirsaa.it/) nella pagina dedicata a Totò ha messo quella a destra. La ragione? E’ evidente.

due-dita-alto-toto

In queste due foto (prese da: http://en.wikipedia.org/ e http://www.socialphy.com/) potete vedere Oscar Wilde (1854-1900), poeta, scrittore, drammaturgo, giornalista e saggista irlandese, che era un massone. Notate anche qui due dita in basso e due in alto.
due-dita-alto-wilde

Qui invece potete vedere Guy Arcizet, Gran Maestro del Grande Oriente di Francia. La foto è apparsa sulla rivista francese Le Point.fr (http://www.lepoint.fr/societe/guy-arcizet-elu-grand-maitre-du-grand-orient-de-france-02-09-2010-1231780_23.php) in un articolo che parlava proprio della sua elezione a Gran Maestro.
due-dita-alto-arcizet

Questo è invece Hank McKinnell sulla copertina di Business Week (28 febbraio 2005). Il McKinnell è il Presidente e Chief Executive Officer della Pfizer Inc., con sede a New York, che è la più grande società del mondo operante nel settore della ricerca, della produzione e della commercializzazione di farmaci. Hank McKinnell fa parte della Commissione Trilaterale (http://www.conspiracyarchive.com/) e quindi degli Illuminati.
due-dita-alto-hank

Ecco da sinistra l’imprenditore francese André-Gustav Citroën (1878-1935), il fondatore della casa automobilistica Citroen (foto da: http://www.myheritage.it/photo-2000004_56174781_56174781/1-re-citroen), che era un massone; il cardinale statunitense Richard Cushing (1895-1970) di cui il magistrato Carlo Alberto Agnoli dice: ‘Tornando ai Cardinali in carica all’epoca della lista, ma non elencati dal Pecorelli, su cui nondimeno sussistono fondati sospetti di affiliazione e sicure prove di simpatie massoniche, citiamo Richard Cushing (1895-1970), Arcivescovo di Boston, che tenne in quella città, rispettivamente nel 1965 e nel 1966, due conferenze in Logge libero-muratorie, e partecipò unitamente ad altri presuli a «riunioni conviviali» con esponenti della Massoneria; …’ (Carlo Alberto Agnoli, La Massoneria alla conquista della Chiesa, pag. 33). Mentre sotto l’imprenditore americano Henry Ford (1863-1947) fondatore della Ford Motor Company, massone del 33°, che però non si capisce se in alto abbia due dita o un dito soltanto (foto da: http://www.150681.it/).
due-dita-alto-citroen
dita-alto-ford

Osservate anche questa foto di Pietro Longo, ex segretario del PSDI, iscritto alla Loggia Massonica P2. La posizione delle due dita in alto con le due dita in basso è evidente, come è altrettanto evidente il pollice messo in maniera da formare una squadra (Fotogramma tratto dal seguente video http://youtu.be/Y5ydht46m3Y, che è una intervista del giornalista Enzo Biagi a Nara Lazzerini segretaria di Licio Gelli dal 1977 fino a quando Gelli decise di lasciare l’Italia).
due-dita-alto-longo

Ho detto poco fa che in fondo al libro ‘Il ritratto di un principe’ c’è una foto di Alessandro Iovino con una posa simile a quella massonica se non uguale, che peraltro si trova anche in fondo al libro ‘Demagogistris’ (in cui lo Iovino critica l’operato dell’attuale sindaco di Napoli, Luigi de Magistris), e sul suo profilo Facebook (http://www.facebook.com/alessandro.iovino.50), quindi in posti dove è molto visibile. Eccola (Fotogramma dal video pubblico su Youtube visionabile qua http://youtu.be/63TH1CDuVU4. Si tratta di un servizio giornalistico realizzato da Pupia TV sulla presentazione del libro di Alessandro Iovino ‘Demagogistris’). Che dire? Lo Spirito Santo ci attesta che questa sua foto ha qualcosa che non è da Dio.
dito-in-alto-iovino

3. Pugno sulla guancia destra.
A sinistra l’attore americano Clark Gable (1901-1960), che era un massone (foto da: http://celebrity-female-top.blogspot.it/2011/12/clark-gable-photos.html); e a destra l’attore italiano Totò, anche lui massone (foto da: http://it.wikipedia.org/wiki/Totò).
pugno-gable

Qui a sinistra invece il presidente americano Harry Truman (1884-1972), massone del 33° (foto da: http://www.americanheritage1.com/presidents/harry-s-truman.htm), e a destra l’attore Ernest Borgnine (http://www.ipodder.org/blog/2012/07/ernest-borgnine-dies-at-95/) anche lui un 33°. Il pugno in questa posa è però in un’altra maniera.
pugno-truman

4. Mano sulla guancia destra.
A sinistra il pastore presbiteriano James Anderson (1680 o 1684-1739), massone (foto da: http://freemasonry.bcy.ca/biography/anderson_j/anderson_j.html), che ha avuto un ruolo importante nella nascita della Massoneria Moderna mettendo a punto nel 1723 «Le Costituzioni dei massoni, comprendenti la storia, i doveri, le regole di questa antica e venerabile confraternita»; mentre a destra Licio Gelli, ex Maestro Venerabile della Loggia P2 (foto da: Google immagini). Notate dietro Gelli i gradini, che nella Massoneria indicano i gradi della Massoneria.
mano-anderson-gelli

5. Dito sulla bocca. E’ il segno del silenzio che fa capire che il massone deve tenere chiusa la bocca e non rivelare i segreti dell’Ordine pena punizioni terribili. Come potete vedere in questa foto, Winston Churchill (1874-1965), l’ex primo ministro del Regno Unito, che era massone, lo fece durante un evento pubblico, e apparentemente non appare per niente un segno particolare a chi non conosce la Massoneria: eppure è un segno massonico (foto da: Texe Marrs, Codex Magica, 2005, Edizione Kindle).

dito-bocca-churchill

6. Due dita sotto al mento a forma di squadra. Anche questo gesto è un segnale massonico perchè le dita formano una squadra. Da sinistra: un ritratto di Paul Revere (1735-1818), un incisore e patriota statunitense, che era un massone (foto da: http://www.biographycentral.net/paul-revere.php); Aleister Crowley, mago occultista, anche lui massone (foto da: http://ac2012.com/2012/08/05/aleister-crowley-myths-actually-true/).
mento-revere

7. Dita sopra il mento che formano una squadra. Sopra a destra: Robert Schuller, predicatore americano (foto da: http://www.mfairladyblogspot.com/2009/10/positive-thinking-taking-your-life-to.html). Sotto da sinistra: Walt Disney (1901-1966) il noto fumettista, imprenditore e cineasta statunitense (foto da: http://fairlyoddparents.wikia.com/wiki/Walt_Disney); e il politico Umberto Terracini (1895-1983), comunista e presidente della Costituente (foto da: http://www.senato.it/leg/09/BGT/Schede/Attsen/00002381.htm), tutti e tre massoni.
mento-disney

8. Mano sulla cravatta o sul collo. Si tratta del segno della distretta, che viene fatto per chiedere aiuto ai propri fratelli massoni. Quello nella foto a sinistra è l’ex presidente dello Stato di Israele Ehud Olmert che a quanto pare è massone e fece questo segno a gennaio 2007 dopo che fu pubblicato un devastante rapporto sulla disastrosa guerra del Libano del 2006 (foto da: http://www.waitingtorot.blogspot.it/2007/11/12-masonic-signs-of-recognition_27.html); al centro invece c’è Klaus Wowereit che è un politico tedesco, che ha fatto questo gesto quando nel 2006 durante le elezioni a sindaco di Berlino al primo voto gli mancarono i voti necessari a vincere, che invece arrivarono nel secondo voto (foto da: http://kervba.wordpress.com/2010/07/08/conspiracy-–-12-masonic-signals-in-the-media/); e a destra il presidente americano Franklin Delano Roosevelt (1882-1945). Il significato è il seguente: “Io, il massone X, sono in distretta. Cari fratelli massoni, aiutatemi nella misura del possibile della posizione in cui voi vi trovate’.

mano-cravatta-olmert

9. Mano nascosta. Il suo significato massonico è ispirato dal versetto biblico di Esodo 4:6. ‘In questo versetto biblico, il cuore («petto») sta per ciò che siamo, la mano per quello che facciamo. Può quindi essere interpretato in questo modo: Quello che siamo è ciò che in ultima analisi, facciamo. Il significato simbolico di questo gesto potrebbe spiegare il motivo per cui è così ampiamente utilizzato dai massoni più importanti. La mano nascosta consente agli altri iniziati di sapere che l’individuo raffigurato nell’opera fa parte della confraternita segreta e che le sue azioni sono ispirate dalla filosofia massonica e dalle sue credenze. Inoltre, la mano che esegue le azioni viene nascosta da un vestito, che simbolicamente si riferisce alla natura occulta delle azioni massoniche’ (http://www.neovitruvian.it/2012/03/26/la-mano-nascosta-che-ha-manipolato-la-storia/). Da sinistra in alto: disegno da un libro massonico; l’imperatore francese Napoleone Bonaparte (1769-1821); il compositore Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791). Da sinistra in basso: lo scultore francese Frederich Bartholdi (1834-1904); il pastore metodista James Henry Piggott (1831-1917), che fece parte della commissione per revisionare la Bibbia Diodati, che quantunque non abbiamo trovato la conferma che fosse un massone, pure questa sua posizione sembrerebbe farlo capire chiaramente (peraltro anche la maniera in cui tiene l’altra mano è massonica); e il generale Giuseppe Garibaldi (1807-1882).

mano-nascosta-garibaldi

10. Mano sul petto. E’ il segno di fedeltà. Non è quello che vedete fare a molti mentre viene suonato l’inno nazionale, ma quello che si vede fare da taluni in contesti in cui non c’è nessun inno nazionale in esecuzione. Il pollice rivolto verso l’alto sta a significare la sottomissione a poteri superiori. Da sinistra: alcuni dignitari massoni nei loro paramenti: André Boisclair, politico canadese, leader del Parti Québécois dal 2005 al 2007 (foto da: http://www.waitingtorot.blogspot.it/2007/11/12-masonic-signs-of-recognition_27.html); l’attore statunitense Christopher Walken.
mano-sul-petto

11. La presa del leone. Da sinistra: un disegno da un testo massonico; Pat Robertson – il noto predicatore americano fondatore della Christian Broadcasting Network (CBN), che nel 1988 corse per le presidenziali americane – sulla copertina della rivista Time del 17 Febbraio 1986 con la sua mano in una posa massonica chiamata ‘The Lion’s Paw’ (La Presa del Leone). Che messaggio volle dare con questa posa ai lettori massoni? Da tenere presente che Pat Robertson è da anni alleato del Sovrano Ordine Militare dei Cavalieri di Malta, e che suo padre, il senatore Absalom Willis Robertson (1887-1971), era un massone dichiarato (William Fox, Lodge of the Double-Headed Eagle Two Centuries of Scottish Rite Freemasonry in America’s Southern Jurisdiction, University of Arkansas Press, 1999, pag. 472); sempre Pat Robertson ma in un’altra foto con la stessa posa; Annie Besant (1847-1933), occultista e teosofa, facente parte della Massoneria ma di quella irregolare che ammette anche le donne.
presa-leone-robertson

Da sinistra: Jesse e Frank James, fuorilegge americani, che erano massoni: John Wilkes Booth (1838- 1865), attore statunitense che si rese colpevole dell’assassinio del presidente americano Abraham Lincoln, che era un massone (foto da: Texe Marrs, Codex Magica, 2005, Edizione Kindle).
presa-leone-james

12. Segno dell’ariete. Il mettere ambedue le mani verso il basso per creare l’apparenza di due corna di un ariete è un segno cabalistico che viene spesso dato da membri delle Logge del Medio Oriente, specialmente le Logge in Israele. E’ un gesto di alto livello, che viene compiuto per invocare la buona fortuna su sè stessi e spesso viene fatto pubblicamente all’inizio di un progetto. Da sinistra: il senatore Joseph Liebennan ebreo; il promotore ebreo Sidney Shlenker; il leader Palestinese Mahmoud Abbas (foto da: http://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica/codex_magica/codex_magica21.htm).
segno-ariete

13. Braccio sinistro a forma di squadra che forma anche un triangolo. In queste foto potete vedere tre massoni che assumono questa posizione: il generale Giuseppe Garibaldi, il pastore valdese Matteo Prochet e il satanista e mago Albert Pike.
braccio-sinistro-squadra-garibaldi

Osservate in questa foto apparsa su L’Unità la posizione in cui è messo Licio Gelli (foto da: http://www.giornaleblog.it/arte-cultura-hobby/2010/05/licio-gelli-lancia-video-messaggi-criptati-nel-web.html). E’ molto evidente la forma a squadra del suo braccio sinistro. Comunque anche la posizione del suo braccio destro è un segnale massonico.
braccio-sinistro-squadra-gelli

14. Braccio destro a forma di squadra che forma un triangolo. Da sinistra: il presidente americano George Washington; l’afro-americano Prince Hall (con piedi a forma anch’essi di squadra) definito il padre della Massoneria afro-americana che si chiama Prince Hall Freemasonry; Joseph Smith il fondatore della setta dei Mormoni che era massone.
braccio-destro-triangolo-smith

Da sinistra: Victor Horta (1861-1947), architetto massone belga, creatore dello stile Liberty (foto da: http://www.agendartestudio.it/?page_id=1069); Gustave Alexander Eiffel (1832-1923), ingegnere e imprenditore francese divenuto famoso per la costruzione della Torre Eiffel a Parigi, che era anche lui massone (foto da: http://traveltofrancelevel2.blogspot.it/p/biography-from-alexandre-gustave-eiffel.html).
braccio-destro-triangolo-horta

Qui si possono vedere due altri massoni posizionati in maniera tale da mostrare il loro braccio a forma di triangolo. Nella foto a sinistra (apparsa sulla rivista Newsweek) il politico statunitense, 36° presidente americano, Lyndon B. Johnson (1908-1973); e a destra David Rockefeller Sr (sulla rivista Town & Country), il fondatore della Commissione Trilaterale ed importante membro degli Illuminati. Nella seconda foto, notate come il busto non sia centrato. Foto prese da: Texe Marrs, Codex Magica, 2005, Edizione Kindle.
braccio-destro-triangolo-rockefeller

15. Ambedue le braccia a forma di squadra. Richard Gephardt è un uomo politico ed avvocato statunitense che è un massone. Qui è sulla rivista Time magazine (30 settembre 1996), con le sue due braccia a forma di triangolo, e poi notate l’arco dietro di lui (e come sappiamo bene, il simbolo dell’arco è importante nella massoneria e difatti esiste la massoneria dell’Arco Reale), come anche i tre gradini dietro di lui che simboleggiano i tre gradi della Massoneria Azzurra.
due-braccia-richard

16. Mani a forma di triangolo o piramide. Da sinistra: Hernando Osorio Rico, Past Gran Maestro della Gran Loggia di Colombia (foto da: http://masonicpressagency.blogspot.it/): il ‘reverendo’ Alfred Charles ‘Al’ Sharpton Jr. che è un attivista e politico statunitense massone (foto da: http://smileyandwest.ning.com/); il predicatore Billy Graham, che è massone (foto da Billy Graham: the man and his mission, Inghilterra 1984, pag. 29); e Robert Schuller, pastore di una Chiesa associata alla Chiesa Riformata in America, che è anche lui massone (foto da: http://blogs.pioneerlocal.com/). In merito al fatto che sia Billy Graham che Robert Schuller siano massoni, vedi più avanti.
mani-triangolo

17. Braccia incrociate: sia con la sinistra sopra la destra che viceversa. Sopra da sinistra: un disegno tratto da una pubblicazione massonica; Camille Savoire (1869-1951), celebre massone francese (foto da: http://rflexionssurtroispoints.blogspot.it/2010/05/serie-grande-figures-du-passe-camille.html). Sotto da sinistra: il predicatore Norman Vincent Peale (1898-1993), il padre del pensiero positivo e amico intimo di Billy Graham, che era massone del 33° (foto da: http://freemasonrywatch.org/secrets.html); Gerald Ford (1913-2006), il 38esimo Presidente degli USA che era anche lui un 33° (foto da: http://en.wikipedia.org/wiki/Gerald_Ford).
braccia-incrociate-vincent

18. Mani incrociate. Sopra da sinistra: un massone; Armando Corona (1921-2009), che fu Gran Maestro del GOI (foto da: http://www.centrosangiorgio.com/). Sotto da sinistra: il predicatore massone Billy Graham alla sinistra dell’ex presidente americano Eisenhower (foto da: Billy Graham: the man and his mission, Inghilterra 1984, pag. 2) che anche se pare non fosse massone aveva grande simpatia per la Massoneria (notate il suo braccio destro a forma di squadra, che è una posa massonica); Mikhail Gorbaciov, ex presidente della Russia, che è un massone (foto da: http://www.forumcivico.it/mikhail-gorbaciov-uomo-prima-tutto-discorso-integrale-389.html).
mani-incrociate-graham

19. Dito sotto il mento. L’attore americano Michael A. Richards, che è un massone di alto grado, sulla rivista ufficiale del Rito Scozzese Antico ed Accettato (settembre 2000); Benjamin Franklin (1706-1790) noto statista americano che era massone, in un ritratto del 1766-67 fatto da David Martin.
dito-mento-richards

20. Mano sotto il mento. In questa foto apparsa su Sette il Magazine del Corriere della Sera, potete vedere Gustavo Raffi del Grande Oriente d’Italia in questa posa massonica.
mano-mento-raffi

21. Mano sugli occhiali. In questa foto potete vedere Guy Arcizet, Gran Maestro del Grande Oriente di Francia (foto da: http://www.jlturbet.net/article-guy-arcizet-en-donneur-de-le-on-contre-la-grande-loge-de-france-107812857.html).
mano-occhiali-guy

Dal mio libro ‘La Massoneria smascherata’ (pag. 60-82)

A conferma che i massoni comunicano pubblicamente con dei gesti segreti, vi propongo questo video che è composto da due parti: la prima presa da una puntata del programma Satyricon dell’11 aprile 2001, in cui Daniele Luttazzi intervista Giuliano Di Bernardo, ex Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia; la seconda dal video ‘Saverio Tommasi alla scoperta del Grande Oriente’ nel quale Tommasi intervista brevemente un giovane massone.

I video originali da cui ho preso le due parti.

Intervista a Giuliano di Bernardo (a partire dal minuto 5 circa)

il giovane massone all’intervistatore Saverio Tommasi (al minuto 7:47)

This entry was posted in Illuminati, Massoneria and tagged , , . Bookmark the permalink.

92 Responses to Segnali massonici di riconoscimento

  1. Fabio says:

    Caro fratello,
    mi chiedo secondo quale processo logico tu abbia associato una gestualità direi comune a dei simboli massonici!
    Sicuramente in Massoneria esiste una gestualità conosciuta a chi la pratica…
    Immaginare tutto questo nasconde nel profondo un uomo “affascinato” da questo Mondo fatto di conoscenza imperscrutabile e ambita da molti.
    Credo che lo studio, un approccio non superficiale e l’astensione dal giudizio possano rendere gli uomini migliori, lontani dal Male.
    L’ignoranza è madre di tutti i mali.
    Un saluto fraterno
    Fabio

    • giacintobutindaro says:

      Fabio, ascolta, quelli che ho segnalato sono certamente dei segnali massonici di riconoscimento: e i massoni sanno che le cose stanno così. Li ho segnalati affinchè i miei fratelli in Cristo possano riconoscere i massoni anche dai loro segnali segreti che lanciano, visto che ci sono massoni anche in mezzo alle Chiese Evangeliche. E’ meglio che li conoscano, anzichè il contrario. E questo perchè i massoni sono portatori in mezzo alla Chiesa di principi che contrastano la verità, per cui i santi si devono guardare da essi.

      • Sara says:

        Da cattolica in verità vi dico: le cose non stanno così evidentemente il signorino non si è mai degnato di aprire una Bibbia. La mano sul petto non era anche un segno di pentimento cristiano? Ora è diventato un segno massonico? O forse non ti ricordi che Gesù ha detto che non è quello che è fuori dall’uomo che lo rende impuro ma quello che esce dalla sua bocca perché viene dall’interno del suo cuore? L’ha mai aperta la Bibbia? O segui chiechi e guide dei chiechi che sono perosne piene d’odio e d’astio. Sì che loro sono pericolose! Ma senti ma fammi il favore che fai più bella figura. Sono gesti che io faccio tutti i giorni quando ho bisogno di pensare eppure sono in chiesa e praticante credo in Cristo e amo Gesù. Prima di parlare solo per dare aria alla bocca conta fino a 10 anche in francese se è necessario. O aspetta no anche i francesi sono pericolosi sono massoni che si travestono da finti francesi. Ma fammi il piacere!!!

        • giacintobutindaro says:

          Sara, faccio passare il tuo commento perchè è importante per mostrare ai savi a dove può arrivare la stoltezza.

