Il bugiardo Tony Anthony fatto testimoniare e predicare nelle ADI

storia-falsa

L’ennesima prova che nelle ADI molti non amano la verità ma la menzogna, e cibano le persone volontariamente di menzogne dopo che sono stati avvertiti.
Questa è la riunione del 16 Ottobre 2014 della Chiesa ADI di Silla di Sassano (SA) – Past. Petrone Cataldo – (https://www.facebook.com/pdvsicilia/posts/732833146801986), durante la quale è stato fatto parlare Tony Anthony, e pubblicizzato il suo libro ‘Domare la tigre’, che è una storia falsa e che colui che lo ha tradotto durante la riunione ha definito ‘un libro eccezionale veramente che fa accapponare la pelle’!!

Che vergogna! E poi hanno pure la sfacciataggine di lamentarsi perché tanti stanno uscendo dalle ADI! Ma nelle ADI mica sono tutti disposti a farsi imbrogliare e sfruttare!
Fratelli che frequentate Chiese ADI, ve lo ripeto, uscite e separatevi dalle ADI.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Leggi:
Attenzione: il libro ‘Domare la tigre’ di Tony Anthony è una storia falsa

Il Guardian denuncia le falsità contenute nel libro ‘Domare la tigre’

This entry was posted in Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Comportamenti disordinati, Confutazioni and tagged , . Bookmark the permalink.

4 Responses to Il bugiardo Tony Anthony fatto testimoniare e predicare nelle ADI

  1. Adriano says:

    Giacinto, che Dio ti benedica per questa tua continua denuncia delle opere delle tenebre.

    A coloro che ancora pensano e si illudono di poter stare nelle chiese ADI e di poterle “cambiare dall’interno” (spero che tra chi scrive su questo sito non vi siano persone ingannate in questo modo), dico di USCIRE e di servire Dio nel modo che Egli indica a ciascuno.
    Inutile condannare (giustamente) la Massoneria se poi si frequenta una chiesa che ne propone i valori!

    Dio protegga la sua chiesa.

  2. Lucian says:

    Pace a tutti

    volevo segnalare, anche se può centrare poco con quello che ha scritto qui il fratello Giacinto, il come quello che disse la massoneria riguardo a Papa Francesco si stia pian piano avverando.

    Faccio riferimento a questo articolo di Giacinto:

    La Massoneria Italiana: ‘Con Papa Francesco nulla sarà più come prima’ (http://giacintobutindaro.org/2013/03/14/la-massoneria-italiana-con-papa-francesco-nulla-sara-piu-come-prima/)

    Oggi infati mi sono imbattuto nel seguente articolo sulle news:

    Il Papa: “Il big bang non contraddice il creazionismo” (http://www.repubblica.it/esteri/2014/10/27/news/papa_francesco_big_bang_non_contraddice_creazionismo-99118815/)

    Sono rimasto veramente stupito (anche se non ci sarebbe niente di cui meravigliarsi) del modo in cui parla quest’uomo. Come può una persona che è riconosciuta come “credente” a livello mondiale coniugare una teoria come quella con la verità biblica ?

    Questa è una conferma (tra tante) che il cosìddetto “vicarius filii dei” è in realtà un lupo il quale possiede uno spirito anticristico.

    Svegliatevi cattolici e ravvedetevi dalle vostre vie malvagie !

    Pace a tutti

  3. Adriano says:

    Caro Lucian, credo che tu abbia centrato comunque l’obiettivo: senza la verità della creazione, tutto diviene relativo, anche Gesù… sia benedetto il Suo nome in eterno!!

    Infatti, SEMPRE troviamo riferimento a Dio come Creatore (e quindi come Giudice); questi riferimenti sono anche in Apocalisse (cap 4 e 10), quindi anche dopo che Gesù è stato manifestato.
    Si tratta di una prerogativa IMPRESCINDIBILE di Dio: Egli è Creatore perchè è Onnipotente! Ed è il Giudice dell’Universo!
    Anche i primi cristiani mettevano la creazione come punto di partenza di tutto: basti vedere la lettera ai Romani o Atti (4): 24 All’udire ciò, alzarono all’unanimità la voce a Dio e dissero: «Signore, tu sei il Dio che hai fatto il cielo, la terra, il mare e tutte le cose che sono in essi…

    Quindi, ammettendo il “big bang” si NEGA la Creazione e quindi si nega anche Dio che l’ha operata!

    Voglio solo “ingrandire” il tuo appello, caro Lucian: voi che non credete alla Creazione descritta nella Bibbia, ravvedetevi! Non importa se vi dite “evangelici” o altro… ravvedetevi e sottomettetevi alla Verità della Parola di Dio.

    Infatti, Lucian, sono TANTI, ma proprio TANTI, gli evangelici che non credono alla creazione biblica ma piuttosto si affidano a favole!
    Addirittura un cattolico (F. Crombette), il secolo scorso, sebbene con alcuni errori (perchè volle restare cattolico), credeva ciecamente nella creazione e a tutta la Bibbia, compreso il diluvio. Addirittura trovò le prove archeologiche che confermano il racconto biblico su Giuseppe e che i fondatori dell’antico Egitto (come di altre popolazioni) furono i discendenti di Noè.

    Quando si studia storia antica, si trova, per TUTTI i popoli, una “interruzione”, un momento, circa 4000 anni fa, in cui molte civiltà scomparvero… e ne comparvero altre… si tratta del diluvio UNIVERSALE, su tutta la Terra.
    Ma se vai negli ambienti evangelici e lo dici, ti ridono in faccia!

    Dio benedica la Sua vera Chiesa!

  4. massimo says:

    Adriano….Adriano, che vuoi farci….! Mentre, e credimi, apprezzo sempre più Giacinto, quando a volte si limita a scrivere solo poche parole, perchè quando si apprendono certe cose…poi, ogni commento, a mio modesto avviso, è superfluo! Del resto….il lavoro spetta poi allo Spirito di Dio! Ben è scritto :” Per tutto c’è il suo tempo, c’è il suo momento per ogni cosa sotto il cielo…” (Ecclesiaste 3:1-8). Pace a te, Giacinto e ai santi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *