La moda di farsi tatuare l’occhio di Horus

occhio-horus

Nel mondo si sta diffondendo la moda di farsi tatuare l’occhio di Horus (conosciuto anche come occhio di Ra) – su un sito di tatuaggi infatti si legge: «L’occhio di Horus, una delle divinità egizie più famose, è uno dei tatuaggi a tema Egitto più gettonati» (http://passionetattoo.it/tatuaggio-occhio-di-horus-simboli-significati-e-galleria-immagini) – naturalmente per la gioia della Massoneria e degli Illuminati. Questo occhio infatti – conosciuto anche come ‘occhio di Osiride’ – è stato adottato dalla Massoneria e dagli Illuminati. Dice infatti l’autorevole massone Albert Pike: ‘Osiride era l’immagine della potenza generativa. [….] Che Osiride e Iside erano il Sole e la Luna, è attestato da molti scrittori antichi; [….] Il Sole era chiamato dai Greci l’Occhio di Giove, e l’Occhio del Mondo; e suo è l’Occhio Onniveggente nelle nostre Logge’ (Albert Pike, Morals and Dogma, pag. 476-477 – 25° – http://www.sacred-texts.com/mas/md/md26.htm). E gli fa eco un altro massone autorevole come Albert Mackey: ‘ …. gli Egiziani rappresentavano Osiride, la loro deità principale, con il simbolo di un occhio aperto, e posero questo geroglifico di lui in tutti i loro templi’ (Albert G. Mackey, Mackey’s Revised Encyclopedia of Freemasonry, Volume 1, New York, Macoy Publishing and Masonic Supply Co., Inc., 1966. pp. 52-53 – ‘On the same principle, the Egyptians represented Osiris, their chief deity, by the symbol of an open eye, and placed this hieroglyphic of him in all their temples’). E dietro questo simbolo massonico di origine egizia – che vi ricordo è presente anche sul retro del dollaro americano – c’è Satana.
Aborrite i tatuaggi come anche la simbologia occulta-massonica: sono opere del diavolo che noi figli della luce siamo quindi chiamati a riprovare.
Chi ha orecchi per udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria, Tatuaggi e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a La moda di farsi tatuare l’occhio di Horus

  1. Salvatore scrive:

    Cari fratelli. Questi segni demoniaci incisi sul corpo sono dei portali col mondo spirituale che agevolano l’ingresso degli spiriti immondi nel corpo delle creature di Dio. Del resto l’Onnipotente autorizza l’ingresso dei demoni poiche’ ha comandato di non avere a che fare con simili pratiche al fine di non contaminarsi per il loro mezzo. Un altro simbolo potente attraverso il quale gli spiriti immondi entrano nel corpo e’ il cd. sigillo di salomone cioe’ la stella a 6 punte.
    Gesu’ Cristo e i suoi angeli vincera’ ad Harmagedon!

  2. Karura scrive:

    Hahahaha, eh vabbè dai… i faraoni si staranno rivoltando nei sarcofagi a leggere come una cultura antica come la loro, culla di molte civiltà, venga fraintesa e strumentalizzata per creare della disinformazione a cui crederebbe solamente chi ha la quinta elementare come titolo di studio…oppure un Q.I. inferiore alla media..non saprei.
    Mi spiace per voi!

    • giacintobutindaro scrive:

      Mancava proprio un difensore pure degli antichi faraoni …. e sei arrivato! Certo che quando si è nelle tenebre è proprio brutto. Io ero nelle tenebre come lo sei tu adesso … ma Dio mi ha tirato fuori e portato nella Sua luce meravigliosa. Ravvediti e credi in Gesù Cristo, e smetterai di difendere l’antica religione egizia, che è un calderone di menzogne che menano nelle fiamme dell’inferno

    • Massimo scrive:

      In quel tempo Gesù prese a dire :” Io ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perchè HAI NASCOSTO queste cose ai SAPIENTI e agli INTELLIGENTI, e le hai rivelate ai piccoli. Sì Padre, perchè così ti è piaciuto” (Matteo 11:11-12 e Luca 10:21).
      E’ altresì scritto :”IO FARO’ PERIRE LA SAPIENZA dei saggi e ANNIENTERO’ l’INTELLIGENZA degli INTELLIGENTI. Dov’è il sapiente? Dov’è lo scriba? Dov’è il contestatore di questo secolo? Non ha forse Dio reso pazza la sapienza di questo mondo? Poichè il mondo non ha conosciuto Dio mediante la propria sapienza, è piaciuto a DIO, nella SUA SAPIENZA, di salvare i credenti con la pazzia della predicazione….MA NOI PREDICHIAMO CRISTO CROCIFISSO, che per i Giudei è scandalo, e per gli stranieri pazzia” (1° Corinzi 1:19-23).
      Quindi sig. o sig.ra Karura, riesce a comprendere quanto sopra citato? Sappia per certo che qualora fosse anche in possesso di una o più lauree e tutte da 110 e lode, se prima non SI RAVVEDE, se prima non SI CONVERTE e CREDE IN GESU’ CRISTO, il FIGLIO DI DIO, potrà conoscere e comprendere ben poco della Verità di Dio!
      Mentre uno qualsiasi, benchè non sappia leggere e nemmeno scrivere, ma ha però a cuore d’ imparare e sete di conoscere GESU’ attraverso la sua Parola, potrà comprendere con estrema facilità! Perchè? Perchè così è piaciuto a Dio!

      Sono parimenti certo che se lei vedesse una mummia faraonica rigirarsi nella sua millenaria tomba, non esiterebbe neppure un istante a prostrarglisi ai piedi, mettendosi al suo servizio, ovviamente tra le grasse risate di quella stessa, tutta divertita nel riscontrare che nonostante siano passati migliaia di anni dal suo trapasso, c’è ancora gente che ha capito poco o nulla del mondo spirituale e delle realtà invisibili! Come fa a scherzarci o riderci sopra?
      ” Dio ha reso pazza la sapienza di questo mondo” quindi faraoni e loro cultura, comprese le molte civiltà da essa cullate”.
      E’ scritto altresì : “Infatti, fratelli, guardate la vostra vocazione; non ci sono tra di voi molti sapienti secondo la carne, nè molti potenti, nè molti nobili; ma DIO HA SCELTO LE COSE PAZZE DEL MONDO PER SVERGOGNARE I SAPIENTI. (1° Corinzi 1:26-27). Quindi quanto rilievo dare alla cultura? E quale peso alla sapienza degli uomini?
      Per appagare quell’ardente desiderio di conoscenza l’uomo (Genesi 3:6) non disdegnò di dar retta al Serpente antico, ovvero a Satana, disobbedendo a Dio! Probabilmente questa parte di Verità a molti non interessa affatto!
      Per loro non è vera sapienza, nè vera conoscenza! Ma a certi altri, ad esempio quelli della “Skull e Bones” con il loro simbolismo del teschio, due ossa incrociate e il n° 322″ probabilmente interessa maggiormente! Tanto è vero che hanno in animo ardentemente di perseguire quest’altra verità biblica :
      ” Ecco, l’uomo è diventato come uno di noi, quanto alla conoscenza del bene e del male. Guardiamo che egli non stenda la mano e prenda anche del frutto dell’albero della vita, ne mangi e viva per sempre”.
      Il n° 322 nel loro logo, sta per Genesi 3:22 ovvero quanto appena scritto. E loro ci credono eccome e ne hanno fatta anche una ragione di vita!
      Invece a lei Sig. o sig.ra Karura, oltre ai faraoni e la cultura egizia, che altro le interessa davvero conoscere? Non ci scherzi e non rida intorno a queste realtà invisibili, sui loro simboli e numerologie che celano significati ben profondi!
      La Massoneria è ben esperta e gli Illuminati sono attaccatissimi se non maniacali, dei veri “certosini” in tutte queste cose: simbologie, numeri ecc… ma credo che lei le conosca tutte molto e magari qualche tatuaggio non se l’è neanche fatto mancare, vero? Non ci rida sopra, perchè c’è gente che magari inizia come per gioco, ma poi si ritrova in cose molto più grandi e tremende da cui non sa come uscirne e talvolta davvero non ne esce più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.