«L’unzione di Naaman»!

Tenetevi forti, fratelli, perché questa volta ci troviamo davanti a qualcosa di unico nel suo genere: «l’unzione di Naaman»! Vi ricordate chi era Naaman, vero? Il capo dell’esercito del re di Siria che era lebbroso, e che dopo che si tuffò sette volte nel Giordano, secondo la parola del profeta Eliseo, la sua carne tornò come la carne d’un piccolo fanciullo, e rimase puro (cfr. 2 Re 5:1-14). Ecco in questa comunità viene insegnata e praticata una unzione in suo ricordo! Guardate attentamente cosa gli impostori riescono a far fare a persone senza conoscenza e discernimento!

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Comportamenti disordinati, Cose strane and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *