Il rimanente solo sarà salvato

Flock-Sheep

E’ del tutto evidente che le parole di Paolo a Timoteo secondo cui Dio “vuole che tutti gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità” (1 Timoteo 2:4), non significano che Dio vuole salvare tutti gli abitanti della terra individualmente, perché Dio secoli prima aveva detto tramite il profeta Isaia riguardo al popolo di Israele: “Quand’anche il numero de’ figliuoli d’Israele fosse come la rena del mare, IL RIMANENTE SOLO SARÀ SALVATO; perché il Signore eseguirà la sua parola sulla terra, in modo definitivo e reciso” (Romani 9:27-28). Notate cosa disse Iddio secoli prima che il Figlio di Dio venisse nel mondo; solo un residuo degli Ebrei sarebbe stato salvato da Dio. NON TUTTI GLI EBREI QUINDI, MA UNA PICCOLA PARTE DI ESSI. E questa era la Parola di Dio, sulla quale Egli avrebbe vigilato per mandarla ad effetto. Quindi quello che Dio aveva decretato era di salvare solo un piccolo numero di Israeliti. Questa era la Sua volontà che avrebbe eseguito. E non è forse quello che è avvenuto in Israele per volere di Dio? Non è forse vero infatti che solo un residuo di Ebrei oggi è sulla via della salvezza, perché è il residuo eletto secondo l’elezione della grazia (Romani 11:5,7)? E gli altri? “Sono stati indurati, secondo che è scritto: Iddio ha dato loro uno spirito di stordimento, degli occhi per non vedere e degli orecchi per non udire, fino a questo giorno” (Romani 11:8), perché sono stati destinati da Dio ad intoppare nella Parola (1 Pietro 2:8; Isaia 8:15). Quindi, le parole di Paolo a Timoteo hanno il significato che Dio vuole salvare persone che appartengono ad ogni tribù, popolo, lingua e nazione, infatti in cielo le quattro creature viventi e i ventiquattro anziani si prostrano davanti all’Agnello, e cantano un nuovo cantico, dicendo: “Tu sei degno di prendere il libro e d’aprirne i suggelli, perché sei stato immolato e hai comprato a Dio, col tuo sangue, GENTE D’OGNI TRIBÙ E LINGUA E POPOLO E NAZIONE, e ne hai fatto per il nostro Dio un regno e de’ sacerdoti; e regneranno sulla terra” (Apocalisse 5:9-10). Notate che essi dicono che Gesù ha comprato a Dio GENTE D’OGNI TRIBÙ E LINGUA E POPOLO E NAZIONE, e non che Gesù ha comprato a Dio ogni tribù e lingua e popolo e nazione. Tutto ciò quindi conferma che Dio fa misericordia a chi vuole Lui, e che quelli che ottengono misericordia da Lui sono quelli che Egli ha eletti a salvezza prima della fondazione del mondo, i cui nomi sono scritti nel libro della vita fin dalla fondazione del mondo. E costoro sono solo una parte degli abitanti della terra, e non tutti gli abitanti della terra.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Confutazioni, Ebrei, Esortazioni, Insegnamenti, Meditazioni, Salvezza and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *