Simbologia massonica anche nell’edificio della Chiesa ADI di Reggio Calabria

Nella foto a sinistra c’è la porta d’entrata del locale di culto della Chiesa ADI di Reggio Calabria, e come potete vedere sopra la porta c’è un triangolo con una particolarità, che ha al suo interno un sole. A destra nella foto invece potete vedere un triangolo con un sole al suo interno presente all’interno della Gran Loggia dello Stato di New York, quella a cui fa riferimento la Loggia Garibaldi di New York di cui faceva parte Frank Bruno Gigliotti, il massone e agente della CIA amico delle ADI che nel secondo dopoguerra tanto ha fatto per le ADI. Questa inquietante ‘coincidenza’ di un simbolo massonico nelle ADI si aggiunge a quelle che ho già fatto notare nel mio libro ‘La Massoneria smascherata’.
adi-reggio-triangolo

Foto da: https://plus.google.com/111074289380223262584/about?gl=IT&hl=en-IT e http://youtu.be/bfAlQD1eCDc

Vedi anche questa foto dell’entrata del locale ADI di Reggio Calabria vista da lontano

reggio-calabria-adi

Peraltro voglio farvi notare che nello stemma della loggia massonica Standard Lodge no. 6820 – che è sorta nel 1949 a Londra per opera di un certo numero di membri dell’Esercito della Salvezza e che ha il riconoscimento della Gran Loggia Unita d’Inghilterra – c’è anche lì un triangolo con un sole al suo interno!
standard-lodge-triangolo

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Leggi ‘Simboli esoterici-occulti-massonici nelle Assemblee di Dio in Italia’

Questa voce è stata pubblicata in Assemblee di Dio in Italia, Massoneria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Simbologia massonica anche nell’edificio della Chiesa ADI di Reggio Calabria

  1. Mimmo Leonetti scrive:

    Il triangolo che c’era simboleggiava, secondo la chiesa, lo Spirito Santo. La simbologia delle religioni monoteiste era identica, poi, la chiesa ha avuto l’intelligenza di entrare nella società, mentre la massoneria si è chiusa nelle Logge perdendo di vista il sociale

  2. Massimo Samadello scrive:

    Probabilmente nel 2013, molti non erano affatto persuasi di certe verità nascoste
    che tu invece Giacinto denunciavi, ma oggi (5 gennaio 2020) tutto è molto più chiaro o meglio, come scrivi tu :”tutto squadra”. E’ grazie proprio al tuo lavoro, che questa triste realtà, ovvero l’infiltrazione massonica nelle chiese evangeliche, in particolar modo in questa organizzazione religiosa, è oramai evidente e ben smascherata!
    La facciata altresì, di questo locale di culto di Reggio Calabria, davvero Giacinto si differenzia ben poco dalla facciata di questa cattedrale cattolica :
    https://www.aptmassacarrara.it/chiesa-cattedrale-ss-pietro-e-francesco/
    Che dire…trattasi di un copia copia, oppure è questione di mera concorrenza. Mah!
    Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.