Setta apocalittica aspetta l’imminente ritorno di Cristo

In Nicaragua centinaia di persone, membri di un movimento chiamato “Cuerpo Místico de Jesús” (Corpo Mistico di Gesù), si sono radunate a Mechapa, a 75 chilometri da Chinandega, per aspettarvi il ritorno di Gesù che viene dato per imminente. Il capo di questa setta si chiama Francisco Javier Sánchez che naturalmente assicura che tutto viene fatto in accordo con una rivelazione. Ecco dunque un’altro impostore che ha sedotto tante anime.

Fratelli, badate a voi stessi, e non mettetevi mai al seguito di coloro che danno per imminente il ritorno di Gesù o che stabiliscono la data del suo ritorno.

Ricordatevi sempre questi versetti della Scrittura:

“Ma quant’è a quel giorno ed a quell’ora, nessuno li sa, neppur gli angeli nel cielo, né il Figliuolo, ma solo il Padre” (Marco 13:32).

“Or, fratelli, circa la venuta del Signor nostro Gesù Cristo e il nostro adunamento con lui, vi preghiamo di non lasciarvi così presto travolgere la mente, né turbare sia da ispirazioni, sia da discorsi, sia da qualche epistola data come nostra, quasi che il giorno del Signore fosse imminente. Nessuno vi tragga in errore in alcuna maniera; poiché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l’apostasia e non sia stato manifestato l’uomo del peccato, il figliuolo della perdizione, l’avversario, colui che s’innalza sopra tutto quello che è chiamato Dio od oggetto di culto; fino al punto da porsi a sedere nel tempio di Dio, mostrando se stesso e dicendo ch’egli è Dio.” (2 Tessalonicesi 2:1-4)

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Leggi in spagnolo questo articolo: «Secta persuadió a 600 personas a vender sus pertenencias para esperar el rapto»

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni, False predizioni, Sètte e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Setta apocalittica aspetta l’imminente ritorno di Cristo

  1. massimo scrive:

    E pensare Giacinto che anche nelle ADI c’è questa distorta dottrina, ovvero che il Signore potrebbe tornare da un momento all’altro e così lo insegnano, dicendo “Fratello il Signore sta tornando ma tu sei pronto?”. Non c’è verso di schiodarli da tale falso insegnamento!
    Certi operai fraudolenti che si presentano come profondi conoscitori della Parola di Dio e che magari hanno anche una certa cultura che li distingue dalla massa e da un gruppo di persone semplicione, di bassa condizione sociale e poco acculturate, come queste che vedo in questo video, certo riescono a sedurle facilmente!
    Ma nelle ADI ci sono fior fiore di laureati che insegnano questa falsa dottrina, e altri che la assorbono tutta d’un fiato senza batter ciglio! Quando invece l’apostolo Paolo afferma che prima deve manifestarsi apertamente l’Anticristo, come hai tu Giacinto ben evidenziato! Ma niente da fare! Loro sono fermi, saldi, tutti uniti d’una sola mente su questa sbagliata convinzione. E dicono : “L’ha detto il pastore nello studio, lui sì che è guidato dallo Spirito Santo e non può sbagliare! E se l’ha detto lui, io ci credo!”, niente sapendo, come tante altre cose, che qualcuno dei loro vertici, ha introdotto e nemmeno occultamente, anche questa eresia! Ma a che scopo mi chiedo? E poi se ci si accorge che è effettivamente sbagliato questo insegnamento, perchè non ammettere l’errore e ovviarvi? Perchè continuare su una strada sbagliata? Perchè?…non sarà mica sempre per il solito motivo?… per non far scappare nessuno e tenere tutti sotto le loro piume e non creare alleggerimenti ulteriori alle casse?
    Ma temo proprio di sì….perderebbero credibilità! Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.