        • massimo says:

          @Sara.
          Sei cattolica e non sai che “Nessuno cuce un pezzo di stoffa nuova sopra un vestito vecchio; altrimenti la toppa nuova porta via il vecchio, e lo strappo si fa peggiore. Nessuno mette vino nuovo in otri vecchi; altrimenti il vino fa scoppiare gli otri, e il vino si perde insieme con gli otri; ma il vino nuovo ma messo in otri nuovi.” (Marco 2:21-22).
          Eh sì Sara, tu affermi di amare Gesù ma allo stesso tempo ami Saul e lo servi in seno alla sua organizzazione religiosa Levita. La gerarchia sacerdotale cattolica odierna che ha tanto di diverso dagli scribi e i farisei di un tempo, legati come sono indissolubilmente alle loro tradizioni religiose, alle loro encicliche, dogmi papali e Concili. La loro alta gerarchia ecclesiastica tutti i giorni vestita di porpora e di scarlatto, adorna d’oro, di pietre preziose e di perle (Apocalisse 17:4) estendendo poi l’ordine alla categoria sacerdotale più bassa e decentrata, pretende di rinnovare quel sacrificio glorioso compiuto invece una volta e per sempre dal nostro Signore Gesù Cristo! Che pretendono di segregare il Signore della Gloria dentro un pagano tabernacolo fatto da mani d’uomo! Che si provvedono per poi piegare le loro ginocchia davanti a sculture ed a ogni sorta d’immagine di cose che sono lassù nel cielo, o quaggiù sulla terra, o nelle acqua sotto la terra, così insegnando ad altri (Esodo 20:4), attirandosi così l’ira del Dio Altissimo, il Creatore del cielo e della terra!
          Sara, tu accusi altri di povertà e di cecità spirituale, di non conoscere la Parola di Dio, fa tesoro piuttosto di quanto è altresì scritto nella Parola di Dio, perchè “Tu non sai, invece, che sei infelice fra tutti, miserabile, povera, cieca e nuda: perciò ti consiglio di comperare da me dell’oro purificato dal fuoco, per arricchirti; e delle vesti bianche per vestirti e perchè non appaia la vergogna della tua nudità; e del collirio per ungerti gli occhi e vedere” (Apocalisse 3:17-18).
          Se tu amassi veramente Gesù ameresti necessariamente la sua Parola e ti sottometteresti ad essa e la obbediresti, ma “nessuno va al Padre, se non per mezzo di me” dice Gesù e mi rendo ancor più conto delle tua situazione! Ravvediti Sara! Sappi che da ex cattolico, qual’ ero, anch’io mi battevo il petto tre volte col “mea culpa” come insegnatomi dal mio parroco! Ma se poi ce ne sono altri di religiosi che hanno insegnato a te di portare la mano al cuore e così a farsi immortalare da una fotocamera o in un quadro, lo capisco pure perchè meravigliarsene? Quello ai più conosciuto come il “papa buono” ovvero Angelo Roncalli da Sotto il Monte (BG) fu il primo papa massone della storia.
          “Fratello Roncalli ricevette la sua prima iniziazione massonica a Instanbul nel 1940…” così scriveva l’ex Maestro Venerabile massone Gioele Magaldi del GOI nel suo Libro “Massoni – Società a responsabilità illimitata – La scoperta delle Ur-Lodges” a pag.151.
          Sapevi tu Sara questa verità? Beh… sappi che G. Magaldi parla anche di papa Paolo VI (amico dei massoni) e papa Giovanni Paolo II (in ottimi rapporti con ambienti massonici) e così Benedetto XVI° (pag. 159) . E che sant’uomini davvero! E tu Sara, dimmi da che parte stai? Scegli Gesù o Barabba?
          Scegli seriamente per Gesù, innamorati di Lui, e ravvediti! Metti sì del vino nuovo ma in un otre nuovo!…poi possiamo riparlarne!
          Pace Giacinto.

  2. Fabio says:

    Giacinto, io ascolto te, ma tu guarda il Mondo in cui viviamo.
    Si combattono guerre ancora oggi in nome di Dio perché c’è ancora oggi qualcuno che asserisce che esiste una verità o la verità.
    Se ogni uomo avesse rispetto del pensiero altrui, accettandolo senza contrastarlo, esprimendo semplicemente il proprio, unico, rispettabile ed esclusivo punto di vista, non ci sarebbero guerre, ma uomini tutti diversi.
    Non è la gestualità a rendere gli uomini malvagi… È solo un mezzo di comunicazione.
    Sono i cattivi pensieri che distruggono l’uomo.
    Le estremizzazioni, le critiche facili e il non riconoscere che qualcuno crede in qualcosa diverso dal nostro.
    Il tuo sito è puntato contro tutti coloro che non riconoscono il tuo credo.
    A parlare è un Fratello diverso da te. Anche noi ci chiamiamo Fratelli, ma rispettiamo te, anche se tu non rispetti noi.
    Dubito che pubblicherai questo articolo, perché ha le vele contrarie al tuo vento.
    Qui sta la differenza tra te e me.
    Se mi sbaglio mi scuso anticipatamente.
    Un saluto sincero
    Fabio

    • giacintobutindaro says:

      Fabio, conosco bene questo modo di parlare, è il tipico parlare massonico. Come tu sai lo riprovo, perchè io sono un Cristiano, un discepolo di Gesù Cristo che è la via, la verità e la vita, e non posso rispettare idee, tesi o dottrine che contrastano la verità perchè così mi ha insegnato a fare Gesù Cristo, il mio Maestro. La differenza tra me e te? è questa: io sono nella luce per grazia di Dio, mentre tu sei ancora nelle tenebre. Spero comunque che tu possa ravvederti e credere nel Signore Gesù Cristo, che è la luce del mondo, così che tu esca dalle tenebre in cui ti trovi. Peraltro, se ho scritto un libro per smascherare la Massoneria l’ho fatto anche nella speranza che qualcuno fra voi massoni si ravveda e si converta a Cristo ed esca dalla Massoneria. Termino dicendo qualcosa sulla gestualità. La Bibbia dice: “L’uomo da nulla, l’uomo iniquo cammina colla falsità sulle labbra; ammicca cogli occhi, parla coi piedi, fa segni con le dita; ha la perversità nel cuore, macchina del male in ogni tempo, semina discordie; perciò la sua ruina verrà ad un tratto, in un attimo sarà distrutto, senza rimedio” (Proverbi 6:12-15).

      • Antonio M says:

        Ad ogni modo se tu avessi trovato la “tua” luce non staresti quì a discutere in maniera così aspra nei confronti di ciò che non conosci..ogni uomo di persè è nato libero e di conseguenza è padrone del suo metodo di condotta..essere tolleranti non è virtù di tanti purtroppo..un cordiale saluto

        • giacintobutindaro says:

          Antonio, tu sei nelle tenebre, questo si capisce dal tuo modo di parlare. Non so se sei un massone o meno, ma questo è relativo. Quello che ti dico dunque per il tuo bene, è ‘ravvediti e credi in Gesù Cristo’ e sarai affrancato dal peccato, uscirai dalle tenebre ed entrerai nel regno di Cristo dove c’è la vera luce (e non quella falsa che propina la Massoneria). Non sono tollerante verso il peccato e neppure verso la menzogna, come non lo era Gesù il Figlio di Dio, di cui sono servo.

  3. Gianluca says:

    Buongiorno Giacinto, dagli studi da te eseguiti in merito alla gestualità e le posture massoniche, apprendo oggi, con grande sorpresa, di essere un massone! Grande sorpresa perché non credevo bastasse una semplice postura o un semplice gesto per poter entrare a far parte di qualcosa, che pur non conoscendo nello specifico, credevo prevedesse un percorso formativo ed una selezione iniziale per potervi accedere. Non si finisce mai di imparare!! Ciò nonostante credo fermamente che Gesù non abbia mai predicato o insegnato a qualcuno di avere la presunzione di ritenere di essere nel giusto, o come dici tu nella luce, anzi, al contrario mi sembra che il primo insegnamento di Gesù e’ quello dell’umiltà, il non giudicare gli altri, la fratellanza, il saper ascoltare chi ha idee diverse dalle proprie per poterne trarre beneficio e poter migliorare il proprio essere ecc… potrei continuare…..mi viene in mente l’atteggiamento di Gesù in difesa della Maddalena ( chi è senza peccato scagli la prima pietra ). Insomma in tutto questo non trovo riscontro nelle tue parole che al contrario le percepisco come presuntuose e ricche di odio per chi la pensa in modo diverso da te…..nulla di cristiano. Non credo che sia necessario scomodare Gesù o meglio nascondersi dietro Gesù per esprimere dei giudizi così negativi sulla massoneria, soprattutto quando si ha una conoscenza solo sommaria della cosa, per il semplice motivo di non averla vissuta, ma solo studiata dal di fuori. Sono fermamente convinto invece che tu abbia trovato un ottimo metodo per trarre un grande beneficio economico dalla massoneria, scrivendone libri, facendone delle pubblicazioni, e attraverso questo blog, che ritengo un ottimo spot pubblicitario mirato alla vendita e soprattutto a fomentare “odio” verso qualcosa che non si conosce. Mi dispiace dirtelo, ma credo che anziché giudicare e studiare la massoneria dovresti fare una seria ripetizione di quanto predicato da Gesù. Sentivo la necessità di esprimerti il mio pensiero che non vuole assolutamente essere un giudizio, ma semplicemente il mio umile pensiero, condivisibile o meno che sia.

    Un saluto
    Gianluca

    • giacintobutindaro says:

      Gianluca, ascolta. Non so cosa hai appreso dai miei studi, una cosa so però che certamente il tuo modo di parlare è massonico. Comunque Gesù era certamente umile, ma l’umiltà non gli impedì di affermare di essere “la luce del mondo”. E quindi noi suoi discepoli non pecchiamo di presunzione nel dire che siamo “la luce del mondo”, anche perchè Gesù ci chiama in questa maniera. Poi, non sta scritto che fosse Maddalena quella donna accusata di essere stata colta in flagrante adulterio, e ai cui accusatori Gesù disse: “Chi di voi è senza peccato, scagli il primo la pietra contro di lei” (Giovanni 8:7). Tu dici che nelle mie parole non ravvisi ‘nulla di cristiano’, ma io ti dico semmai è nelle tue parole che non c’è niente di cristiano, perchè uno che parla come parli tu non è un Cristiano. I miei giudizi sulla Massoneria? sono confermati anche dalle testimonianze di tanti nostri fratelli ex massoni. Per quanto riguarda il grande beneficio economico che io trarrei dalla massoneria, ti dico che probabilmente non hai notato che io tutti i miei libri li dono GRATUITAMENTE. E sai perchè? Perchè Gesù – vedi che lo ‘scomodo’ anche questa volta – ci ha comandato “gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date” (Matteo 10:8). Sono presuntuoso forse anche nel dare gratuitamente quello che faccio per amore del Signore Gesù? Poi quanto al fomentare odio verso la Massoneria, certamente noi odiamo la Massoneria, ma non i massoni. Noi odiamo la Massoneria perchè è fatta di tante menzogne generate dal diavolo; ma certamente non odiamo coloro che ne fanno parte. Peraltro, è proprio la speranza e il desiderio di vedere dei massoni convertirsi a Cristo una delle ragioni che mi hanno spinto a scrivere questo mio libro. Dio ti benedica.

    • Adriano says:

      Caro Gianluca, la tua ironia, come vedi, non ha effetto su chi vuole solo farti conoscere Gesù Cristo e far sì che tu ti salvi. Il caro Giacinto ti ha risposto in modo più che impeccabile.
      Per cui voglio solo aggiungere una cosa: i teoremi, se letti al contrario, non sempre sono veri. La ipotesi e la tesi non sempre possono essere scambiate di posto senza alterare la veridicità del teorema.

      Posso dire che tutti i multipli di tre(ipotesi) sono dispari (tesi) ma non posso dire che tutti i numeri dispari(ipotesi) sono multipli di tre (tesi).

      Allo stesso modo posso dire, in verità, che tutti i massoni assumono pose massoniche; ma non è sempre vero che chi assume pose massoniche (spesso involontariamente) sia un massone.

      Ti ricordo che i tranelli (linguistici, di ragionamento, ecc..) posti al Signore Gesù sono stati tutti annientati dal Figlio di Dio.
      A noi è stato donato lo stesso Spirito Santo, uno Spirito di sapienza (non nostro ma di Dio) talmente potente (in realtà Onnipotente) che la sapienza umana non può resistere.

      Ti invito a ravvederti e a credere al Vangelo… e a farti REGALARE il libro “la Massoneria smascherata” di Giacinto.

  4. Giuseppe says:

    Per Gianluca, i veri servi del Signore odiano di un odio perfetto, che non è l’odio umano che fa peccare cosi come è scritto: O Eterno, non odio io quelli che t’odiano? E non aborro io quelli che si levano contro di te? Io li odio di un odio perfetto; li tengo per miei nemici.( salmo 139: 21,22) e ancora: Giuda 22,23 E abbiate pietà degli uni che sono nel dubbio; salvateli, strappandoli dal fuoco; e degli altri abbiate pietà mista a timore, odiando perfino la veste macchiata dalla carne. ti invito a RAVVEDERTI e a prostrarti d’avanti all’onnipotente Dio. A Dio sia la gloria ora e in eterno.

    • giacintobutindaro says:

      Giuseppe, ti ricordo che Gesù ha detto: “Voi avete udito che fu detto: Ama il tuo prossimo e odia il tuo nemico. Ma io vi dico: Amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figliuoli del Padre vostro che è nei cieli; poiché Egli fa levare il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Se infatti amate quelli che vi amano, che premio ne avete? Non fanno anche i pubblicani lo stesso? E se fate accoglienze soltanto ai vostri fratelli, che fate di singolare? Non fanno anche i pagani altrettanto? Voi dunque siate perfetti, com’è perfetto il Padre vostro celeste” (Matteo 5:43-48). Per cui noi Cristiani non siamo chiamati ad odiare i nostri nemici che sono anche i nemici di Dio. I propri nemici venivano odiati sotto la legge di Mosè, ma noi ora siamo sotto la legge di Cristo.

  5. vera poloni says:

    Pace Giuseppe.
    Va bene il giusto giudizio ma l’odio non porta a niente. E’ vero, siamo dei privilegiati perché facciamo parte del popolo di Dio ma cosa eravamo prima? Dei panni sporchi. Preghiamo invece che anche tramite questo sito le persone comprendano, aprano gli occhi e si convertano.
    Dio ci benedica
    Vera Poloni

  6. vera poloni says:

    @Gianluca
    Pace.
    Mi dispiace tu non abbia compreso lo scopo di questo sito e quanto tempo ed energie ci metta il fratello Giacinto che seguendo la Parola pubblica tutto gratuitamente. E ci sono persone che invece di pregare per lui e sostenerlo, gli si scagliano contro.Quando leggo le sue esortazioni non vi scorgo odio o disprezzo, solo una persona che con franchezza dice come stanno realmente le cose. Se ti senti colpito da quello che dice, penso che forse dovresti andare ai piedi di Gesù e rivedere alcuni tuoi modi di pensare. Ti dico sinceramente che ringrazio Dio pet questo sito: mi ha aperto gli occhi su tante cose che pensavo fossero corrette perché così mi era stato fatto credere e mi spinge a mettermi in discussione approfondendo tanti aspetti spirituali e morali.
    Dio ti benedica
    Vera Poloni

  7. luciano says:

    pace a tutti i Santi , Antonio.M. e Gianluca. ravvedetevi e credete al vangelo della Grazia. peccare di presunzione e’ uno dei peccati maggiori che si possa commettere, non avendo nessun tipo di riguardo per i servi di DIO. TRA L’ALTRO non siete conoscitori delle scritture, NONOSTANTE QUESTO, vi fate beffe di coloro che sono stati preposti da DIO, chiamati, e avendo il Ministero della predicazione, a vegliare sui Santi, avvertendovi dell’imminente castigo da parte di DIO.

  8. ivan says:

    Carissimi :
    Entro in merito della discussione in quanto mi ritengo Cristiano (peccatore), ma Cristiano, oggi più che mai l’uomo nella sua angoscia è solitudine tende sempre più a aggregarsi in un qualcosa che lo protegga del tipo comunità club o loggia massonica, Io parlando in personale ho avuto modo di fare esperienza in una comunità neocatecumenale che per un certo punto della vita posso dire che mi ha aiutato ma quando vedevo che nella solitudine in un rapporto diretto con Dio capivo che quello che era giusto per me affrontare la vita con me è Gesù Cristo quello che lui vuole occupare i primi posti nella società oppure l’inverso occupare l’ultimo (che non sta me sicuro a giudicare cosa e meglio), non dico certamente di condividere la libera muratoria ma difronte a queste forze occulte terrene è molto importante ha mio avviso il silenzio Gesù davanti a Pilato (paragonabile al silenzio di Maria S.S.), dando la sola è forte professione di fede che diede Gesù rispondendo :”Tu non saresti nulla se non ti fosse dato dal padre mio che è nei cieli”.

    • giacintobutindaro says:

      Ivan, vedo che sei cattolico romano. Ascolta quindi, ravvediti dei tuoi peccati, e credi nel Vangelo della grazia di Dio, ed esci dalla Chiesa Cattolica Romana. Unisciti ad una chiesa evangelica pentecostale nella tua zona che insegna la sana dottrina.

  9. Alesssandro says:

    Caro Giacinto, grazie per questa pagina molto interessante, controcorrente, di testimonianza. Dalle parole dei tuoi interlocutori “massonici”, si rivela l’identità di vedute tra loro e la nuova “chiesa cattolica”, quella uscita dal concilio vaticano ii, indetto dal massone Giovanni 23, e proseguito dall’infiltrato anticristico Paolo 6. I principi della massoneria hanno invaso la chiesa, l’ecumenismo prima di tutto, con i concetti di “tolleranza”, “accettazione” ecc, sono tipici dell’universalismo massonico. I massoni sono satanisti: forse lo scoprono a fine percorso (dai gradi più alti in poi), ma basta leggere Pike (Morals and Dogma) per capirlo senza ombra di dubbio. Una cosa che fa veramente ridere poi è il modo in cui i massoni hanno imposto una specie di rilettura, di nuova interpretazione erronea, falsa degli insegnamenti di Cristo, facendo forza sull’insegnamento dell’amore: l’amore insegnato da Cristo diventa in questo sviamento, l’accettazione di tutto, di tutti, senza distinzioni tra bene e male (Bergoglio è maestro in questa arte insidiosa e satanica). Questa è la nuova chiesa influenzata e corrotta dalla massoneria che ha inventato una figura di Cristo a suo uso e consumo, questo è il mondo moderno: il male che diventa bene fino a cambiare radicalmente le menti degli uomini e le leggi degli stati.

  10. Riccardo says:

    Ma quale satanismo! Dai, Pike utilizzava un determinato codice di comunicazione. Il cristianesimo? L’unico vero profondo, inconfutabile cristianesimo é quello del Principe Rosacroce. La massoneria ne detiene il patrimonio culturale al XVIII grado, il più importante di tutto il percorso.Siete tutti eretici, alla luce del cristianesimo massonico,.

    • giacintobutindaro says:

      Riccardo, il cosiddetto vostro G.A.D.U. – ossia satana, che voi massoni servite e adorate – ti ha accecato la mente affinché la luce dell’evangelo della gloria di Cristo, che è l’immagine di Dio, non risplenda su di te. Ravvediti dei tuoi peccati, e credi nel Vangelo, affinchè tu sia salvato dai tuoi peccati e dalle fiamme eterne.

      • riccardo says:

        Scusami, invece di parlare come uno scoppiato invasato prova ad esprimerti senza parlare di santi etc! Voi siete la prova vivente del lavaggio del cervello che vi fa la vostra religione.
        Noi non adoriamo satana, sei semplicemente disinformato e chiuso nella tua ampolla mentale! Dovrei dire io “che il cielo ti risparmi”! Voi siete stati la condanna di milioni di persone nei secoli! Dovresti studiare piu la storia e meno vangelo! A presto…

        • giacintobutindaro says:

          E’ certo che voi massoni non adorate e non servite il solo vero Dio, che l’Iddio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo. Quindi è certo che voi siete al servizio di Satana. Ravvedetevi e credete al Vangelo di Cristo, altrimenti ve ne andrete in perdizione.

        • Adriano says:

          Mi colpisce la frase “Dovresti studiare piu la storia e meno vangelo!”
          Dimostra la tua ignoranza: il Vangelo e la Bibbia in genere sono anche documenti storici.
          Il Gesù che voi proponete è antistorico e voi proponete una religine, non noi!
          Noi proclamiamo l’incarnazione del divino nell’uomo Gesù che con la Sua morte e resurrezione ci salva dalla morte all’Inferno. Questo crediamo e non è una religione.
          Dio ti apra gli occhi, Riccardo.

          Pace alla chiesa di Dio!

  11. Roberto says:

    Leggendo del primo segno, il dito che punta verso l’alto, mi è venuto in mente il jolly delle carte:

    http://www.marcolasala.it/wp-content/uploads/2012/06/Jolly_joker.jpg

    Che ne pensi, Giacinto?
    Pace

  12. il termine : sono sereno – nei casi piu disgraziati della vita – rappresenta l’estrema richiesta di aiuto di un affiliato – ai propri fratelli –

  13. cristiano.s says:

    ciao giacinto,
    che Dio ti benedica.
    Ho una domanda da sottoporti; innanzitutto sono un cristiano peccatore, ultimamente il Signore ha voluto benedirmi con il dono dello Spirito Santo e, risvegliandomi dalla pigrizia e dalla superficialità nella mia professione di fede, ho iniziato (da poco) un percorso di preghiera personale, di lettura e approfondimento della sacra Bibbia. Frequento anche la messa domenicale nella mia parrocchia che è associata alla Chiesa Cattolica; secondo te è possibile professare la propria fede in questo contesto, cioè di una chiesa affiliata al Vaticano? o è stata compromessa quindi non sarà riconosciuta agli occhi del Signore? Ti chiedo questo perché sono molto preoccupato per la salvezza della mia anima e di quella dei miei cari, perché oggi come oggi non credo avrei il coraggio di abbandonare la mia parrocchia.
    Che la pace sia con te.

    • giacintobutindaro says:

      Pace a te Cristiano. Ascolta quando un anima viene visitata da Dio in mezzo alla Chiesa Cattolica Romana, e viene salvata, sente da parte dello Spirito di Dio la spinta ad uscire e separarsi dalla Chiesa Cattolica Romana, perchè questa è la volontà di Dio, perchè la Chiesa Cattolica Romana è una organizzazione religiosa che promuove eresie di perdizione, idolatria e superstizioni. Quinti, ti esorto a uscirtene e a cercare una Chiesa Evangelica Pentecostale Trinitariana che insegna la sana dottrina nella tua zona. Dio ti benedica. P.s. Se hai bisogno di parlarmi puoi farlo telefonandomi allo 3314416012

  14. massimo says:

    Pace Cristiano! Solo oggi Giacinto ho letto su questo argomento e mi ha colpito l’ intervento di Cristiano! Non nascondo che mi ha molto incoraggiato, confortato e non nego neanche che mi anche molto incuriosito!
    Se permetti Giacinto, volevo chiedere a Cristiano, sempre che lo voglia dire, quale segno e/o dono lo Spirito Santo gli ha elargito, ovviamente secondo quanto scrive l’apostolo Paolo in 1°Corinzi 12:1-11. Sei stato forse nel gruppo dei carismatici?
    Del resto Cristiano, lo Spirito Santo ti “guiderà in ogni verità..” (Giovanni 16:13) e ti spingerà ad obbedire sempre di più alla Parola di Dio! Il passo di fede primo, come ti ha già ben suggerito Giacinto è di aggrapparti completamente a Gesù e stai saldo in Lui, alla sua Parola! Sei quindi chiamato ad abbandonare quanto prima la Chiesa Cattolica con tutti i suoi distorti insegnamenti e tradizioni religiose, davvero tutte!
    Pensa, che anch’io ho provengo da essa, come del resto moltissimi evangelici!
    Nei primissimi tempi in cui il Signore mi stava chiamando a Lui, ad una genuina conversione, la domenica mattina andavo a messa nella chiesa della mia parrocchia, mentre nel pomeriggio assistevo al culto in un locale evangelico!
    La voce del Signore poi diventò inconfondibile! Sì è Lui ad attirarti a se’ ed una pecora se gli appartiene non può fare a meno di seguirLo! Che il Signore ti benedica e forse l’avrai già fatto questo passo!
    “Sii molto forte e coraggioso..” (Giosuè 1:1-9). SeguiLo e troverai la vera pace che stavi cercando, scoprirai delle ricchezze immense che il nemico delle anime invece ti aveva nascosto da troppo tempo ed il Signore sarà la tua gioia e forza!
    Sappi comunque Cristiano che c’è un prezzo da pagare! Ricordi? :
    ” Se uno vuol venire dietro a me, rinunzi a sè stesso, prenda la sua croce e mi segua” (Matteo 16:24). Non temere, tieni lo sguardo fisso su Gesù, Lui è l’Amico con la A maiuscola, Egli ti sarà Dio, Signore, Fratello, il tuo personale Salvatore! Hai sempre e tutto da guadagnare con Gesù! Pace.

  15. Mattia says:

    Praticamente il buon Giacinto risponde, a chiunque non la pensi come lui, che è un massone o che è un’anima perduta. Perchè il buon Giacinto non prende i voti? Nel suo atteggiamento di giudizio, quasi fosse divino, nel suo “odio” verso chi la pensa diversamente da lui, peraltro basandosi su fatti che magari non conosce (a meno che non sia un ex massone pentito, ma ne dubito)… Esprime tutto fuorchè valori cristiani come l’uguaglianza con il prossimo, la tolleranza e l’umiltà…

    A me sembra un estremista, e l’ultimo ricordo di estremismo cristiano mi sembra siano state le crociate, con i risultati che ben conosciamo. Che poi le crociate siano state fatte per razziare e per espiare peccati (giustamente uccidere uomini che la vedono diversamente è apprezzato da Dio) è un altro paio di maniche.

    Caro Giacinto, ritengo che tu debba in primis essere più tollerante e più umile, anzichè ergerti a pilastro di fede…. Peraltro, prima di guardare ai massoni o agli evangelici o a chiunque altro non la pensi come te, scagliati contro la tua amata Chiesa che è piena di perversione e malaffare.

    Mi sembra che tu veda la pagliuzza nell’occhio altrui, ma non la trave nel tuo. Sii più moderato, l’estremismo porta solo all’odio: e siamo ben lontani da Dio.

    Chiaramente mi darai dell’ateo o del massone, giacchè sono in disaccordo con te… Ma io sono un moderato e non mi scaglio, dando del bigotto indottrinato, a chi non la pensa come me… Ho solo espresso un pensiero.

    Cordialità
    Mattia

  16. Piergiorgio Protti says:

    Nonostante Giacinto possa sembrare un invasato, il suo modo di esprimersi è il tipico di chi non era a conoscenza dell’esistenza della massoneria o di chi la credeva una cosa lontana e passata.

    Posso confermare tutto quello che ha scritto Giacinto e, se volete, potete chiedermi anche specifiche.

  17. Pace a te, confermi tutto, quindi ci puoi anche dire, visto che è quello che a noi interessa di più, come fa la massoneria ad infiltrare nelle chiese i loro uomini per salire sul pulpito, e quali siano i piani, dove le vogliono convogliare.

  18. Raffaele says:

    Caro Butindaro tu hai perfettamente ragione i massoni sono una setta luciferiana che travestendosi con belle parole ha manipolato quasi tutto il mondo e la società voi massoni non mi fate provare odio ma solo compassione perché camminate nelle tenebre la cosa che mi fa stranezza è la vostra cecità di fronte l’unica verità che non accettate cioè Gesù chiunque purtroppo non vede ciò non vuole venire alla verità la verità è una e non relativa come vogliono fare credere i massoni Prego per loro perché accettino la verità .'”Gesù ha insegnato ciò ;guai a voi sepolcri imbiancati serpenti razza di vipere” belli fuori e non puliti ripeto purtroppo dentro” vi auguro di trovare la verità e di aprire molto bene le orecchie e gli occhi il mondo è governato dalla chiesa cattolica e dalla massoneria entrambi seguono il demonio travestendosi da pecorelle docili vi pongo una domanda a voi massoni se voi governate il mondo e parlate di amore e fratellanza perché il mondo è nel disastro più totale e milioni di persone muoiono di fame? ??? Butindaro grazie per il tuo lavoro e Gesù ti protegga

  19. Raffaele says:

    Nessuna religione solo Gesù e la Bibbia perché le religioni hanno annullato la parola di Dio ma ricordate che la chiesa cattolica romana non è per Gesù ma per infangare il suo Santo nome e se volete le prove ricercatele e le troverete la chiesa cattolica è massonica e i due ( cioè i massoni e cattolici) non si scontrano realmente ma fanno finta come fa oggi la politica che finge di scontrarsi tra destra e sinistra e poi fanno quello che vogliono apriamo gli occhi perfavore non dobbiamo dimenticare solo una cosa Gesù è Dio e lui è morto per noi non un prete no la chiesa cattolica ne la massoneria ne nessun altra religione. ..! Gloria a Dio padre onnipotente Gesù sia con voi. leggete studiate bene la Bibbia non siate superficiali la chiesa non c’entrano nulla con Gesù si sono solo arricchiti nel suo nome perché Gesù Cristo è la più grande forza dell umanità … “” non chiunque dice signore signore entrerà nel regno dei cieli ma solo chi segue la volontà del padre ” cioè cio che Dio padre ha ordinato nella Bibbia

  20. Gabriele says:

    Da massone, anzi, da libero muratore confermo che ci sono dei segni o toccamenti specifici… ma quello che è scritto qui sopra, come direbbe Fantozzi, è una cagata pazzesca!!!

    • giacintobutindaro says:

      Gabriele, il tuo commento è importante, per questo lo faccio passare. E’ importante perchè conferma quello che ho scritto in merito ai segnali massonici che voi usate.

  21. massimo says:

    Giacinto, è proprio grazie a Gabriele, col suo linguaggio colorito che lo distingue più che da libero muratore, direi piuttosto da “muratore” libero, che possiamo comprendere sempre più cose circa il mondo della Massoneria e soprattutto la pasta di cui certi suoi affiliati sono fatti!
    Ma il nostro sguardo resta e resterà sempre fisso su Gesù e la nostra fede salda sulla sua Parola che è una lampada al nostro piede e una luce sul nostro sentiero (Salmo 119:105). Su tutti i ribelli e sui disobbedienti di tal specie già pende il giusto Giudizio di condanna da parte del Signore! Questa è la nostra preghiera e speranza : che si ravvedano! Pace.

  22. catia says:

    massoneria???…io vedo solo gestualità che indicano la tipologia del carattere, conoscete Stefano Benemeglio?…ecco, lui spiega molto bene questa gestualità e dire che sono segnali “massonici” mentre sono semplicemente posizioni che indicano un certo carattere….scusate mi sembra riduttivo dell’intelligenza umana , anche perchè, l’avete notato o no che questi gesti li fanno anche gli operai e le casalinghe! 🙂
    cmq hai fatto una selezione di foto interessanti, ci sono tutte le tipologie! grazie!

    • giacintobutindaro says:

      Anche tu, comme Gabriele, hai confermato quanto da me scritto, e quindi faccio passare anche il tuo commento.

    • massimo says:

      @ Catia, allora….vorresti dire forse che la “libera muratoria” non è cosa per operai e/o casalinghe? e …forse che la Massoneria non è per tutti, ma bensì solo per una cerchia, un èlite di privilegiati e quindi è riservata solo a certe intelligenze umane?

  23. Marco says:

    Salve a tutti, cio’ Che piu’ Di tutto mi ha interessato sono stati i commenti.
    Dopo una attenta lettura, vedo ancora molta confusione, nebbia, illusione, come se si trattasse di un bel documentario a sfondo esoterico, dimenticando cio’ che proprio i cosidetti “fratelli” vogliono fare dimenticare. Certo , la tremenda battaglia, ormai millenaria. Perche’ nessuno parla dell’antico Egitto, dove tutto e’ cominciato, cosa si doveva nascondere dell’impero Sumero? Cosa degli Annunaki? Cosa delle origini? Cosa pot rebbe sconvolgere l’esistenza di tutti ancora oggi?
    Spero Di avere dato qualche spunto interessante, anche se a qualcuno potrebbero venire i brividi alla schiena. Grazie dell’attenzione.

