La cantante Laura Pausini è molto interessata alla religione valdese

In questa intervista del 4 novembre scorso a RepTv la famosa cantante Laura Pausini afferma che le interessa molto la religione valdese: la ragione? «Perché è molto aperta, è molto aggiornata». Soprattutto sul tema dell’omosessualità e difatti è dispiaciuta che la Chiesa Cattolica Romana è chiusa riguardo all’omosessualità. Ascoltatela attentamente, perché lei parla contro i dieci comandamenti!

Beh, certo in effetti la Chiesa Valdese è molto aperta al peccato, tra cui quello dell’omosessualità che la Chiesa Valdese non considera peccato. Quindi non ci meraviglia affatto che essa eserciti un grande fascino su coloro che non sopportano la sana dottrina.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Chiesa Valdese, Massoneria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La cantante Laura Pausini è molto interessata alla religione valdese

  1. massimo scrive:

    Laura Pausini, che stimo come artista/cantante, purtroppo non crede che Dio abbia prescritto agli uomini dei comandamenti. Quindi non riconosce l’autorità della Parola di Dio e di fatto nega che sia ispirata dallo Spirito Santo di Dio, al contrario invece di quanto affermano invece l’apostolo Paolo in 2° Timoteo 3:16 e Pietro, nella sua lettera in 2° Pietro 1:20-21. Nel tema specifico dell’ omosessualità, ha scoperto che oltre alcune religioni che ritiene ottuse e chiuse, vi sono altre come quella “Valdese” che a suo dire è aperta e molto aggiornata.
    Lei altresì dichiara pubblicamente di vivere nella fornicazione e le dà fastidio che per questioni puramente burocratiche le lesbiche pur volendo non possono sposarsi, mentre lei che potrebbe farlo, perchè è un diritto, non lo fa! Crede negli oroscopi e nell’influenza delle stelle!
    Guai pertanto ai capi di questa Organizzazione religiosa e a quanti li seguono nel loro agire da nemici della croce di Cristo :”…perchè crocifiggono di nuovo per conto loro il Figlio di Dio e lo espongono a infamia.” (Ebrei 6:4). “Là il serpente farà il suo nido, deporrà le sue uova, le coverà e raccoglierà i suoi piccoli sotto di sè; là si raccoglieranno gli avvoltoi, l’uno chiamando l’altro” (Isaia 34:15).
    Pace Giacinto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.