Maria Soledad: «Cavani ha tradito Dio»

cavani-soledad

«Edinson? Ha tradito Dio». Spende parole durissime Maria Soledad nei confronti di suo marito, il Matador Cavani. La moglie dell’attaccante del Napoli in procinto – pare – di divorzio, si confida al settimanale «Chi», in edicola martedì. «Non è finita tra noi due – afferma Maria Soledad – non stiamo divorziando. Presto sarò di nuovo in Italia e finalmente incontrerò Edinson. Voglio fargli la domanda direttamente in faccia, guardandolo negli occhi, allora capirò qual è la verità. Io lo amo ancora».

«MARIAROSARIA NON LA CONOSCO» – E sulla 22enne casertana, Maria Rosaria, a cui viene accreditato un flirt col campione azzurro, Soledad commenta: «Non la conosco. Non posso dire nulla. So solo che io non avrei portato a casa dei miei genitori un uomo sposato da sei anni con due figli (Bautista e Lucas, ndr) di cui uno nato da pochi giorni. Se ha sbagliato quella ragazza certamente avrà sbagliato anche mio marito. Io non giudico nessuno, sarà Dio a giudicare. Edinson ha tradito Dio, il Dio in cui crede fermamente, ancora prima di me. Ha tradito la sua famiglia. Suo figlio Bautista, ancora prima di me. Ogni giorno lui mi chiede del suo papà: ‘Quando torna? Quando andiamo da papà?. È dura cacciare dentro le lacrime e rispondergli».

Fonte: http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/ore_piccole/2013/29-aprile-2013/maria-soledad-cavani-ha-tradito-dio-212897099770.shtml

Leggi: La moglie di Edinson Cavani ha chiesto il divorzio

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Cose strane e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Maria Soledad: «Cavani ha tradito Dio»

  1. Che scandalo! E tutto va a discredito della Parola di Dio, di Cristo Gesù che chiama i suoi figlioli ad essere santi, non adulteri. Iddio è buono, ma è anche giusto, e darà a ciascuno secondo le sue opere.

  2. antonio scrive:

    si edison a tradito Dio, è questo peccato ricade nel corpo di chi la commesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.