Attenti alla triplice negazione massonica!

attenti-triplice-negazione

Come voi ben sapete, fratelli, molti anni fa, il noto predicatore americano Billy Graham fu smascherato dall’ex massone 33° Jim Shaw, autore con Tom McKenney del libro «The Deadly Deception» ossia «L’Inganno Mortale» (Huntington House Inc, Lafayette, Louisiana, 1988), il quale disse che il giorno in cui aveva ricevuto il 33esimo grado massonico del Rito Scozzese ed Accettato, tra i presenti nel tempio massonico a quell’importante rito massonico c’era anche Billy Graham (la presenza di Billy Graham a quella cerimonia fu confermata poi dall’associazione di Billy Graham!), e poi prima di morire disse a Tom McKenney che Billy Graham era un Massone del 33esimo Grado! (Leggi qua le varie prove che Billy Graham è massone)

Ora, Billy Graham non ha mai negato personalmente di essere un massone, ripeto mai, come non ha mai condannato la Massoneria mettendo in guardia i credenti da essa. Ma esiste una lettera dell’Associazione di Billy Graham in cui viene negato che Billy Graham sia un massone. Ma in che maniera viene negato? In una maniera particolare, diciamo in maniera massonica, ossia usando un codice massonico.

Infatti in una lettera del 2000 indirizzata a Mabel E. Stevens, l’Associazione di Billy Graham dichiara: «Il Signor Graham non è, non è stato, e non si aspetta di essere coinvolto nella Massoneria» (Mr. Graham is not, has not been, and does not expect ever to be involved in Freemasonry – http://www.mazeministry.com/incorrect/Pix/billygraham.gif).

billygraham-associazione-negazione-triplice

Come potete vedere, siamo di fronte ad una TRIPLICE NEGAZIONE, che dovete sapere nel linguaggio massonico, equivale ad una DICHIARAZIONE AFFERMATIVA! In altre parole l’Associazione Evangelistica Billy Graham ha pienamente confermato che Billy Graham è massone! E i massoni naturalmente hanno capito questo!

Quindi può accadere che quando un massone si trova in grande difficoltà perché cominciano a circolare su di lui voci fondate che è un massone, può fare uscire una dichiarazione in cui fa o fa fare una triplice negazione di una sua appartenenza alla Massoneria. Può anche accadere che un massone per coprire l’appartenenza di un suo fratello massone alla Massoneria faccia una dichiarazione in cui compare una triplice negazione sul suo fratello come questa per esempio: «Massone non lo è mai stato, non lo è, e non ha mai espresso intenzione di diventarlo». Insomma la triplice negazione può essere leggermente diversa ma sempre di una triplice negazione si tratta. Questo perché il motto della Massoneria è: «Negare, negare, negare!». Il tre nella Massoneria è molto importante: per esempio ci sono tre principi massonici (libertà, fratellanza e uguaglianza), tre luci maggiori della loggia (il libro sacro, la squadra e il compasso), tre gradi nella Massoneria azzurra (apprendista, compagno d’arte e maestro massone), e il grado più alto nel Rito Scozzese Antico ed Accettato ha due tre (33).

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Billy Graham, Massoneria and tagged , . Bookmark the permalink.

One Response to Attenti alla triplice negazione massonica!

  1. Massimo says:

    In Wikipedia Giacinto, ho letto una frase che mi ha lasciato letteralmente sconcertato:
    “BILLY GRAHAM E’ STATO UN CONSIGLIERE SPIRITUALE PER MOLTI PRESIDENTI DEGLI STATI UNITI”.
    Soltanto ora, pertanto, credo di esser riuscito a comprendere anche se in parte, il seme velenoso che è stato esportato dall’America! Le Assemblee di Dio in America hanno esportato il loro seme qui in Italia, dando vita alle A.D.I e forse non solo!
    Ecco perchè un anziano pastore delle ADI che ebbi a conoscere molti anni fa lo sentivo menzionare spesso e citare come esempio di uomo di Dio questo Billy Graham!! Ma allora non capivo nè m’interessava sapere di altri uomini moderni anche se evangelisti e sopratutto stranieri!
    Ma certuni, alla luce della Parola di Dio, si renderanno mai conto cosa significhi veramente essere un “consigliere spirituale” di molti Presidenti degli Stati Uniti?
    Cosa significhi, secondo il Vangelo di Gesù, essere “amico del mondo” e qui stiamo parlando di un “consigliere personale” dei più potenti della terra?
    Ma certuni ricorderanno mai le molte guerre sanguinose che molti Presidenti di quella nazione hanno scatenato, l’orrore, la morte e la distruzione che hanno arrecato in molte parti del mondo? Considerino questo a partire dalla seconda guerra mondiale ad oggi!
    Billy Graham è stato il consigliere spirituale di questi? Oh…non posso proprio pensarci! Altro che “God’s Ambassador”. Che consigli poteva mai dare quest’uomo?
    Quando magari avrà predicato quanto è scritto in Ecclesiaste 3:1-8, ma più in particolare questo :””c’è un tempo per amare e un tempo per odiare; un tempo per la guerra e un tempo per la pace” (Ecclesiaste 3:8), sono certo che lui lo credesse fermamente e alla lettera! Come potremmo mai dimenticare l’atomica a Hiroshima e a Nagasaki; il sangue di quei molti innocenti come quello del resto che ancor oggi scorre in molte parti del mondo, ma in nome di CHI? Ah sì certo….in nome della libertà, dell’uguaglianza e della fratellanza! Non è forse per questo che si sono distinti molti Presidenti U.S.A o forse mi sbaglio?
    Non sapevo Giacinto di questa realtà, di questo loro particolare “consigliere spirituale”. Nel nome di Gesù Cristo, che la Verità venga alla luce e la si gridi dai tetti e che Billy Graham, come molti altri del resto suoi imitatori, si tolgano finalmente la maschera! Che amarezza!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *