Era chiamato ‘il principe dei predicatori’ ma era un massone del 33°

cawclark

Fratelli nel Signore, a conferma della presenza di massoni di alto grado in seno alle Chiese Evangeliche e in posizioni di vertice, voglio rendervi partecipi di queste informazioni di cui sono venuto a conoscenza tra ieri e oggi.

Caesar A. W. Clark – morto il 27 luglio 2008 a 93 anni – conosciuto come il Principe dei Predicatori, era il pastore della Good Street Baptist Church (lo fu dal 1950 fino alla sua morte), quindi una Chiesa Battista, che si trova a Dallas, nel Texas. Era considerato un predicatore profetico ed uno dei più grandi predicatori neri del ventesimo secolo. Oltre a ciò ricoprì incarichi molto importanti in seno ai Battisti in America, tra cui quello di editore del National Baptist Voice. Alla sua morte Gerald Britt Jr., del Central Dallas Ministries, ha affermato di Clark: ‘Fu un maestro del pulpito che ha influenzato generazioni di predicatori’ (“He was a master of the pulpit who influenced generations of preachers.”).

In questo screenshot potete leggere alcune delle ‘posizioni ecclesiali’ che Clark ricoprì durante la sua vita e quanto fosse attivo in seno alle Chiese Battiste negli USA.
clark-incarichi

Fonte: Ebony, Settembre 1984, pag. 29

Questo predicatore battista così famoso ed influente era un massone del 33 grado del Rito Scozzese Antico ed Accettato. Nel libro Great Black Men of Masonry (Grandi Uomini Neri della Massoneria) scritto da Joseph Cox (2002) viene affermato infatti che era un massone del 33°.

clark-massone

Osservate questo fotogramma preso dal video di una sua predicazione, in cui lui ad un certo punto assume una posa massonica.
clark-posa-massonica

Fonte: http://youtu.be/2TklT_70S4U

Questo è il locale di culto della Chiesa Battista di cui fu ‘pastore’ Clark. Notate il frontone triangolare e le colonne sottostanti, che è una forma architettonica che hanno molte logge massoniche.

locale-culto-chiesa-battista

In questi fotogrammi tratti da un video sul suo funerale si possono vedere dei massoni vicini al feretro, e poi la squadra e il compasso che è il simbolo più importante per i massoni.
clark-funerale-01
clark-funerale-02

Fonte: http://youtu.be/4ZfyyA-u5j8

Ecco altri due fotogrammi da un altro video sul suo funerale. Notate anche qui la squadra e il compasso e i massoni con i loro grembiuli.
massoni-funerale-01
massoni-funerale-02

Fonte: http://vimeo.com/2671521

Questa è la tomba di Clark. Osservate la stella a cinque punte, che è un importante simbolo della Massoneria.
tomba-clark

Fonte: http://www.findagrave.com/cgi-bin/fg.cgi?page=pv&GRid=55084601&PIpi=30823653

Concludo dicendo questo.

Fratelli, siate vigilanti perchè la Massoneria si è infiltrata con i suoi emissari – che sono emissari di Satana perchè si propongono di distruggere il Cristianesimo – in mezzo alle Chiese Protestanti. Ritiratevi e separatevi da qualsiasi Chiesa o denominazione evangelica che non condanna pubblicamente la Massoneria e la doppia appartenenza e non prevede l’espulsione dei suoi membri massoni.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

Questa voce è stata pubblicata in Battisti in America, Comportamenti disordinati, Cose strane, Illuminati, Massoneria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Era chiamato ‘il principe dei predicatori’ ma era un massone del 33°

  1. luciano scrive:

    pace a tutti i Santi, a volte mi chiedo di chi posso fidarmi?chi sara il prossimo a tradire?la storia si ripete, non per trenta denari ma per molto di piu’!

  2. Nazzareno scrive:

    Da questo articolo fatevi un’idea ben precisa perchè è proprio la massoneria mondiale che sta lavorando per distruggere la nostra società “mistero d’iniquità”, abbattendo la costituzione, lo stato sociale e i valori cristiani con questi “Masson-Pastori” che operano con dottrine Jezabeliane che sttanno conducendo molti alla grande apostasia predetta da San Paolo apostolo.
    Inoltre si danno un gran da fare per gettare le condizioni ideali per la manifestazione del “uomo del peccato” infatti oramai e ben chiaro che l’anticristo verrà sostenuto, sponsorizzato e manifestato proprio da questa organizzazione internazionale massonica inerpicata a ogni livello dellla società che all’esterno sorridono come uomini di pace ma dentro sono come degli avvoltoi spirituali.
    Triste ma vero.

    • roberto marchese scrive:

      Amico mio,se avessero il potere di sedurre gli eletti allora la bibbia ci ha detto bugie,ma siccome la parola è SI ed AMEN,mi spiace solo per quanti si saranno lasciati e si lasciano sedurre,quindi ci rattristiamo,ma c’è il libero arbitrio.

  3. Massimo scrive:

    La lapide funeraria nella foto postata e che porta incisa tra le altre cose una “stella a cinque punte”, chiude e sigilla definitivamente la storia dell’uomo che fu Caesar Clark!
    Anche il pulpito lì inciso non è da meno, ha infatti una “stella ad otto punte”.
    Ciò ad eterna testimonianza della fedeltà di quest’ uomo ad un edificio religioso parimenti lì inciso; ma la sua fedeltà a chi? Al Cristo di Dio e alla sua Chiesa oppure al G.A.D.U e alle sue logge? Inconfutabilmente a due quest’ultime! Che amarezza!
    Chi avrà occhi per vedere e orecchi per ascoltare? (Apocalisse 3:18 / 3:6)
    Grazie Giacinto per queste sempre continue informazioni che ci fortificano e ci spingono a non abbassare mai la guardia ed anzi, a star sempre più attaccati alla Roccia dei secoli, che è Cristo Gesù nostro Signore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.