Il senatore valdese Lucio Malan e i Mormoni in Italia

Questo video riguarda la cerimonia del primo colpo di piccone per il tempio mormone di Roma avvenuta nell’ottobre del 2010.

Tra coloro che vi hanno partecipato c’era pure il senatore valdese Lucio Malan, del quale è segretario particolare Alessandro Iovino (appartenente alle ADI). Nel video si vede al secondo 20, ma lo potete vedere anche in questa foto (è il penultimo alla vostra destra).

malan-cerimonia-tempio

Foto da http://tempiodiroma.chiesadigesucristo.it/ e http://www.luciomalan.it/

Lucio Malan ha avuto un ruolo fondamentale per la costruzione di questo tempio, in quanto il Presidente dei Mormoni Thomas S. Monson ha detto: ‘Ho sentito di dover chiamare il vicesindaco di Roma, Giuseppe Ciardi, e il senatore italiano Lucio Malan, ad essere tra i primi a vangare un mucchietto di terra. Ognuno di loro ha avuto un ruolo importante nella decisione che ci ha permesso di costruire un tempio nella loro città’ (https://www.lds.org/general-conference/2011/04/the-holy-temple-a-beacon-to-the-world?lang=ita).
Ma non è scritto forse nella Bibbia: “Non siate dunque loro compagni; perché già eravate tenebre, ma ora siete luce nel Signore. Conducetevi come figliuoli di luce (poiché il frutto della luce consiste in tutto ciò che è bontà e giustizia e verità), esaminando che cosa sia accetto al Signore. E non partecipate alle opere infruttuose delle tenebre; anzi, piuttosto riprendetele; poiché egli è disonesto pur di dire le cose che si fanno da costoro in occulto” (Efesini 5:7-12)?
Voi direte: perchè la costruzione di questo tempio mormone costituisce una opera infruttuosa delle tenebre? Perchè i Mormoni non sono Cristiani, ma degli eretici che diffondono eresie di perdizione, come ho ampiamente dimostrato nel mio libro ‘I Mormoni’. In particolare nei templi mormoni vengono praticate diverse pratiche antibibliche, tra cui il battesimo per i morti. Peraltro il senatore Lucio Malan ha avuto un ruolo importante anche nell’approvazione dell’Intesa Stato-Mormoni avvenuta nel 2012.
Leggere dunque oggi che Alessandro Iovino dice: ‘Una bella notizia non solo per il mondo evangelico, ma anche per la buona politica! Orgoglioso di aver lavorato al suo fianco in questi anni…Auguri al senatore Lucio Malan … ‘ (http://www.facebook.com/alessandro.iovino.50) in merito a questa notizia apparsa su evangelici.net ‘Lucio Malan (Pdl) è secondo in lista in Piemonte per il Senato dietro a Berlusconi. Il senatore evangelico è quindi confermato di fatto al Senato anche nella prossima legislatura. È quanto evidenziano le liste elettorali depositate dal Pdl per il voto del 24 e 25 febbraio’, fa veramente molto riflettere. Già quella di Malan è ‘buona politica’ per Alessandro Iovino, e non solo per lui. D’altronde nella politica regna lo spirito massonico che promuove i principi ‘Libertà, Uguaglianza e Fratellanza’, e nelle Chiese evangeliche ormai tanti sono guidati proprio da questo spirito e non dallo Spirito della verità.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

Questa voce è stata pubblicata in Mormoni e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il senatore valdese Lucio Malan e i Mormoni in Italia

  1. Luca scrive:

    A quando l’ecumenismo dei mormoni con la chiesa cattolica romana?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.