La Bibbia bruciata dal fuoco l’11 settembre 2001

bibbia-11-settembre

Questa è la Bibbia bruciata dal fuoco appartenuta ad una vittima che lavorava nelle Torri Gemelle e che è stata ritrovata nel Marzo 2002 da un vigile del fuoco. La Bibbia rimase fusa con un grosso pezzo di acciaio quando le Torri crollarono (o meglio furono fatte crollare) l’11 settembre 2001 e sulla pagina che si può leggere c’è quella parte dell’insegnamento di Gesù che dice: “Voi avete udito che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente. Ma io vi dico: Non contrastate al malvagio; anzi, se uno ti percuote sulla guancia destra, porgigli anche l’altra; ed a chi vuol litigar teco e toglierti la tunica, lasciagli anche il mantello. E se uno ti vuol costringere a far seco un miglio, fanne con lui due. Da’ a chi ti chiede, e a chi desidera da te un imprestito, non voltar le spalle.” (Matteo 5:38-42). Tra tutte le pagine della Bibbia, proprio quella!

Fonte: http://www.nytimes.com/live/pope-visit-2015/an-enduring-message-of-forgiveness/

Qui il video in cui un fotografo racconta la storia del ritrovamento di questa Bibbia

Nessuno si illuda però, perché il malvagio se non si converte non rimarrà impunito, perché Dio è un vendicatore.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Bibbia, Illuminati, Massoneria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.