L’anticristo che deve venire

anticristo-quando-manifestato

Quando vedo quante persone accettano con tanto entusiasmo le spudorate menzogne che gli anticristi dicono contro Dio e contro Gesù Cristo, mi viene in mente quello che avverrà quando sarà manifestato l’anticristo che deve venire (cfr. 1 Giovanni 2:18; 2 Tessalonicesi 2:3). L’anticristo infatti avrà una bocca che proferirà parole arroganti e bestemmie (Apocalisse 13:5), s’innalzerà “sopra tutto quello che è chiamato Dio od oggetto di culto; fino al punto da porsi a sedere nel tempio di Dio, mostrando se stesso e dicendo ch’egli è Dio” (2 Tessalonicesi 2:4), ed oltre a ciò compirà “ogni sorta di opere potenti, di segni e di prodigî bugiardi; e con ogni sorta d’inganno d’iniquità a danno di quelli che periscono” (2 Tessalonicesi 2:9-10) perché non hanno ricevuto l’amor della verità per esser salvati. “E perciò Iddio manda loro efficacia d’errore onde credano alla menzogna; affinché tutti quelli che non han creduto alla verità, ma si son compiaciuti nell’iniquità, siano giudicati” (2 Tessalonicesi 2:11-12).
Dunque, quello che sta avvenendo ora con i tanti anticristi che sono sulla faccia della terra, avverrà con l’anticristo sulla faccia di tutta la terra, la cui manifestazione precederà l’apparizione di Cristo dal cielo. Si consideri infatti che è scritto in merito all’anticristo che “tutti gli abitanti della terra i cui nomi non sono scritti fin dalla fondazione del mondo nel libro della vita dell’Agnello che è stato immolato, l’adoreranno” (Apocalisse 13:8)! Considerate dunque quanta gente correrà dietro a questo uomo malvagio e arrogante!
Non meravigliatevi dunque delle tante persone che seguono questi anticristi! Perché quando verrà l’anticristo sarà molto peggio, in quanto gli andrà dietro tutta la terra e gli sarà dato di far guerra ai santi e di vincerli (Apocalisse 13:3)! Quindi per la Chiesa di Dio sarà un tempo molto tribolato! Ma poi a suo tempo Gesù Cristo, il Re dei re e il Signore dei signori, apparirà dal cielo e distruggerà l’anticristo col soffio della sua bocca e lo annienterà con l’apparizione della sua venuta (cfr. 2 Tessalonicesi 2:8).
Concludo con queste parole di Giovanni: “Quant’è a voi, dimori in voi quel che avete udito dal principio. Se quel che avete udito dal principio dimora in voi, anche voi dimorerete nel Figliuolo e nel Padre. E questa è la promessa ch’egli ci ha fatta: cioè la vita eterna. Vi ho scritto queste cose intorno a quelli che cercano di sedurvi. Ma quant’è a voi, l’unzione che avete ricevuta da lui dimora in voi, e non avete bisogno che alcuno v’insegni; ma siccome l’unzione sua v’insegna ogni cosa, ed è verace, e non è menzogna, dimorate in lui come essa vi ha insegnato. Ed ora, figliuoletti, dimorate in lui, affinché, quando egli apparirà, abbiam confidanza e alla sua venuta non abbiam da ritrarci da lui, coperti di vergogna.” (1 Giovanni 2:24-28).
A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen.
Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Ecumenismo, Esortazioni, Illuminati, Massoneria, Nuovo Ordine Mondiale and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *