Rifiutati di fare da garante per il mutuo contratto dalla Chiesa

garante-mutuo-chiesa

Fratello nel Signore, visto e considerato che esiste questo ‘chiodo fisso’ di tanti pastori di costruire un grande e lussuoso locale di culto che essi chiamano erroneamente ‘casa di Dio’ e che per costruire queste ‘cattedrali’ la Chiesa viene incitata dal pastore corrotto di turno a contrarre un mutuo con la banca, e visto che questi pastori incitano membri di Chiesa a fare da garanti per il mutuo, se la Chiesa di cui fai parte ha in progetto di contrarre un mutuo, voglio che tu sappia che devi rifiutarti di fare da garante per il mutuo perchè è scritto: “Chi si fa mallevadore d’un altro ne soffre danno, ma chi odia la mallevadoria è sicuro” (Proverbi 11:15). Il mallevadore è ‘chi si fa garante, impegnandosi personalmente, per l’adempimento di un obbligo altrui’.
E se ti sei già reso garante, la Sapienza ti dice questo: “Figliuol mio, se ti sei reso garante per il tuo prossimo, se ti sei impegnato per un estraneo, sei còlto nel laccio dalle parole della tua bocca, sei preso dalle parole della tua bocca. Fa’ questo, figliuol mio; disimpegnati, perché sei caduto in mano del tuo prossimo. Va’, gettati ai suoi piedi, insisti, non dar sonno ai tuoi occhi né sopore alle tue palpebre; disimpegnati come il cavriolo di man del cacciatore, come l’uccello di mano dell’uccellatore” (Proverbi 6:1-5).

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Esortazioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.