  24. Che grassa ignoranza e quanta pochezza nella ragione. E’ proprio vero, nonostante l’uomo sia giunto sulla Luna, ancora abbisogna di salario e aumento di Luce.
    Dunque, se tieni il mento, se appoggi la mano sul viso, se tocchi la pancia, il cuore, il fianco, la nuca, la testa, tutto è segnale massonico, ergo, solo gli amputati o chi tiene le mani in tasca è un profano. Poi tanti commenti sulla Bibbia e tutti a letteralizzare i versetti che più gli aggradano alle loro tesi, se è per questo, la Massoneria è tutta incentrata sulla Bibbia.

    A GLORIA DEL GRANDE ARCHITETTO DELL’UNIVERSO

    • giacintobutindaro says:

      Dottor Giuseppe Fulginiti, lei da massone parla di una mia grassa ignoranza e pochezza nella ragione, e scherza sui segnali massonici che ho mostrato. Ci contesta il fatto che prendiamo la Bibbia alla lettera, e poi addirittura arriva a dire che la Massoneria è tutta incentrata sulla Bibbia. Guardi, le dico solo questo, se la Massoneria fosse tutta incentrata sulla Bibbia, lei non avrebbe assolutamente scritto tutte queste cose contro di me, come non avrebbe terminato dando gloria al GADU, che è Satana, il Seduttore di tutto il mondo. Dal suo modo di parlare e ragionare si evidenzia un forte odio verso il solo vero Dio, che è YAHWEH, e Colui che Egli ha mandato nel mondo per essere la propiziazione per i nostri peccati, cioè Gesù Cristo. Lei odia la verità dunque. Lei ancora cammina nelle tenebre, ma Satana l’ha sedotta facendole credere che lei è nella luce. Io dunque la esorto a ravvedersi e a credere nel Vangelo di Cristo, e ad uscire dalla Massoneria, altrimenti l’ira di Dio resterà sopra di lei e quando morirà se ne andrà nel fuoco dell’inferno.

      • Alberto says:

        Prendere la Bibbia alla lettera è solo un atto di disonestà, intellettuale, filologica, esegetica, una (nemmeno troppo) pia illusione.

        • giacintobutindaro says:

          Dalle tue parole sarai condannato!

          • Alberto says:

            Ma se anche voi la interpretate, vi affidate a un canone -e giá questa è un’interpretazione delle decine di testi tramandati dalla tradizione!

          • giacintobutindaro says:

            Il problema di voi massoni è che non credete nel Signore Gesù Cristo, per cui per voi la Bibbia è un libro qualsiasi, non ha pressocchè alcun valore.

          • Alberto says:

            Quello che dice, sig. Giacinto, non è esatto: non è vero che per noi la Bibbia non ha alcun valore. La teniamo, in genere, perfino sull’ara all’interno del tempio! Noi la interpretiamo, questo si e così fanno tutti coloro che si accostano a un testo antico, anche voi.

          • giacintobutindaro says:

            Certo che per voi non ha alcun valore, perchè per voi non è la Parola di Dio. E’ uno dei vostri attrezzi di loggia, tutto qua, come lo sono il corano nelle logge mussulmane ecc.

          • giacintobutindaro says:

            Come per voi non ha alcun valore neppure il sacrificio espiatorio di Cristo, perchè lo rigettate dando alla sua morte e alla sua resurrezione un significato esoterico che annulla quello che afferma la Scrittura. I furbastri siete voi, non l’apostolo Paolo. Paolo infatti era un Cristiano, un uomo che conosceva e serviva il Cristo di Dio, e che si conduceva in maniera degna di Dio: voi invece siete degli anticristi che siete sotto la potestà del diavolo che voi adorate e servite e quindi costituite un pericolo continuo per la Chiesa di Dio perchè voi le anime le ingannate con le vostre eresie di perdizione.

          • Alberto says:

            Io sono solito fare un distinguo tra i Vangeli e la teologia paolina. Paolo ha tutte le caratteristiche del politico e del demagogo e, come tutti i demagoghi, adegua le lettere alle necessitá e al livello di coloro che le ‘riceveranno’. Lettere d’uomo, di uno che ‘interpreta’ gli scritti precedenti.

          • giacintobutindaro says:

            Vedo che hai imparato bene le menzogne che ti raccontano in loggia … menzogne che ti porteranno nelle fiamme dell’inferno. Comunque, il tuo commento ci conferma che la Massoneria ha in profonda avversione il nostro caro fratello Paolo.

        • Alberto says:

          Guardi che non ho parlato a nome della massoneria, mica sono un Gran Maestro.

          • giacintobutindaro says:

            Fa niente se non sei gran maestro, perchè sei sempre portatore del pensiero massonico

          • Alberto says:

            Comunque, tanto per precisare, un dialogo come il nostro, su questi argomenti, non avrebbe mai luogo in una riunione di loggia, sarebbe contro i regolamenti.

    • Massimo says:

      @ Dottor Fulginiti, ma di quale bibbia sta parlando lei? Se parla di “aumento di Luce” certamente lei è molto lontano dalla Verità, lontano dal Signore Gesù, perchè per noi credenti cristiani è Lui il Cristo di Dio ” la Vera Luce che illumina ogni uomo” (Giovanni 1:9).
      Ho letto che la Massoneria si avvale di altre luci che però sono meramente artificiali, terrene e diaboliche, tra cui la Squadra ed il Compasso! Quindi che sperare? Il cammino di un massone, inizia col giurare ponendo la mano su una bibbia? Ma quale bibbia? Se fosse la vera Bibbia, ovvero la Parola di Dio, allora sappia che tutti coloro i quali hanno fatto questa sorta di giuramento, l’hanno fatto contro se stessi, in quanto Gesù, nel Vangelo della Grazia così ordina ai suoi discepoli :”Ma Io vi dico: NON GIURATE AFFATTO, nè per il cielo, perchè è il trono di Dio, nè per la terra, perchè è lo sgabello dei suoi piedi; nè per Gerusalemme, perchè è la città del gra Re. NON GIURARE neppure per il tuo capo, poichè tu non puoi far diventare un solo capello bianco o nero. Ma il vostro parlare sia :” Sì, sì; no,no”; poichè IL DI PIU’ viene dal MALIGNO (Matteo 5:34).
      Quindi Gesù afferma chiaramente che NON SI DEVE GIURARE, altrimenti chi giura obbedisce a Satana, fa la sua volontà, perchè il Maligno è Satana!
      Le ha mai lette le parole di Gesù sopracitate in quella Bibbia su cui ha giurato? O non le conosceva affatto?
      E’ altresì scritto : “Soprattutto, fratelli miei, NON GIURATE nè per il cielo, nè per la terra, nè con altro giuramento; ma il vostro sì, sia sì, e il vostro no, sia no, affinchè non cadiate sotto il giudizio” (Giacomo 5:12). L’ha mai letta questa Verità, è Parola di Dio, del Dio unico, vivente e vero, quello dei Cristiani! Non credo che lei la conoscesse! Mi dica quindi in tutta onestà, come classificherebbe uno che giura su una cosa che non conosce neanche lontanamente? Forse uno stolto, oppure un disavveduto, o magari un semplicione, o peggio un gran superficiale? Giudichi lei! E lei ha già fatto questo giuramento! Che amarezza!
      Certuni purtroppo s’illudono di vederci bene in quanto dispongono di queste “tre luci maggiori” : Bibbia, Squadra e Compasso come da rituale massonico. Ma è certo che nemmeno se disponessero di un’intera centrale elettrica potrebbero comprendere e vedere le realtà spirituali, perchè non hanno il senso delle cose di Dio! E’ scritto infatti:” “L’uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, perchè esse sono pazzia per lui, e non le può conoscere, perchè devono essere giudicate spiritualmente. L’uomo spirituale invece giudica ogni cosa ed egli stesso non è giudicato da nessuno (1° Cor. 2:14-15).
      Pertanto dr. Fulginiti, se lei effettivamente ha giurato su l’unica e vera Bibbia, quella che testimonia di Gesù Cristo, la esorterei vivamente di riprenderla in mano, a leggere e rileggere i passi che le ho citato! Poi avrà due scelte : o si ritira dalla Massoneria, obbedendo alla Parola di Dio, oppure continui pure per la sua “strada”, ma sappia che lei, per quella stessa Parola, è già sotto un giudizio di condanna! Ascolti il consiglio rivoltole da Giacinto : “si ravveda e creda nel Vangelo di Gesù Cristo!”.

      • Marco says:

        Meravigliosa risposta.

      • Alberto says:

        La squadra e il compasso non sono ‘luci’ all’interno del tempio ma sono quello che sono: strumenti di misura che sottendono un metodo di lavoro. L’aumento di luce, o di salario indica, simbolicamente, nel percorso massonico, il passaggio da un grado a quello successivo e, pertanto, un progresso nella conoscenza. Nel tempio massonico, generalmente, la squadra e il compasso sono posti sopra il Libro Sacro, in tante logge non è la Bibbia ma il testo contenente le costituzioni e il regolamento dell’ordine, in altre è, addirittura, un testo non scritto, un libro con pagine bianche. Vede, Massimo, la massoneria ha, al suo interno delle differenze sostanziali a volte concordate dai membri di una stessa loggia. Nella mia, ad esempio, abbiamo convenuto di utilizzare la Bibbia di Gerusalemme per motivi esoterici, di accordo tra i membri dell’officina che, per rispetto nei loro confronti, non è il caso che spieghi in tal sede. Quello che io, in assoluto, reputo molto distante tra voi e il sottoscritto è la visione con San Paolo, un furbastro dotato di doppia cittadinanza, che non ha mai conosciuto personalmente il Cristo e che ha fornito una discutibile ‘interpretazione’ (lui si che interpretava) della parola.

        • Massimo says:

          @ Alberto, soltanto oggi ho letto il tuo commento ed oggi stesso ti rispondo, senza usare tanti inutili giri di “lei, voi”. Del resto, sarei un’ipocrita se mi rivolgessi, come faccio sempre, al Signore dei Signore e al Dio Creatore dandogli del “tu”, e poi dessi del “lei” a degli uomini che oggi sono e domani non sono più! Guai!
          Pertanto Alberto, voi massoni differenziati, vi siete accordati per utilizzare la Bibbia per motivi esoterici?
          L’apostolo Paolo, sempre secondo il tuo dire, sarebbe stato” un furbastro che non ha mai conosciuto personalmente Cristo” ed ha interpretato la Parola di Dio a modo suo?
          Sappi perciò che il caro Paolo, fu chiamato a essere apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio. Lui “non si vantava altro che della CROCE DEL NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO” (Galati 6:14).
          Lui, “portò nel suo corpo il MARCHIO DI CRISTO” (Galati 6:17).
          E tu Alberto di cosa ti vanti?…e il marchio di chi porti?
          Non hai mai letto quanto è scritto in Atti 19:15-19 e in Atti 16:16-24. Sino a prova contraria il libro degli Atti degli Apostoli fu scritto dall’evangelista Luca! Si sbagliava anche lui quindi? Ed inevitabilmente anche lo Spirito Santo era in errore, vero? Leggi, leggi, leggi e RAVVEDITI!!!
          Sei stretto purtroppo da grosse catene e non te ne sei nemmeno accorto! La Verità di Cristo Gesù è la sola che può renderti libero! E Tu con la tua officina che fate? La utilizzate per le vostre meschinità esoteriche?
          Ma lo comprendi o no questo?
          E’ scritto : “Se perseverate nella mia Parola, siete veramente miei discepoli; conoscerete la VERITA’ e LA VERITA’ VI FARA’ LIBERI” (Giovanni 8:31-32).
          Pertanto, due sono le cose nel tuo caso Alberto :
          1) o NON conosci affatto la Verità che è Gesù (la Parola fatta carne);
          2) o La RIFIUTI!
          Pertanto : RAVVEDITI!!
          Sia chiaro che non ti scrivo tutto questo per odio, o rancore, o per un qualche interesse, o per qualsiasi altra cosa che ti passi per la mente, ma solo ed esclusivamente per amore, per amore di Gesù Cristo e affinchè anche una sola anima, a Dio piacendo, possa essere da Lui toccata, mediante la sua Parola e così salvata…tu compreso! Leggi, leggi quei versetti che ti ho sopracitati nella vostra Bibbia di Gerusalemme che tenete nella vostra loggia! O fate tesoro soltanto di ciò che più vi conviene e vi aggrada, mentre il resto lo rigettate? Che amarezza Alberto!
          Non ti risponderò più se prima non avrai letto e senza interpretazioni di sorta quelle parole pronunciate da quella donna posseduta da uno spirito di divinazione, come pure da quell’altro spirito diabolico!
          Siate onesti con voi stessi Alberto e vantatevi di avere nella vostra loggia una Bibbia che non conoscete affatto, o che magari saltuariamente leggete giusto per fare il contrario di ciò che è scritto! E’ diabolico tutto questo!

  25. Lino says:

    La Massoneria, egregio dr. Fulginiti, non è “tutta centrata sulla Bibbia”. La Massoneria è una organizzazione iniziatica rituale-simbolica, che attinge simboli anche dalla Bibbia, sia dal NT che dall’AT, generalmente mutandone i significati. Così come li attinge dalla Cabala ebraica, dal Talmud, da tradizioni religiose orientali, dalla mitologia. Non vuole mica riferire che – è solo un esempio – il rituale al terzo grado di Abif Hiram, giacché Hiram è un personaggio biblico, è tratto dalla Bibbia? Le suggerirei di leggere perlomeno René Guénon: magari potrebbe cambiare opinione.

  26. Antonio says:

    Sono un Maestro massone da anni
    appartenente all’Obbedienza
    del Grande Oriente d’Italia.
    I gesti che hai segnalato, in verità,
    ASSOLUTAMENTE
    non sono quelli che noi Fratelli utilizziamo
    per riconoscerci e per comunicare.
    Mi sa che non hai svelato proprio nulla 😂
    Comunque buona giornata
    e un tfa a tutti i Fr. in ascolto.

    • giacintobutindaro says:

      Guardati questo video dove parla il tuo ex gran maestro Giuliano di Bernardo https://youtu.be/Nxim70kgIUA il quale conferma quanto ho detto. Peraltro il tuo commento è molto interessante: perchè decodificato conferma ASSOLUTAMENTE le mie parole.

      • Antonio says:

        Dare credito a quello che dice Di Bernardo
        è almeno da ingenui. Solo un profano può
        credere a quello che vuol far credere.
        Certo, non è un mentitore del calibro di
        Magaldi (sul quale non si sa se ridere o piangere),
        ma è tuttavia del tutto inattendibile.
        Che poi un po’ mi compiaccio che vi piglia
        per i fondelli.
        E se proprio devo dirla tutta, è invece molto più
        sincero il fratello Giuseppe S., il giovane che
        appare alla fine… che nessun profano
        in verità può decifrare. 😉

        • giacintobutindaro says:

          Dai continua … le conferme fanno sempre bene per noi

          • Enrico says:

            In realtá è solo un rifiuto, da parte vostra, di un contraddittorio. Il solo ritenere che, se un massone esprime una considerazione diversa dalla vostra, confermi, solo per questo che la vostra opinione sia quella vera e giusta è del tutto irrazionale.

        • Alberto says:

          Sarebbe stato interessante seguire tutta l’intervista…non solo questo spezzone.

        • Massimo says:

          @ Antonio, quel giovane Giuseppe lo conosci bene dal momento che nessuno nel video l’ha chiamato per nome?
          E quanto poi affermi :” ..invece molto più sincero il fratello Giuseppe S., il giovane che appare alla fine… che nessun profano in verità può decifrare”, mi fa ricordare invece le parole di Gesù, che parlando con Nicodemo disse :”In verità, in verità ti dico che se uno non è nato di nuovo non può vedere il regno di Dio…se uno non è nato d’acqua e di Spirito, non può entrare nel regno dei cieli” (Giovanni 3:3-5).
          E’ tremenda quindi l’affermazione di questo giovane Giuseppe che dichiara all’intervistatore : ” (se uno è un massone)…. lo capisco dai gesti, dagli sguardi…bisogna viverla (la Massoneria) dall’interno.. SI PUO’ CAPIRE TUTTO”.
          Quindi un uomo necessariamente deve dare cuore ed anima alla Massoneria per farne parte pienamente, riconoscendosi poi fratello tra altri fratelli! O mi sbaglio?
          Così (ma ovviamente si tratta di ben altra Via) è per chi ha veramente creduto in Gesù Cristo, il Figlio di Dio, morendo al mondo e risorgendo a vita nuova in Lui!
          Quindi Antonio stiamo parlando di due Signori, di due Padroni ben diversi cui ci si affida e quindi che si serve! O mi sbaglio? Non si possono servire entrambi, ma bensì uno solo! O servi il Signore Gesù Cristo e di riflesso Dio, quello della Bibbia intendo, oppure l’altro padrone: Satana! Quel giovane Giuseppe e quindi anche tu credo che abbiate scelto per quest’ultimo! E la Parola di Dio, per chi è sotto la schiavitù di Satana ha sempre la stessa e medesima esortazione : “RAVVEDIMENTO”.
          Attenzione Antonio, non lo scrivo per odio, rancore o per altro…., ma bensì e solo per amore, perchè Gesù è morto sulla croce per tutti! Ma solo quelli che credono in Lui e si sottomettono a Lui ed alla sua Parola entreranno nel regno dei cieli! Eh sì, sì! A te la scelta!

  27. Pace a te Antonio, ti ringraziamo per la conferma che con il tuo commento ci hai dato chiaramente che tutti i segni citati nell’articolo sono corrispondenti al vero. Perchè sono sicuro? Per il fatto che se VERAMENTE non fossero stati segni utilizzati dai massoni, UN MAESTRO MASSONE non avrebbe mai avuto interesse a dire che non sono veri, anzi, avrebbe rafforzato la cosa, facendo in modo da lasciare i numerosi visitatori di questo post nella completa oscurità e ignoranza.
    Le conferme massoniche sono sempre gradite. Grazie.

    • Alberto says:

      A me sembra, francamente, che certe interpretazioni siano forzature. Citare Di Bernardo va molto di moda tra i detrattori della libera muratoria. Di Bernardo fa, a un certo punto dell’intervista, quello che il fr. Trilussa chiamava il ‘tinticarello’. Lo simula stringendo tre volte indice e pollice ma si fa stringendo la mano della persona che si ha di fronte e la si preme per tre volte con il pollice. Per il resto la fantasia galoppa molto e fa bene, in fondo, è quello che ha sempre fatto. Poi, sono d’accordo con quella persona che, rispondendo a Fulginiti, ha ribadito che la massoneria non è ‘tutta’ incentrata sulla Bibbia, basta osservare com’è fatto il tempio, leggere e riflettere sul gnothi seautòn posto, in genere, sopra la porta d’ingresso e sul perchè ci siano le statuine di Ercole, Venere e Minerva oppure riflettere semplicemente sulla volta stellata e sul perchè esista la denominazione ‘massoneria azzurra’ o sul perchè l’incontro con Gesù il Cristo avvenga all’apice della ‘massoneria rossa’….Gli elementi sono tanti e, di fatto, l’appartenenza alla libera muratoria è un’esperienza culturale grandiosa.
      Saluto tutti cordialmente,
      Alberto

  28. Enrico says:

    Sulla massoneria ho trovato questo, e mi sembra interessante.
    https://www.youtube.com/watch?v=k5w-K5c598k

    • giacintobutindaro says:

      Sì è interessante, perché chi parla nel video è un massone che ha già commentato molte volte su questo blog.

  29. rob says:

    sono ignorante in materia , ma un bel articolo e onestamente credo a quello che c’è scritto.
    Massimo e Giacinto parlono molto bene e accurati anche nel farlo , complimenti .
    @ sara dico: la solita inappropriata leggitrice che commenta alla Maria de Filippi , giusto per esprimersi in modo sconclusionato ..

  30. Massimo says:

    non ci posso credere che al giorno d’oggi ci siano persone che ancora stanno al peccato, alle fiamme dell’inferno, alla interpretazione letterale della bibbia invocando giudizi divini e amenità simili.

    senza offesa pensavo che certe cose un po’ medioevali fossero passate, che la mente e il cuore degli uomini avessero fatto dei passi avanti.

    e invece ancora barricate, pensieri settari e ataviche paure dell’inferno, della colpa, dell’espiazione vedo che sono ancora molto forti.

    Il pensiero libero è fortemente contrastato, ma dov’è il rispetto che non traspare in queste pagine? a quale versetto della Bibbia vi attaccate per spegnere il vostro intelletto!?

    • giacintobutindaro says:

      Noi non rispettiamo le menzogne, ma le distruggiamo. Così ordina di fare il nostro Dio che è il solo vero Dio.

