ALLARME! Le ADI hanno cercato di far manipolare Atti 13:48 nella Bibbia Nuova Riveduta

adi-manipolazione-blog

ALLARME! Le ADI hanno cercato di far manipolare Atti 13:48 nella Bibbia Nuova Riveduta by Illuminato

This entry was posted in Assemblee di Dio in Italia, Bibbia, Comportamenti disordinati, Confutazioni, Cose strane and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

9 Responses to ALLARME! Le ADI hanno cercato di far manipolare Atti 13:48 nella Bibbia Nuova Riveduta

  1. Stefano says:

    Anche io credo che la traduzione ‘tetagmenoi’ come ‘si erano disposti’ sia, quanto meno, una forzatura. Ho in mente Erodoto che, per dire ‘tempo stabilito’ utilizza ‘tetagmenos kronos’ oppure il linguaggio giuridico dove si riscontra spesso l’espressione ‘oi tetagmenoi brabes’ per indicare i ‘giudici designati’. Considerando poi che gli Atti sono scritti in un greco comune, semplice proprio per poter raggiungere il più ampio numero di lettori non credo che bisogni lambiccarsi il cervello e ricorrere a significati poco usati dei termini.

  2. Lucian says:

    Eppure quando glielo dici ai fratelli e alle sorelle non ci credono e ti ritengono “debole nella fede”…

  3. OSCAR says:

    PER FAVORE , COSA SONO LE ‘ADI’.
    GRAZIE OSCAR

  4. massimo says:

    Pace Giacinto.
    Come del resto, hai anche ben ribadito nella tua predicazione in merito a questo versetto, l’unico sentimento che sorge nei confronti di chi ha cercato di stravolgerne il senso del verbo “tetagmenoi”, è di profondo ed amaro biasimo. Inconfutabilmente lo Spirito Santo, che ha guidato la penna dell’apostolo Luca, con un greco semplice, perchè tutti comprendessero, voleva che fosse scritto : “ERANO ORDINATI”, in forma chiaramente passiva. Non di certo riflessiva ( si erano disposti) come l’ex presidente ADI pretendeva, nè tanto meno attiva (altrimenti non ci stava assolutamente l’esan = erano). In Italiano :”IO SONO ORDINATO” è chiaramente una forma passiva, in quanto sono io a subirne l’azione, da parte di un’altro, nel caso nostro, da Dio stesso.
    Giacinto, perdonami questa similitudine religiosa, su una mia reminiscenza cattolica, ovvero un diacono diventava sacerdote, dopo l’espletamento del prescritto rituale religioso, chiamato appunto : “ORDINAZIONE SACERDOTALE”. Quindi uomini che vengono dal vescovo “ORDINATI SACERDOTI”. Ma Dio addirittura già ha preordinati i suoi santi anzitempo!
    Diodati del resto, traduce lasciar dubbi : “ERANO ORDINATI”. Nella mia vecchia Bibbia cattolica Edizione Paoline (Traduzione dai testi originali) stampata dalla Pia Società San Paolo di Roma del 1° Marzo 1968, questa forma verbale viene proprio letteralmente tradotta in :”ERANO PREORDINATI”. E’ chiarissimo pertanto, che il Soggetto Attivo è solo ed esclusivamente il nostro amato DIO, Signore e Creatore.
    E’ Lui che secondo la sua preconoscenza, aveva già preparato anzitempo ogni cosa e aveva già preordinati coloro che dovevano essere salvati. Ciò non fa altro che confermare che i Redenti sono certamente da Dio già PRECONOSCIUTI E PREDESTINATI. Infatti così afferma Paolo: “Dio non ha ripudiato il suo popolo che ha preconosciuto” (Romani 11:2). E ancora: “….di quelli che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo disegno. Perchè quelli che ha preconosciuti, li ha pure predestinati …e quelli che ha predestinati li ha pure chiamati…” (Romani 8:28-30).
    E’ altresì chiaro il concetto, quando Paolo in Efesini 1:4-5 scrive: “In Lui (Gesù) ci ha eletti prima della creazione del mondo…avendoci predestinati nel suo amore…”.
    Che dire quindi? Ben scriveva Geremia 8:9 ” I saggi saranno confusi, saranno costernati, saranno presi; ecco, hanno rigettato la parola del Signore, quale saggezza possono avere?”.
    Solo chi è palesemente gonfio d’animo e che ha perso quel santo timore di Dio, potrebbe riprendere in mano la penna bugiarda degli scribi, per confondere col nero inchiostro della menzogna. Mi dispiace moltissimo, che questo insano proposito, fosse stato ordito proprio dall’ ex presidente F. Toppi. Mi sovviene quanto è scritto in 2° Samuele 1:27 :
    “Come mai sono caduti i prodi? Come mai sono state infrante le loro armi?”.
    La risposta è una sola: “DIO VIGILA SULLA SUA PAROLA”.
    Pace a te ed ai santi tutti!

    • giacintobutindaro says:

      Pace Massimo, certo, non si può che biasimare fortemente un comportamento del genere, che aveva come obbiettivo la manipolazione della Sacra Scrittura. Ma Dio ha impedito che ciò avvenisse. E sono persuaso che i savi intenderanno la gravità di quello che i dirigenti delle ADI hanno tentato di fare.

  5. massimo says:

    E’ vero Giacinto. Del resto, se per la Legge degli uomini, anche il “tentativo” di commettere un reato è perseguibile penalmente, benchè in misura ridotta, immaginiamoci per la Legge di Dio che scruta i cuori e conosce ogni nostro pensiero!
    “Un po’ di lievito (quello dei farisei) fa lievitare tutta la pasta!”. Ma questi signori non
    si rendono conto che così facendo stravolgono la Verità? Un tale agire non è forse da ipocriti, da stolti? Perchè mai tentare d’intorpidire quest’acqua limpida e fresca che il Signore ha riservato per le sue amate pecore e per le quali ha dato la sua stessa vita? Ma non si rendono conto che se uno dice una mezza verità, è un mezzo bugiardo?
    “Il Signore giudicherà il suo popolo. E’ terribile cadere nelle mani del Dio vivente!” (Ebrei 10:30-31). Pace.

  6. Davide says:

    Pace Massimo. In questo caso, stanno dicendo una totale falsità (non una mezza verità). Nelle cose di Dio, non esistono mezze verità (tu me lo insegni poichè fretello in Gesù Cristo sensibile e intelligente), ma verità assolute oppure bugie assolute come in questo caso. Se stravolgi leggermente (in questo caso, “apparentemente leggermente”) la Parola di Dio stai cambiando, di fatto, totalmente il senso del versetto, quindi stai dicendo una “bugia assoluta”. Per il resto, non fartene meraviglia perchè sono cose che debbono accadere. Ma guai a quell’uomo per mezzo del quale queste cose accadranno. Che Dio ci benedica.

  7. massimo says:

    Pace Davide! Sapessi quanta amarezza ho nel cuore per queste informazioni che sto sempre più apprendendo, grazie agli argomenti che il f.llo Giacinto evidenzia in questo
    suo blog di volta in volta! Nei miei primi anni di conversione davvero mi sembrava tutto così straordinario. Pensavo di trovarmi nella vera assemblea dei santi, nella schiera dei redenti, dove c’era tutta santità, purezza e splendore; e dove lo Spirito di Dio regnava in tutta la sua pienezza. Nei culti mi sentivo come rapito, mi pareva di pregustare le realtà celesti…. Ma poi, pian piano, ho dovuto ricredermi! E’ vero che è scritto: “maledetto l’uomo che confida nell’uomo…. e guai a chi scandalizza e chi si scandalizza” ma speravo di sbagliarmi, che fosse il nemico delle anime nostre a farmi vedere cose diverse. Ancora adesso non riesco a farmene una ragione di tante cose storte che, aperti gli occhi, sto vedendo in certe comunità organizzate e non.
    E’ vero, Dio non mente, la sua parola è fedele e verace, ma certuni con la loro “ars oratoria”, nonostante i molti mezzi di comunicazione e d’informazione, riescono tuttora a manipolare migliaia di menti, e quelle del resto dei più deboli, dei semplicioni! Mi vedo perciò costretto a diffidare sempre più di tutto e di tutti. Solo la santa Parola di Dio, che ho e che spero non sia stata già manipolata, mi conforta e mi fa andare avanti e sperare nel mio unico Signore e Salvatore Gesù Cristo! Se l’hanno manipolata ne renderanno conto direttamente a Dio!
    Lo dico a te Davide, a Giacinto… e di riflesso lo sapranno tutti coloro che leggeranno da ora in poi: nel novembre del 2007 mi era stato diagnosticato un tumore, e per cui mi sono operato, ma sapevo che il mio Signore nella sua infinita misericordia già mi aveva preservato!E ora sono qui a scrivervi! C’è nella chiesa anche la cattiva abitudine di
    dire che “il Signore ha guidato la mano dei medici”, ma io non lo trovo scritto questo. E’ il Signore che ha il controllo di ogni cosa e basta!
    Mi chiedo, e comprendetemi fratelli tutti che leggete: “ma se il Signore mi avesse chiamato allora, senza usarmi misericordia alcuna, io non sarei mai venuto a conoscenza di tutte queste cose nascoste, quali : “la Massoneria che ha dato l’imput alle ADI, tante verità evangeliche distorte, tante disobbedienze, tanti scandali etc. Non sarebbe stato meglio allora, se allora mi avesse chiamato a sè, già allora, anzichè continuare a soffrire nel cuore, nella mente e nell’anima, venendo a conoscenza di così tante brutture?
    Certo, magari uno potrebbe dirmi: Allora, non navigare in Internet, così ti metti il cuore in pace! E’ vero del resto che in internet ci sono tante cose inutili, tanta spazzatura, ma non credo certo che sia stato un caso, imbattermi su questo blog!
    Più volte ho tastato Giacinto, e in modi diversi e lui lo sa bene, come anche sa bene che non guardo all’uomo Giacinto, ma ad uno dei tanti “servi di Dio” che si sforza di piacere al suo Signore. L’ho già scritto un’altra volta e di questi tempi è cosa piuttosto rara trovare credenti radicati nella Parola! Ma ovviamente, ognuno deve camminare sulle sue gambe e continuare la sua propria e personale corsa, con le forze che il Signore gli ha fornito!
    Ma le ADI, e finisco, quale futuro potranno mai avere così facendo? Mi sovviene solo quel passo in cui Pietro parlando di Giovanni, chiese a Gesù: “Signore, e di lui che ne sarà?” (Giovanni 21:21). Tutti quei fratelli che difendono a spada tratta le ADI dovrebbero riflettere seriamente su queste realtà evangeliche! Loro hanno la stessa nostra Parola di Dio, hanno pertanto Mosè, i profeti, il Vangelo della Grazia…o no? Per quel che mi riguarda io mi sforzerò di seguire GESU’ ed i suoi INSEGNAMENTI! Lui del resto è il Fedele ed il Veritiero e tutti lo vedremo venire glorioso sul suo cavallo bianco, e sulla sua veste e sulla coscia porterà scritto questo nome: RE DEI RE E SIGNORE DEI SIGNORI” (Apoc. 19:16).
    Lui solo, non ci delude mai! A lui sia la gloria in eterno!
    Pace a tutti i santi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *