In ginocchio davanti allo zucchetto di Giovanni XXIII

zucchetto-idolatria

Questa foto è stata scattata ad aprile di questo anno (2014), e ritrae Curtis Guillory, vescovo della Diocesi di Beaumont, Texas (USA), dentro la St. Anthony Cathedral Basilica inginocchiato davanti allo zucchetto indossato da Giovanni XXIII (Angelo Giuseppe Roncalli).

Fonte: http://www.beaumontenterprise.com/news/article/Beaumont-Catholic-Diocese-installs-sacred-relic-5410836.php

Ecco uno dei tanti esempi di idolatria praticata in seno alla Chiesa Cattolica Romana.

Cattolici Romani, ravvedetevi e convertitevi dagli idoli a Dio, e credete nel Signore Gesù Cristo, per ottenere la remissione dei peccati e la vita eterna e scampare all’orribile fine a cui state andando incontro, perchè gli idolatri quando muoiono scendono nelle fiamme dell’inferno. Ed uscite e separatevi dalla Chiesa Cattolica Romana.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro confutatorio ‘La Chiesa Cattolica Romana’

Questa voce è stata pubblicata in Benedetto XVI, Chiesa cattolica romana, Confutazioni, Cose strane, Giovanni Paolo II, idolatria, Jorge Mario Bergoglio - Francesco I e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a In ginocchio davanti allo zucchetto di Giovanni XXIII

  1. Stefano scrive:

    Egr. sig. Butindaro, io sono un cattolico romano ma non pratico -proprio per questo- alcuna forma d’idolatria, a meno che Lei non consideri il pregare davanti ad una statua che rappresenta la Madonna o qualche santo qualcosa di sbagliato.
    Io prego ciò che rappresentano quelle statue e per il ruolo da loro assunte, quindi si pregano la Ss. Vergine ed i Santi unicamnete perchè iercedano -per noi- presso Dio e non perchè noi le stiamo idolatrando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.