La moglie di Lot: un esempio da non seguire

lot-moglie

La moglie di Lot era anch’essa uscita da Sodoma, perché Dio l’aveva voluta risparmiare assieme a suo marito e le sue due figliuole, secondo che è scritto: “E quegli uomini presero per la mano lui, sua moglie e le sue due figliuole, perché l’Eterno lo volea risparmiare; e lo menaron via, e lo misero fuori della città” (Genesi 19:16). Ma una volta fuori, ella “si volse a guardare indietro, e diventò una statua di sale” (Genesi 19:26). Badiamo dunque a noi stessi, e non seguiamo il suo esempio. Come disse Gesù ai Suoi discepoli: “Ricordatevi della moglie di Lot. Chi cercherà di salvare la sua vita, la perderà; ma chi la perderà, la preserverà” (Luca 17:32-33).

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.