Siamo beati per la grazia di Dio

beati-grazia

Credendo in Gesù Cristo abbiamo ottenuto la remissione dei nostri peccati, e per questo siamo beati, secondo che è scritto: “Beati quelli le cui iniquità son perdonate, e i cui peccati sono coperti” (Romani 4:7). Questa beatitudine quindi l’abbiamo ottenuta per grazia, e perciò non abbiamo nulla di che gloriarci dinnanzi a Dio. Studiamoci dunque di perseverare nella fede fino alla fine per entrare così nel riposo di Dio e riposarci anche noi dalle opere nostre come Dio si riposò dalle sue, ed essere così annoverati tra coloro che son beati anche dopo morti secondo che è scritto: “Beati i morti che da ora innanzi muoiono nel Signore. Sì, dice lo Spirito, essendo che si riposano dalle loro fatiche, poiché le loro opere li seguono” (Apocalisse 14:13). Non seguiamo l’esempio di quelli che hanno creduto per un tempo, essendosi tirati indietro, e poi quando sono morti sono scesi nelle fiamme dell’Ades.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.