Dovrebbero essere maestri

“Poiché, mentre per ragion di tempo dovreste esser maestri, avete di nuovo bisogno che vi s’insegnino i primi elementi degli oracoli di Dio; e siete giunti a tale che avete bisogno di latte e non di cibo sodo. Perché chiunque usa il latte non ha esperienza della parola della giustizia, poiché è bambino; ma il cibo sodo è per uomini fatti; per quelli, cioè, che per via dell’uso hanno i sensi esercitati a discernere il bene e il male” (Ebrei 5:12-14).
Sono parole queste che sono tuttora attuali, perchè è così che devo dire pure io a tanti credenti, che pur avendo tanti anni di fede hanno ancora bisogno che gli si insegnino le dottrine fondamentali. In loro regna una profonda ignoranza della Parola di Dio, e di conseguenza non sono in grado di discernere il bene e il male, e questo per colpa loro che hanno trascurato la Parola e dei loro conduttori che invece di ammaestrarli li intrattengono con discorsi pomposi e vacui.
La mia speranza e la mia preghiera è che essi si sveglino dal sonno in cui sono caduti, e comincino a cibarsi di cibo sodo per diventare uomini fatti in grado di discernere il bene e il male.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Meditazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.