Un prete che parla pubblicamente contro la Massoneria

A vergogna di tutti quei sedicenti pastori evangelici che sostengono che la Massoneria è buona e non è contro il Cristianesimo, e che quindi si rifiutano di condannarla pubblicamente anzi la difendono e si alleano con essa, e magari ammoniscono severamente chi in mezzo alla Chiesa parla contro la Massoneria! Ascoltate questo prete e giudicate da persone intelligenti quello che dice.

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

Questa voce è stata pubblicata in Chiesa cattolica romana, Massoneria, Nuovo Ordine Mondiale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Un prete che parla pubblicamente contro la Massoneria

  1. massimo scrive:

    Giacinto, pace.
    Sì questo sacerdote ha accennato alla Massoneria e al sogno di quest’ultima, ma ha altresì usato una buona dose d’ipocrisia o mi sbaglio?
    Infatti se n’è guardato bene di puntare il dito contro il suo stesso Capo : papa Bergoglio, il quale ha preso in mano le redini del carrozzone lasciatogli da Benedetto XVI° ma ancor più da papa Wojtyla. Questa sarebbe stata una verità nuda e cruda che avrebbe dovuto svelare ai suoi fedeli lì raccolti!
    Papa Wojtyla si è fatto fotografare mentre bacia addirittura il Corano in segno di devozione e rispetto verso i suoi fratelli musulmani e si è prodigato non poco per tessere qual diabolico mantello ECUMENICO, affinchè sotto di esso possano trovare calore e copertura quante più organizzazioni religiose possibili esistenti al mondo!
    Questo sacerdote ha affermato testualmente :” ..Guai a chi lo dice e guai a chi lo pensa che tutte le religioni sono uguali, indifferenti…questo non si può dire”. Ma nei fatti CHI attualmente sta gridando ai quattro venti e si sta affaticando per questo progetto ecumenico più di tutti è proprio il suo amato capo Bergoglio!
    Questa non è altro che quella IPOCRISIA farisaica che Gesù contestava duramente ai capi religiosi del suo tempo, e che la Chiesa Cattolica reitera oggi, senza stancarsi!
    Questo sacerdote un attimo prima ha affermato che vi sono due correnti di pensiero : la New Age e la Massoneria. Quest’ultima dice che ha una visione laica e un sogno : riunire tutte quante le religioni in un unica religione, un piano portato avanti scientemente! La Chiesa Cattolica davvero difende la sua pagnotta religiosa, ma il credente ha la FEDE IN CRISTO, altro che religioni, correnti di pensiero, sogni ecc…
    Questo sacerdote chiede ai suoi fedeli se sanno cos’è la Massoneria? E risponde affermando che è la più Potente Organizzazione Segreta Mondiale, ma tace sul fatto che questa adora il G.A.D.U. non spende neanche un minuto nel mettere in guardia quei suoi fedeli semplicioni lì presenti che la Massoneria, in quanto laica, non ha nulla a che fare con Gesù Cristo e la Parola di Dio, ma che invece lo odia, adorando e servendo Satana! Se questo don vuol essere credibile, lasci immediatamente quella culla ovattata dove vive intrisa di tanta vuota religiosità ancor’oggi offertagli generosamente dal suo amato capo Francesco. Per il papa temo che il don avrà anche organizzato qualche gita turistica sempre con i medesimi fedeli, al fine di andarlo ad onorare in San Pietro, in occasione del giubileo! Chissà poi quanto grande sarà la sua affezione e devozione per Maria, così trasmettendola sempre a quei poveri fedeli!
    Che amarezza davvero Giacinto! E’ scritto :” Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza” (Osea 4:6). Guai pertanto a tutti questi religiosi che simulano di porgere la corda a colui che sta annegando, mentre nell’altra nascondono il coltello per tagliarla! Pace Giacinto!

    • giacintobutindaro scrive:

      Massimo pace. Anche questo prete deve ravvedersi e convertirsi a Cristo, è chiaro. Ma lo scopo della mia condivisione di questa parte di questo suo messaggio è svergognare coloro che si dicono pastori o unti di Dio e STANNO ZITTI davanti all’opera diabolica che la Massoneria sta compiendo nelle chiese a livello mondiale, o addirittura parlano a favore della Massoneria.

  2. massimo scrive:

    Certamente Giacinto! Ti ho ascoltato su : “Non v’illudete, Dio è un vendicatore” ed è veramente triste l’ambiguo atteggiamento assunto da molti capi e conduttori di chiese verso questa Istituzione diabolica che di fatto è la Massoneria: atteggiamento o di totale silenzio, che non si può dire sia muta rassegnazione; oppure cercare di raggirare l’ostacolo, tentando di farla passare come : “cosa buona e magari anche giusta”.
    Ma come potranno mai uscire da tali organizzazioni se ci stanno così bene, bei comodi, sempre in giacca e cravatta, niente oneri d’affitto per l’abitazione perchè o ci pensa la comunità o è già proprietà dell’organizzazione, auto sempre a disposizione, serviti e riveriti ovunque vanno, siedono sempre ai primi posti e parcheggio auto riservato. Le loro chiese sono ben foraggiate dal di dentro dai propri fedeli (grazie soprattutto alla decima levitica) e dal di fuori grazie all’8 per mille, al 5 per mille erogati dallo Stato! Come allora lamentarsi e parlare? perchè rischiare d’incorrere nella classica poliziesca espressione :”HAI DIRITTO DI RIMANERE IN SILENZIO… MA SE INVECE INTENDI PARLARE SAPPI CHE QUALSIASI COSA DIRAI POTRA’ ESSERE USATA CONTRO DI TE”. Alcuni invece hanno preferito dichiarare con una certa amarezza in bocca, che tutto sommato la Massoneria è buona!
    Chissà Giacinto se ancora dormono la notte!…dal momento che hanno fatto o stanno per stringere alleanze con tanti uomini di dubbio! Saranno forse questi quegli uomini di cui parla Giuda, servo di Gesù Cristo e fratello di Giacomo, nella sua lettera (vers. 22) : “Abbiate pietà di QUELLI CHE SONO NEL DUBBIO; salvateli, strappandoli dal fuoco; e degli altri abbiate pietà mista a timore, odiando perfino la veste contaminata dalla carne”. Non credo proprio! Non ci resta che pregare!
    Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.