La festa è finita!

festa-finita

Arriva il momento in cui Dio si desta, e allora avvilisce e rende confusi i suoi nemici, rendendogli quello che si meritano, secondo che è scritto: “Poi il Signore si risvegliò come uno che dormisse, come un prode che grida eccitato dal vino. E percosse i suoi nemici alle spalle, e mise loro addosso un eterno vituperio.” (Salmo 78:65-66). Accade allora che i suoi nemici vedono improvvisamente le loro feste mutate in lutto. Come dice il Signore infatti: “Muterò le vostre feste in lutto, e tutti i vostri canti in lamento; coprirò di sacchi tutti i fianchi, e ogni testa sarà rasa. Getterò il paese in lutto come per un figlio unico, e la sua fine sarà come un giorno d’amarezza.” (Amos 8:10). E questo avviene perché Dio è un giusto giudice, che non lascia impuniti i colpevoli! Per loro dunque la festa è finita! A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Meditazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.