    • Massimo says:

      @ Massimo, veramente non si tratta di qualche versetto, ma bensì di tutta la Bibbia che è la Parola di Dio, a cui siamo molto attaccati ed affatto per spegnere ma per ravvivare ed aumentare maggiormente la conoscenza del Santo (Gesù Cristo, Lui che ha il primato su ogni cosa e nel quale abita tutta la pienezza – Colossesi 1:14-21) che rende intelligenti, perchè tu forse non lo sai ma così è scritto : ” Il principio della SAGGEZZA è il TIMORE del Signore, e CONOSCERE IL SANTO è l’INTELLIGENZA” (Proverbi 9:10).
      Comunque, mi dispiace per te Massimo e per quanti la pensano come te, ma sappi che Dio, il Creatore dei cieli e della terra non MUTA, NON CAMBIA, e NON E’ MAI CAMBIATO! Leggiti magari Malachia 3:6, Giacomo 1:17.
      Infatti in Dio, Padre nostro e dell’amatissimo Signore nostro Gesù Cristo NON C’E’ VARIAZIONE NE’ OMBRA DI MUTAMENTO”. E dato che ci sei, leggiti anche Ebrei 13:8 : “GESU’ CRISTO E’ LO STESSO IERI, OGGI E IN ETERNO”. Quindi, quello che è stato scritto secoli fa da uomini ispirati dallo Spirito Santo di Dio è a tutt’oggi validissimo! La differenza sta nel crederci o meno! Tutto qua.
      Pertanto, Massimo sono gli uomini che cambiano e lo fanno anche più spesso di quello che tu possa immaginare, a seconda degli umori, dei venti, degli interessi e tornaconti personali, delle mode, delle circostanze favorevoli e quando sfavorevoli, ecc.. ma il Signore non cambia mai! E tutto quello che è scritto nella sua Parola è Verità, e se c’è qualcosa di profetico che deve accadere, accadrà!… Sì, che tu lo creda o meno avverrà!
      Quindi se la Bibbia parla d’ Inferno, si tratta di un luogo reale di fiamme inestinguibili, un luogo di eterno tormento per le anime che hanno vissuto nel peccato, ovvero disobbedendo alla Parola di Dio, così come è scritto! Sì, sì! Parli di “pensiero libero”, quindi di libertà? Beh…è scritto : “Se perseverate nella mia Parola, siete veramente miei discepoli, conoscerete la Verità e la Verità di farà liberi” (Giovanni 8:31-32). Questa è la Libertà di cui godono i veri credenti cristiani nella Verità in Cristo Gesù e non diversamente!
      Se dicessi al musulmano:” Fai bene a pregare il tuo dio, bravo, tanto di rispetto!” Al buddista :” Bravo continua pura ad adorare i tuoi dei!”. Al Cattolico :”Complimenti!.. continua pure ad adorare le statue della tua chiesa e quelle domestiche, invoca ed evoca pure i morti che più ti aggradano” sarei un servo di Satana, un menzognero, un nemico della croce di Cristo, uno che annuncia parole di morte e non certo di vita! E tutto questo perchè? Perchè secondo il tuo credo-pensiero umanistico, bisogna rispettare il credo degli altri, pertanto ognuno faccia come crede!
      Che grossa ipocrisia sarebbe invece per un credente cristiano!
      Massimo dimentichi il mandato che Gesù diede ai suoi apostoli prima di salire al cielo, quello che è scritto in Matteo 28:18-20. Leggilo per favore e saresti tenuto a farlo seriamente, dal momento in cui intervieni con dei commenti personali, in un sito davvero cristiano, che sostiene e difende la Verità di Dio!
      Se tacessi al musulmano, al buddista, al Cattolico la Verità che Gesù è venuto a proclamare sulla terra, vanificherei il suo stesso sacrificio, quello che Lui ha compiuto una volta e per sempre sulla croce, morendo per tutti “affinchè chiunque crede in Lui non perisca ma abbia Vita eterna! (Giovanni 3:16). Questo è l’Amore di Dio per il mondo che ha tanto amato! Leggi queste parole per favore! Annunciare il messaggio della Salvezza in Cristo è una grossa quanto attualissima opportunità; è una priorità soprattutto in questi giorni, ma è altresì una necessità per uno che dice di avere creduto in Lui e nella sua Parola! Altrochè pensieri settari ma bensì Verità che portano alla Vita eterna! Ma non vedi che il tuo essere esteriore si va disfacendo? Oppure sei cieco? Non stai forse invecchiando anche tu nel tuo fisico, come tutti quanti noi esseri umani? E che ne pensi del tuo essere interiore, del tuo spirito? Non credi che viva e sia eterno? Altrochè ataviche paure, bensì moniti di giusta condanna perchè non essendoci quel santo Timore di Dio, il mondo sta andando di male in peggio, così come profetizzato nella Parola di Dio!
      E ci sono molti che stanno ancora a chiedersi se Dio esiste o non esiste, se conviene fare il bravo oggi, oppure far come ci pare! O cosa intendi tu per fare il bravo? Rispettare l’ambiente, fare la fila alla posta, cedere il posto alla vecchietta in autobus ecc… certo cose tutte buone socialmente anche utili! Ma è forse di questo solo che parla la Parola di Dio? Gesù forse è venuto per impartirci lezioni di educazione civica, perchè il mondo stava diventando un pò troppo maleducato, troppo irrispettoso gli uni con gli altri? E qui mi fermo.

  31. andrea cipolloni says:

    ciao a tutt sono u giovane non mi sento cristiano ma vorrei diventarlo
    cmq secondo me quelloche fa giacinto e apprezzabile e indispensabile per tutti gesu ė la totalita ,la salvezza giancinto non solo vorrebbe aiutare tutte le anime aprendo gli occhi sugli inganni della massoneria e non (un altro esempio ė mejougorje dove le apparizion sono false e ingannano i fedeli dove maria nell apparizioni direbbe che per lei e suo figlio tutte le religioni sono uguali ?? per i mussulmani gesu non e il fglio di dio neanche per le altre religioni…..quindi false apparizioni)ma sopratutto l opera di giacinto con l aiuto di dio e quella di aprire gli occhi ai massoni quindi convertirsi e qundi essere salvati!! voi massoni che dit che e un fomentatore d odio ecc ma quale amore piu grande ce di portarvi verso la vostra salvezza eterna non serve tanto pentitevi dei vostri peccati e credete in GESU che ha pagato sulla croce per i peccati ed e resuscitato e credete nel vangelo !!che dio vi benedica grazie giacinto

  32. Hiram says:

    Ogni tanto capito nella vostra pagina perché siete molto divertenti, talvolta siete del tutto ridicoli e non ve ne accorgete: pensate che all’inizio pensavo fosse una pagina satirica di qualche fratello! 😀
    Alla prossima agape leggerò una delle vostre farneticazioni per far fare una risata ai fratelli. Vi prego non smettete! 😀
    Love.

    • giacintobutindaro says:

      Con il tuo commento quindi ci hai fatto sapere che stai ‘piangendo’ perchè la tua amata Massoneria è stata smascherata. Spero proprio che un giorno tu ti ravveda e creda in Gesù Cristo. Solo allora smetterai di camminare nelle tenebre e avrai la luce della vita.

    • fabio says:

      Pace,
      Hiram non è bello deridere ciò che non si conosce, tu scrivi alla “prossima agape” e mi domando se sei a conoscenza del significato di questa parola che spesso si legge nella Bibbia, che indica L’Amore di Dio, ed anche noi siamo chiamati a vivere di questo Amore come il rimprovero che Gesù rivolse alla chiesa di Efeso come si legge in Apocalisse 2:4 Ho però da rimproverarti che hai abbandonato il tuo amore di prima.

      Tu parli di risate e mi vengono alla mente due passi che spero possano fare riflettere così da cercare la correzione del Signore

      Ecclesiaste 3:2-4 C’è un tempo per nascere e un tempo per morire,
      un tempo per piantare e un tempo per sradicare le piante.
      Un tempo per uccidere e un tempo per guarire,
      un tempo per demolire e un tempo per costruire.
      Un tempo per piangere e un tempo per ridere,
      un tempo per gemere e un tempo per ballare.

      Luca 6,21 Beati voi che ora avete fame,
      perché sarete saziati.
      Beati voi che ora piangete,
      perché riderete.

      Pace

  33. Massimo says:

    Giacinto, che Hiram legga pure alla sua fratellanza, infatti per quanto concerne la saggezza è scritto : ” un uomo fra mille, l’ho trovato; ma una donna fra tutte, non l’ho trovata” (Ecclesiaste 7:28). Non sarà il caso di Hiram, per lei non ancora, ma potrebbe esserlo per un’altro e in questi giorni! Dio ha parlato in molti modi agli uomini e parla ancor oggi per mezzo del suo figlio Gesù Cristo, il Verbo fatto carne! Pace.

    • giacintobutindaro says:

      Forse Hiram è un uomo. D’altronde l’Hiram di cui parla la Bibbia su cui i massoni hanno poi costruito degli eventi leggendari era un uomo. Comunque sia, chiunque sia questo Hiram, è sulla via della perdizione assieme ai suoi compagni d’arte.

  34. Arianna -chan says:

    Sono cattolica Romana, e sinceramente mi va bene così,ma ammiro il tuo lavoro e ho anche scaricato il tuo libro sulla massoneria. Interessante anche il tuo articolo,mi servirà molto.Continua così.

  35. Mario says:

    Definirei tali affermazioni che ho letto tra questi commenti, piene di dogmatismo e radicate ,nella personale e malsana concezione di visione del mondo , tanto quanto il fondamentalismo islamico. Diceva Sant’Agostino ” credo ut intelligam , intelligo ut credam”, fede e razionalitá dunque sono in potenza complementari, il Dio Cristiano non ordina, é misericordioso e non distruttivo, e Gesú è vero uomo e vero Dio… Affermare con forza una visione unica delle cose é da stolti, di un grigiore spirituale inimmaginabile e ció non si confá a nessun religioso,; le veritá sono molteplici e differenti, il vero legame è l’armonia che deve essere reale e non apparente. L’opera massonica é dicotomica : lodevole e deplorevole. L’elemento negativo sta nella degenerazione dell’organizzazione, si tenta di estendere l’ossequienza massonica degli iniziati ai maestri, a tutto il mondo, in un gioco sadico e triste di marionette dove politici e banchieri detengono il controllo personale tramite mezzi di pilotaggio di massa ( democrazie apparenti, mercato borsistico). Caro Giacinto se tenti di uscire dal dogmatismo religioso, sei sovrastato dalla sfera di controllo metalogico ( vedi Schopenhaeur) … Io le mie risposte le ho giá trovate, ma voglio proporvi un esercizio. Prova ad umanizzare la religione ( vedi Feurbach) e mettilo a confronto col potere temporale. Analizza il percorso del Cristianesimo, guarda la triade divina mesopotamica e la trinitá cristiana, arriva al medioevo e vedrai che é il periodo piú fertile per religione e imperi ( culto dell’obbedienza al potere sia temporale sia spirituale). Percorri la degenerazione della potenza del cristianesimo e mettila in relazione alla distruzione del potere degli imperi, il passaggio dalla fede pubblica alla fede privata, fino ad arrivare ad oggi. L’occulto esiste oggi piú di ieri ed é presente in tutto perché non si puó piú proporre un modello come quello medievale. Il controllo deve essere a distanza… Il mio consiglio é seguire una linea di vita fondata su passio et ratio e distruggere gli idola mundis( alludo a Bacone), tentare di cogliere la bellezza nel disegno del singolo e dell’universo che é ció a cui massoneria e religione, chi pìú chi meno, tendono dall’origine

    • giacintobutindaro says:

      Mario il tuo parlare ti dà a conoscere … Così parlano in loggia infatti i massoni. Voi massoni siete proprio nelle tenebre, e pensate di essere nella luce. Il diavolo riesce a tenervi incatenati ben stretti.

    • Marco says:

      La resurrezione di Gesù,caro Mario,non è una filosofia…Per quella che parole di commento hai?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *