Come riconoscere gli ‘evangelici’ massoni

gaito

Virgilio Gaito, ex Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, ha affermato: ‘…. lo spirito vero del massone è quello della tolleranza e della libertà di pensiero. Ho sempre combattuto tutto ciò che era intolleranza e integralismo’ (in Ferruccio Pinotti e Giacomo Galeazzi, Vaticano Massone, Edizioni Piemme, Milano, 2013, pag. 491).

Ecco dunque come riconoscere i massoni con o senza il grembiule che esistono in mezzo alle Chiese Evangeliche. Questo infatti è il vero spirito che anima gli ‘evangelici’ massoni.

Teneteli d’occhio quindi quegli ‘evangelici’ che sono tolleranti e a favore della libertà di pensiero (che significa implicitamente per la libertà di religione per tutti), e che disprezzano e combattono quei Cristiani che giustamente sono intolleranti verso le false dottrine e i falsi ministri del Vangelo come anche verso il peccato e gli operatori di scandali che sono nelle Chiese, e che sono ‘integralisti’ nel senso che accettano esclusivamente solo quello che afferma e conferma la Bibbia (la Sacra Scrittura) e rigettano e confutano tutto ciò che invece contrasta la Bibbia: sono certamente dei massoni perché hanno abbracciato i principi della Massoneria che sono ‘libertà, uguaglianza e fratellanza’. Ritiratevi da essi perché sono dei massoni che stanno lavorando alla costruzione del ‘tempio dell’umanità’ promuovendo i principi della Massoneria.

Ben diceva l’apostolo Paolo ai santi di Filippi: “Siate miei imitatori, fratelli, e riguardate a coloro che camminano secondo l’esempio che avete in noi. Perché molti camminano (ve l’ho detto spesso e ve lo dico anche ora piangendo), da nemici della croce di Cristo; la fine de’ quali è la perdizione, il cui dio è il ventre, e la cui gloria è in quel che torna a loro vergogna; gente che ha l’animo alle cose della terra. Quanto a noi, la nostra cittadinanza è ne’ cieli, d’onde anche aspettiamo come Salvatore il Signor Gesù Cristo, il quale trasformerà il corpo della nostra umiliazione rendendolo conforme al corpo della sua gloria, in virtù della potenza per la quale egli può anche sottoporsi ogni cosa” (Filippesi 3:17-21).

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Confutazioni, Cose strane, Illuminati, Massoneria, Nuovo Ordine Mondiale e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Come riconoscere gli ‘evangelici’ massoni

  1. Eugenio Graziano scrive:

    Caro Giacinto,

    pensavo che tu fossi troppo insistente su questo tema. In effetti, poi, ho trovato il seguente libro che afferma esplicitamente e senza vergogna la connessione fra Chiesa valdese (moderna) e massoneria, vedi: http://chiesa.espresso.repubblica.it/articolo/7226 Un articolo dell’Espresso che ne parla!

    Cordiali saluti, Eugenio

  2. Eugenio Graziano scrive:

    Vedi anche questo interessante link dei massoni piemontesi. Alla luce del sole! http://www.goipiemonte-aosta.it/21.html

  3. Thomas scrive:

    È proprio vero che ormai se si parla di massoneria e illuminati si fa sempre “odience”, e lo scrivo tra virgolette perché per fortuna non sono in molti a seguirti.
    Il fatto che i principi di uguaglianza, di libertà e di fratellanza venissero direttamente dalla massoneria guarda, mi è nuova.. anche perché Dio stesso prima di qualunque persona, organizzazione e movimento, ha parlato di tutto ciò.. “la verità vi farà liberi”.. ti dice qualcosa? “Amatevi gli uni gli altri” ti dice qualcosa?
    Spero fermamente che tu scriva tutto ciò per mancanza di cose da fare, in caso contrario la questione sarebbe alquanto preoccupante.

    • Thomas scrive:

      E comunque.. sono certo che per affermare tutto ciò, tu non conosca assolutamente l’ambiente, non fare di tutta l’erba un fascio.

      • giacintobutindaro scrive:

        A quale ambiente ti riferisci?

      • Adriano scrive:

        Thomas, mi piacerebbe, vista la tua (vantata) grande conoscenza della Bibbia, che tu mi citassi per intero i versetti di cui hai preso solo uno stralcio.
        Ma visto che so che non puoi farlo, lo farò io per te.
        La Parola di Dio, senza commenti ulteriori, ti smentisce.
        Leggendola infatti si scopre il CENTRO di TUTTO: Gesù Cristo; Egli annienterà questo sistema di cose che va alla rovescia, nel quale è l’uomo a volersi fare Dio decidendo cosa è bene e cosa è male. E Gesù verrà per TUTTI, anche per te. Quindi l’invito è sempre lo stesso: convertiti.

        Ecco i versetti per intero:
        Qui di seguito in Giovanni 8 la Verità che rende liberi è quella che viene da Gesù Cristo e quella soltanto!

        31 Gesù disse allora ai Giudei che avevano creduto in lui: «Se dimorate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; 32 conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». 33 Essi gli risposero: «Noi siamo progenie di Abrahamo e non siamo mai stati schiavi di nessuno; come puoi tu dire: “Diventerete liberi”?». 34 Gesù rispose loro: «In verità, in verità vi dico: Chi fa il peccato è schiavo del peccato. 35 Or lo schiavo non rimane sempre nella casa; il figlio invece vi rimane per sempre. 36 Se dunque il Figlio vi farà liberi, sarete veramente liberi».

        In queste altre parole di Gesù, indica che Egli è l’esempio UNICO dell’amore. Egli è il termine di paragone: se non conosci Gesù Cristo e non dimori in Lui nemmeno puoi amare!

        Giovanni 13
        34 Vi do un nuovo comandamento: che vi amiate gli uni gli altri; come io vi ho amato, anche voi amatevi gli uni gli altri. 35 Da questo conosceranno tutti che siete miei discepoli, se avete amore gli uni per gli altri».

        Giovanni 15
        9 Come il Padre ha amato me, così io ho amato voi; dimorate nel mio amore. 10 Se osservate i miei comandamenti, dimorerete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e dimoro nel suo amore. 11 Vi ho detto queste cose, affinché la mia gioia dimori in voi e la vostra gioia sia piena. 12 Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi. 13 Nessuno ha amore più grande di questo: dare la propria vita per i suoi amici. 14 Voi siete miei amici, se fate le cose che io vi comando. 15 Io non vi chiamo più servi, perché il servo non sa ciò che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udito dal Padre mio. 16 Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi; e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto, e il vostro frutto sia duraturo, affinché qualunque cosa chiediate al Padre nel mio nome, egli ve la dia. 17 Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri. 18 Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. 19 Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. 20 Ricordatevi della parola che vi ho detto: “Il servo non è più grande del suo padrone”. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra. 21 Tutte queste cose ve le faranno a causa del mio nome, perché non conoscono colui che mi ha mandato. 22 Se non fossi venuto e non avessi parlato loro, non avrebbero colpa; ma ora non hanno alcuna scusa per il loro peccato. 23 Chi odia me, odia anche il Padre mio.

        Amen!!

    • giacintobutindaro scrive:

      Io non scrivo contro la Massoneria per fare audience, ma per amore della verità, che evidentemente tu non conosci e non ami. La Massoneria è una setta satanica, che odia e disprezza il Signore Gesù Cristo. Ma che vai cianciando? Ravvediti e credi in Gesù Cristo, perchè sei sulla via della perdizione. Se infatti riesci a vedere i principi massonici nella Bibbia, ciò vuol dire che sei perduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.