Cosa deve non dire un massone … anche Giancarlo Rinaldi quindi

bisi-divieto

Stefano Bisi, gran maestro del GOI, in un’intervista andata in onda durante il programma «Vertigo» su Rai 3 alla domanda del giornalista: «Cosa deve non dire il massone?» ha risposto: «Se un altro fratello è massone»!

Per cui se un massone dichiarato sa che Tizio o Caio è un massone e gli viene chiesto se è un massone deve negare che Tizio o Caio è massone. Deve negarlo, è un ordine massonico. Tenete quindi sempre bene a mente queste parole quando il massone Giancarlo Rinaldi vi dice o vi dirà che Tizio o Caio non è massone. Perché lui conosce questo ordine e lo osserva. D’altronde la Massoneria è fatta di regole, e lui che ne fa parte è tenuto ad osservare queste regole.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Cosa deve non dire un massone … anche Giancarlo Rinaldi quindi

  1. fabio scrive:

    pace,
    questi personaggi che dicono di essere alla ricerca della verità la cercano quindi con la menzogna quando invece Gesù affermò che non v’è nulla di nascosto, che non abbia a farsi manifesto; nè di segreto, che non abbia a sapersi, ed a venire in palese.Luca 8:17

    che Dio liberi i santi dando una vista spirituale a chi Egli ama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.