Le ADI sono la Standa, mentre le Chiese indipendenti delle bancarelle

standa-toppi

Un’altra famosa frase di Francesco Toppi, presidente delle ADI dal 1978 al 2007, che diceva ai suoi intimi amici e collaboratori, era questa: «Non temiamo la competizione delle chiese indipendenti così come la Standa non teme la bancarella che gli fa competizione all’ingresso della porta». Quanta sapienza carnale, terrena e diabolica che aveva Toppi!

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Francesco Toppi and tagged , . Bookmark the permalink.

5 Responses to Le ADI sono la Standa, mentre le Chiese indipendenti delle bancarelle

  1. davide says:

    Caro Giacinto sono fratello delle A.D.I, quello che una persona ha nella mente e nel cuore quello esce dalle sua bocca, non ci vuole un psicologo la parola ci insegna : ( dalla abbondanza del cuore la bocca parla) Matteo 12/33-35 e 15/18. al di la del loro negare del meritricio spirituale che fanno della parola di Dio, e evidente che per il Toppi e i suoi consimili attuali la chiesa è un grande mercato, non solo l’hanno sempre dimostrato con i fatti; ma per chi ha un poco di discernimento si accorge anche del loro modo di parlare che sono dei mercenari . di contro Confutano dicendo: che non è vero. Il grande Toppi che a domanda sapeva rispondere su tutto, doveva pur sapere in 1 Corinzi 1/27 sta scritto: (ma Dio ha scelto le cose pazze del mondo per svergognare i savi; e Dio ha scelto le cose deboli del mondo per svergognare le forti;) Inoltre evviva l’umiltà che predicava ma non praticava il Toppi e i suoi consimili attuali.

  2. Umberto says:

    A quel tempo, però, aveva ragione Toppi 🙂

    • giacintobutindaro says:

      Nel leggere quello che dici Umberto mi vengono in mente le parole della Sapienza: “Anche se tu pestassi lo stolto in un mortaio in mezzo al grano col pestello, la sua follia non lo lascerebbe”. (Proverbi 27:22).

    • giacintobutindaro says:

      Affinchè tu lo sappia, Umberto. So che qualcuno disse a Toppi a suo tempo: ‘Francesco, guarda però che la standa è fallita, e le bancarelle ci sono ancora’.

      • Umberto says:

        No, la Standa ha cambiato solo nome, oggi si chiama ‘Oviesse’ e cmq anche oggi le ADI rimangono fra le più numerose come credenti, quindi dovrei dire che Toppi avrebbe avuto ragione anche oggi nel dire ciò?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *