Il Video del «Papa» – Dialogo Interreligioso

francesco-segnale

Guardando e ascoltando questo video realizzato pochi giorni fa («Il Video di Papa Francesco sul dialogo interreligioso, per la Rete Mondiale di Preghiera del (Apostolato della Preghiera») inorridirete, perché c’è l’ennesima conferma che Francesco, il capo della Chiesa Cattolica Romana, sta promuovendo nel mondo i principi della Massoneria, tra cui quello della fratellanza universale perché sostanzialmente lui afferma che siccome tutti gli uomini sono figli di Dio devono unirsi e collaborare assieme.

SUONATE LA TROMBA, FRATELLI, SUONATELA. E non vi lasciate ingannare dalle sue menzogne, ma confutatele con ogni franchezza. Francesco è uno strumento nelle mani della Massoneria e degli Illuminati per la creazione della religione unica mondiale. Francesco è un servo di Satana e con questo video lo ha confermato per l’ennesima volta. Nessuno si illuda.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

P.S. Non poteva mancare l’ennesimo segnale massonico segreto, fatto con le mani unite. E quando lo ha fatto? Quando ha detto ‘siamo tutti i figli di Dio’!!!

———————–

Il dialogo interreligioso: l’intenzione di preghiera del Papa per gennaio

Con un breve videomessaggio il Pontefice inaugura l’iniziativa dell’Apostolato di Preghiera. Afferma: “Solo attraverso il dialogo si elimina l’intolleranza”

Un breve videomessaggio, letto in spagnolo e tradotto in 10 lingue, nel quale il Papa annuncia le sue intenzioni di preghiera per il mese di gennaio. Si tratta dell’iniziativa dell’Apostolato della Preghiera, che ha esordito oggi per il mese di gennaio e durerà tutto l’Anno Santo della Misericordia.
Il Santo Padre auspica per questo mese “il dialogo sincero tra uomini e donne di religioni differenti porti frutti di pace e giustizia”. Secondo Francesco, dal momento che “la maggior parte delle persone sulla terra si dichiarano credenti”, questo dovrebbe portare “a un dialogo tra le religioni”. È il dialogo interreligioso, quindi, il primo tema trattato dal Pontefice.
“Solo attraverso il dialogo – è dunque il monito di Francesco, riportato dalla Radio Vaticana – potremo eliminare l’intolleranza e la discriminazione”. Il dialogo interreligioso, prosegue il Papa, è “una condizione necessaria per la pace nel mondo”. E aggiunge che “non dovremmo smettere di pregare per questo e collaborare con chi la pensa diversamente”.
Il Vescovo di Roma si rivolge a chi lo ascolta: “Confido in voi – afferma – per diffondere la mia petizione di questo mese: perché il dialogo sincero fra uomini e donne di religioni differenti porti frutti di pace e di giustizia”. Viviamo in un mondo in cui esiste una moltitudine di pensieri, molti “cercano Dio o trovano Dio in diversi modi”, riflette il Papa. E aggiunge che alcuni “si dicono agnostici, non sanno se Dio esiste o no. Altri si dichiarano atei”. E “in questa moltitudine – conclude Francesco – in questa ampia gamma di religioni e assenza di religioni, vi è una sola certezza: siamo tutti figli di Dio”.

Fonte: http://www.zenit.org/it/articles/il-dialogo-interreligioso-l-intenzione-di-preghiera-del-papa-per-gennaio

This entry was posted in Chiesa cattolica romana, Ecumenismo, Esortazioni, Jorge Mario Bergoglio - Francesco I, Massoneria, Nuovo Ordine Mondiale and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

3 Responses to Il Video del «Papa» – Dialogo Interreligioso

  1. massimo says:

    Giacinto, come stare in silenzio?
    Questo messaggio di Bergoglio va chiaramente contro il Vangelo del nostro Signore Gesù Cristo! Bergoglio ha dichiarato che :
    a) “La maggior parte delle persone sono CREDENTI”.
    Ma questa maggioranza in CHI crede ? In Dio, in Allah, in Budda, ecc…
    E per mezzo di CHE COSA? Della Bibbia, del Corano ecc..
    Ma noi che ci diciamo di essere Cristiani, e che quindi abbiamo creduto in GESU’ CRISTO, il FIGLIO di DIO, sappiamo che nella Parola di Dio è scritto : “V’è un solo SIGNORE, una sola fede, un solo battesimo, un solo DIO e PADRE di tutti, che è al di sopra di tutti, fra tutti e in tutti” (Efesini 4:5-6). Gesù stesso afferma “Abbiate fede in DIO, ma abbiate fede anche in ME” (Giovanni 14:1). GESU’ è il VERBO (Parola) di Dio fatta carne e che la GRAZIA e la VERITA’ sono venute per mezzo sempre di LUI! (Giovanni 1:1-18).
    Chi NON CREDE invece è già MORTO nei suoi peccati! (Luca 9:60).

    b) “Questo dovrebbe portare ad un DIALOGO TRA RELIGIONI”.
    Dunque per papa Bergoglio sarebbe questo il mandato che Gesù il Risorto diede ai suoi apostoli : DIALOGARE TRA RELIGIOSI? Niente affatto!!!
    Ma bensì :”ANDATE PER TUTTO IL MONDO, PREDICATE IL VANGELO A OGNI CREATURA. CHI AVRA’ CREDUTO E SARA’ BATTEZZATO SARA’ SALVATO; MA CHI NON AVRA’ CREDUTO SARA’ CONDANNATO” (Marco 16:15).
    Vorrei chiedere a papa Francesco se nel suo Vangelo ( ma non c’è un altro Vangelo) forse è scritto da qualche parte che Gesù cercò un dialogo tra i religiosi, ovvero tra gli scribi ed i farisei, sedicenti credenti del suo tempo??
    Gesù ebbe invece parole dure contro quei stolti falsi credenti : “IPOCRITI, RAZZA DI VIPERE, SERPENTI, SEPOLCRI IMBIANCATI, OMICIDI” (Matteo 23:13-36).

    c) “Non dobbiamo smettere di PREGARE PER QUESTO”.
    Quindi ognuno preghi chi vuole, basta che preghi, non importa chi adora, se Dio, Budda, Allah, Sciva ecc. perchè tutti questi in qualche modo ascolteranno e magari esaudiranno anche le preghiere di tutti questi oranti!
    Ma affermare questo va chiaramente CONTRO IL VANGELO DELLA GRAZIA E DELLA VERITA’ IN CRISTO GESU’!!!

    d) “…collaborare con chi la PENSA diversamente”.
    Secondo papa Bergoglio “non importa cosa uno pensa”, se di pensiero diverso, di un modo di pensare diverso, di ragionare diversamente! Pertanto se tante teste, persone con tanti modi di pensare si siedono a tavolino insieme, in qualche modo troveranno un punto d’incontro, collaborando anche insieme! Ma collaborare insieme a fare che cosa? Se Gesù afferma : “SENZA DI ME NON POTETE FAR NULLA!” (Giovanni 15:5).
    Come mai uno che si presenta come il Vicario di Cristo sulla terra, che beneficia del dogma dell’infallibilità quando parla ex cattedra, ossia come dottore e pastore… dimostra invece di non avere la mente di Cristo (1° Corinzi 2:16) perchè non parla come ha parlato il Cristo di Dio mediante il suo Vangelo? Perchè non segue gli insegnamenti del Maestro e così insegna ad altri? Chi sta servendo veramente?
    “Non si possono servire due padroni” (Matteo 6:24). Perchè non imitare l’apostolo Paolo? (1° Corinzi 11:1). Perchè non imitare quei fratelli di un tempo i quali “esaminavano ogni giorno le Scritture per vedere se le cose stavano così” (Atti 17:11)

    e) “Molti sentono in modo diverso”.
    Gesù, parlando del seminatore e dei diversi terreni, diceva :” Il seminatore uscì a seminare la sua semenza e mentre seminava una parte del seme cadde lungo la strada,: fu calpestato e gli uccelli del cielo lo mangiarono. Un’altra cadde sulla roccia; appena fu germogliato seccò, perchè non aveva umidità. Un’altra cadde in mezzo alle spine; le spine, crescendo insieme son esso, lo soffocarono. Un’altra parte cadde in un buon terreno: quando fu germogliato, produsse il cento per uno. Dicendo queste cose esclamava :” CHI HA ORECCHI PER UDIRE ODA” (Luca 8:5-8). E ancora :”LE MIE PECORE ASCOLTANO LA MIA VOCE E IO LE CONOSCO ED ESSE MI SEGUONO E IO DO LORO LA VITA ETERNA” (Giovanni 10:27).
    Ma se come ha affermato Francesco, molti SENTONO IN MODO DIVERSO, significa che il SEME DEL VANGELO DI CRISTO è caduto sulla strada, o sulla roccia o tra le spine! O mi sbaglio?

    f) “Cercano Dio o trovano Dio in modi diversi”
    E’ scritto :”Egli ha tratto da uno solo tutte le nazioni degli uomini perchè abitino su tutta la faccia della terra, avendo determinato le epoche loro assegnate e i confini della loro abitazione, affinchè cerchino Dio, SE MAI GIUNGANO A TROVARLO, come a tastoni, benchè Egli non sia lontano da ciascuno di noi….DIO dunque, passando sopra i tempi dell’ignoranza, ORA COMANDA AGLI UOMINI CHE TUTTI, IN OGNI LUOGO, SI RAVVEDANO, PERCHE’ HA FISSATO UN GIORNO, NEL QUALE GIUDICHERA’ IL MONDO CON GIUSTIZIA PER MEZZO DELL’UOMO CHE EGLI HA STABILITO E NE HA DATO SICURA PROVA A TUTTI, RISUSCITANDOLO DAI MORTI” (Atti 17:30-31).
    Gesù disse ancora :” Io sono la Via,la Verità e la Vita; NESSUNO VIENE AL PADRE SE NON PER MEZZO DI ME” (Giovanni 14:5).
    Pertanto, come pregheranno tutti questi religiosi collaborando insieme, servendo ognuno i loro propri falsi dei, e così pretendere di trovare l’unico e vero Dio, senza Gesù?? Come potranno mai giungere a Dio, il Creatore del cielo e della terra, se ci si può arrivare solo per mezzo GESU’, suo Figlio?. E’ scritto : “Infatti c’è un SOLO DIO e anche UN SOLO MEDIATORE TRA DIO E GLI UOMINI, CRISTO GESU’ UOMO,
    CHE HA DATO SE STESSO COME PREZZO DI RISCATTO PER TUTTI”
    (Ebrei 2:5-6).
    Il servo del Signore deve predicare il Vangelo della Grazia ad ogni creatura, nella speranza che chi “ascolta” il messaggio della salvezza in Cristo Gesù che è morto sulla croce per tutti ed è risuscitato dai morti, SI RAVVEDA dai suoi peccati e CREDA IN CRISTO GESU’! Non si sono altre strade, altre verità all’infuori del Vangelo!

    g) “…In questa gamma di religioni c’è una sola certezza per noi SIAMO TUTTI FIGLI DI DIO”
    Questo NON E’ IL VANGELO DI CRISTO!!!!!!!!!
    Come ha ben evidenziato tu Giacinto : E’ UNA MENZOGNA!!
    Questo vuol dire far Dio bugiardo! E’ scritto infatti : “DIO, dopo aver parlato anticamente molte volte e in molte maniere ai padri per mezzo dei profeti, in questi ultimi giorni ha parlato a noi per mezzo del Figlio, che egli ha costituito erede di tutte le cose..” (Ebrei 1:1-2) L’apostolo scrive infatti :” Nessuna profezia della Scrittura proviene da un’interpretazione personale; infatti nessuna venne mai dalla volontà dell’uomo, ma DEGLI UOMINI HANNO PARLATO DA PARTE DI DIO, PERCHE’ SOSPINTI DALLO SPIRITO SANTO” (2° Pietro 1:20-21).
    Ora se papa Francesco ha ribadito ancora una volta che “Tutti gli uomini sono figli di Dio”, è gravissimo! Perchè l’evangelista, ispirato dallo Spirito Santo, così scrive di GESU’ : “E’ venuto in casa sua e i suoi NON l’hanno ricevuto; ma a TUTTI QUELLI CHE L’HANNO RICEVUTO HA DATO IL DIRITTO DI DIVENTARE FIGLI DI DIO: A QUELLI, CIOE’, CHE CREDONO NEL SUO NOME..” (Giovanni 1:11-12).
    E ancora :” CHIUNQUE CREDE CHE GESU’ E’ IL CRISTO, E’ NATO DA DIO” (1° Giovanni 5:1).
    Chi pertanto non crede in Gesù e nella sua Parola, non crede nemmeno nel Dio della Bibbia! Quale collaborazione potrebbe esserci quindi tra un credente in Cristo, Lui che morto e risuscitato dai morti, “che vive sempre per intercedere per quanti si si sono avvicinati a Dio per suo mezzo” (Ebrei 7:25), con un musulmano che prega Allah e si attiene solo al corano, o magari con uno che prega Budda, o con un rabbino ebreo che prega solo Dio attenendosi solo all’Antico Testamento, avendo rinnegato volontariamente Gesù e il suo sacrificio espiatorio sulla Croce?
    Quante altre considerazioni Giacinto, potremmo fare ancora!
    E’ altresì scritto: “Chi va oltre e non rimane nella dottrina di Cristo, NON HA DIO. CHI RIMANE NELLA DOTTRINA HA IL PADRE E IL FIGLIO. Se qualcuno viene a voi e non reca questa dottrina, non ricevetelo in casa e non salutatelo” (2° Giovanni 9-10). Ma papa Francesco è entrato alla grande nei cuori di molti, è stato accolto a braccia aperte da moltissimi cattolici, evangelici, massoni…..
    Ora col giubileo, quanti stanno accorrendo a lui!!…Eh Giacinto sappiamo bene che il mondo ama ciò che è suo! Noi invece ringraziamo il Signore perchè “è per grazia che siamo stati salvati mediante la FEDE IN CRISTO GESU'” (Efesini 2:8) e dobbiamo pregare il nostro Dio, nel nome di Gesù affinchè gli occhi di molti, a Lui piacendo, siano aperti, continuando come fai tu a predicare il Vangelo e a denunciare le opere infruttuose delle tenebre (Efesini 5:11). No! a questi vani ragionamenti. No” a queste compagnie. SI! a denunciarle alla luce, così manifestandole! (13). Pace.

  2. fabio says:

    pace Giacinto,
    Apocalisse 19:19 “Vidi allora la bestia e i re della terra con i loro eserciti radunati per muover guerra contro colui che era seduto sul cavallo e contro il suo esercito.”,il fine di questi video non è quello di promuovere il rispetto per le persone ma quello di allontanare sempre più le persone dalla Verità che per il cristiano deve avere un solo Nome “GESU'”
    “Alleluia! Salvezza, gloria e potenza sono del nostro Dio”

  3. fabio says:

    pace
    altro che tutti fratelli, questo s legge dell’apostolo Paolo in Atti 20:21 scongiurando Giudei e Greci di CONVERTIRSI A DIO E DI CREDERE NEL SIGNORE NOSTRO GESU’.

    mentre con questo video v’è conferma che cercano compromessi per non aver insidie come si legge invece in Atti 20:19 ho servito il Signore con tutta umiltà, tra le lacrime e tra le prove che mi hanno procurato le insidie dei Giudei.

    Paolo dice HO SERVITO IL SIGNORE, ma tutti costoro chi sanno servendo … Paolo parla di umiltà quell’umiltà che si ritrova nelle parole di Gesu’ quando disse in Marco 10,42-44 Allora Gesù, chiamatili a sé, disse loro: «Voi sapete che coloro che sono ritenuti capi delle nazioni le dominano, e i loro grandi esercitano su di esse il potere. Fra voi però non è così; ma chi vuol essere grande tra voi si farà vostro servitore, e chi vuol essere il primo tra voi sarà il servo di tutti.
    e cosa leggiamo sempre nelle parole dell’apostolo Paolo imitatore di CRISTO : Atti 20:33-35 Non ho desiderato né argento, né oro, né la veste di nessuno. Voi sapete che alle necessità mie e di quelli che erano con me hanno provveduto queste mie mani. In tutte le maniere vi ho dimostrato che lavorando così si devono soccorrere i deboli, ricordandoci delle parole del Signore Gesù, che disse: Vi è più gioia nel dare che nel ricevere!».
    ma tutte queste organizzazioni di uomini crescono non nel dare ma nel ricevere, basti vedere come si sono presi quell’argento , quell’oro e quelle vesti che i veri servitori di Dio non hanno desiderato ed è proprio da questo che li riconosciamo per quello che sono. questo si legge in Proverbi 16:18-20 Prima della rovina viene l’orgoglio
    e prima della caduta lo spirito altero. È meglio abbassarsi con gli umili che spartire la preda con i superbi. Chi è prudente nella parola troverà il bene e chi confida nel Signore è beato.

    pace

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *