Le ADI sono vicine al lancio!

lancio-adi

Le ADI si preparano a lanciarsi …. nel precipizio! Domani, preparatevi, a mezzogiorno, ci sarà il lancio! Vi avevamo avvertito, fratelli. Non potete dire che non ve lo avevamo detto! Ed ancora, sono pienamente persuaso, che anche dopo questo lancio … il peggio dovrà ancora arrivare! La Massoneria esige tutto questo dalle ADI, e loro ubbidiscono!

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E. and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

15 Responses to Le ADI sono vicine al lancio!

  1. Massimo says:

    Giacinto, tutti sappiamo che un tempo le imbarcazioni, le navi si muovevano allo soffiare del vento e molti intrepidi navigatori con le vele spiegate effettuarono le più straordinarie attraversate, solcando i mari in lungo e in largo! Ma poi sono stati inventati i motori (a scoppio) permettendo alle imbarcazioni di muoversi molto più velocemente e pertanto, le vele sono state messe da parte, sono diventate perlopiù inutili, superflue!
    Sappiamo altresì che un tempo si guardava la luna e molti elementi del cielo, solo dalla terra o li si scrutava un pò più dettagliatamente attraverso dei rozzi cannocchiali, ma poi sono arrivati gli aerei, gli osservatori astronomici, i razzi e le navicelle spaziali senza ali; così ora si può osservare la terra dalla luna e da qualche altra parte…. chissà dove arriveranno ancora!
    In sostanza, la Parola di Dio è rimasta sempre la stessa, ma l’uomo o meglio la scienza pare abbia fatto passi da gigante!
    Così certuni Giacinto, seguendo questa “FALSA SCIENZA” (1° Timoteo 6:20), si sentono parimenti evoluti anche spiritualmente parlando. Ma non si illudano perchè ” Così dice il Signore : “FERMATEVI sulle vie e guardate, domandate quali siano i sentieri antichi, dove sia la BUONA STRADA e INCAMMINATEVI PER ESSA; voi troverete riposo alle anime vostre” (Geremia 6:16). Altresì : “…chè cerchino DIO, se mai giungano a trovarlo, come a tastoni, benchè Egli non sia lontano da ciascuno di noi.” (Atti 17:27).
    Ora, volendo seguire gli uomini nelle loro corruzioni, certuni hanno messo da parte le “VELE” non aspettano più “il VENTO DELLO SPIRITO SANTO” che soffi, gonfiandole e facendoli così muovere! No, no! “Roba d’ altri tempi” dicono!
    Oramai basta come si dice “pigiare un bottone” e voilà!….il motore è già avviato e via!… più veloci del vento! Sì, via….veloci a schiantarsi sul loro stesso orgoglio, sulla loro vanagloria, ahimè!!
    “Guai a voi dottori della legge, perchè avete portato via LA CHIAVE DELLA SCIENZA! Voi non siete entrati, e a quelli che volevano entrare l’avete impedito” (Luca 11:52).
    Infatti, c’è gran bonaccia in certe comunità e da moltissimi anni purtroppo!
    Non c’è più lo Spirito che opera perchè non lo aspettano più, perchè non ci credono più anche se ne parlano sempre!
    Eppure nell’opera di Dio sono fondamentali sia “il vento”, ovvero lo Spirito Santo che Gesù ha promesso a quanti credono in Lui, per poter muoversi ed agire; come “le ali”, i suoi doni e virtù, per poter volare, manifestare la potenza del Signore : “Ma riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su di voi… ” (Atti 1:8).
    Quelli delle ADI si sono aperti al mondo, quindi di riflesso al mondo dei motori (denaro, Mammona che tutto muove e da cui tutto dipende) e perciò navigano spediti, seraficamente assestati su di un transatlantico. Dopo aver preso posto su di un missile intergalattico, solcano entusiasti nel cielo infinito! Ma dov’è lo Spirito? Chi sta davvero spingendo questa nave o muovendo questo missile? Su quale pianeta saranno mai diretti? Temo siano in rotta di collisione o che si smarriranno in qualche remota galassia. Che amarezza! Pace Giacinto.

  2. Frank says:

    Pace, sono stato a Fiuggi e ringrazio Dio per le benedizioni che ha riservato ai santi in questo raduno. Il progetto svolta si basa sul desiderio da parte dei giovani credenti di servire il Signore con zelo e collaborare in questo con gli anziani facendo tesoro delle loro esperienze. Il lancio è stato quello di comunicare lo scopo di questo progetto, che vuole essere un punto di incontro per i giovani credenti che hanno fatto del Signore la loro ragione di vita.
    Non capisco dunque il motivo per cui questo lancio (voluto, a quanto tu dici fratello Giacinto, dalla Massoneria) conduca nel precipizio.

  3. Frank says:

    Dal pulpito è stato detto che tale progetto consiste in quello che ho già ho scritto. Però tu dici che consiste nel trasformare la chiesa in chiesa hillsong..come ne fai ad esserne certo e come puoi affermare questo?

    • giacintobutindaro says:

      Bisogna decodificare quello che hanno detto in lingua adiese, e tenere a mente il reportage di Alessandro Iovino (vicinissimo a Davide Di Iorio, segretario delle ADI) realizzato alcuni mesi fa proprio sugli Hillsong. E poi ho delle informazioni – provenienti dall’interno delle ADI – che confermano tutto ciò

  4. Frank says:

    Capisco..però fino a quando non vedró con i miei occhi e non avrò informazioni certe o il Signore non mi rivelerà qualcosa, non potrò dire dove questo progetto condurrá..e in generale non potrò dire dove le ADI andranno a finire. Se il Signore un giorno mi dirà “lascia stare le ADI”, lo farò. Quel che per me conta non sono nè ADI nè chiese libere ecc..quel che conta è riunirsi con dei fratelli in fede che pratichino la sana dottrina. Apro una parentesi, io só che la predestinazione e il ritorno del Signore sono degli argomenti molto discussi..che le ADI hanno una certa dottrina e tu ne hai un’altra..sinceramente io non entro in questi argomenti, non affermando nè l’una nè l’altra cosa. Ma ho intenzione di studiarli a suo tempo e pregare il Signore che mi riveli come stanno le cose. Voglio che sia Lui a rendermi certo di ogni cosa.

    • Massimo says:

      @ Frank, anche se non è il tuo nome intero o vero, dunque, ci parli di “grandi benedizioni” elargite da Dio “ai santi” in quel raduno, vero?
      Ebbene, in tutta sincerità e Verità Frank, in qualità di “santo”, certamente non avrai alcun impedimento di sorta nel rispondermi se ti chiedo, per esempio :
      1) Quanto hai pagato per questo soggiorno a Fiuggi?
      2) Se come hai scritto :” Il progetto svolta si basa sul desiderio da parte dei giovani credenti di servire il Signore con zelo e collaborare in questo con gli anziani facendo tesoro delle loro esperienze….” ; in che cosa consisterebbe questo “progetto svolta” ? Non basta forse quanto leggiamo nel Vangelo della Grazia, quanto leggiamo negli Atti degli apostoli, nelle accorate lettere di Paolo, anche per quanto scrive a Timoteo, a Tito, quanto ancora scrivono Giacomo e Pietro? “SVOLTA” non significa forse significa CAMBIAMENTO DI DIREZIONE? Certo che sì! La svolta basata sul desiderio che dei giovani credenti servano il Signore con zelo? Sarebbe questa la svolta? Questo il cambiamento? Personalmente non ci vedo nulla di nuovo! Attenzione invece! Chè da una VITA SPIRITUALE, qualcuno voglia APRIRVI AL SOCIALE! Massima allerta Frank!
      Il Vangelo è stato scritto circa 2000 anni fa, ma i giovani pure credenti hanno dovuto andare a Fiuggi, previa compenso, per ricevere grandi benedizioni e portarsi a casa un “progetto svolta”. E’ così? Collaborazione tra giovani e anziani sulla scorta delle esperienze di questi ultimi? Ma anziani in esperienze col Signore e quindi spirituali, o magari anche di anziani esperti nella vita?
      Attenzione Frank, perchè se non accetti solo ed unicamente Gesù, il Verbo, la Parola di Dio fatta carne, nella tua vita, con i tuoi occhi non vedrai proprio un bel niente! La predestinazione che sia lo Spirito Santo ad insegnarti e guidarti nel comprendere, nessun uomo infatti potrà convincerti nè fuori dalle Adi, nè tantomeno dentro le stesse! Chiedi al Signore, come ti sei proposto di fare e senza dubitare (Giacomo 1:2-7). E riacquisterai la vista che purtroppo ancora ti manca! Ricordati :” Sola scriptura”. Le tue parole purtroppo sono intrise per il 90% d’ insegnamenti adiani e che quindi pur camminando in parallelo con la Verità di Dio che è Cristo Gesù, non s’incontreranno mai! Che tu lo creda o meno! Se lo desideri pregherò per te, ma è necessario che tu debba fare l’esperienza del deserto, sull’esempio del nostro amatissimo Signore Gesù Cristo, e chi crede in Lui non è da meno! Ricordi? E’ necessario che siamo provati e riprovati come l’oro nel fuoco (1° Pietro 1:6-8). Giacinto ha fatto bene a mettere in guardia quanti più possibile, se davvero come anche tu Frank, cercate la santificazione senza la quale nessuno vedrà Dio!

  5. Frank says:

    Massimo, certamente non ho alcun impedimento a risponderti:
    1) 160€, è la quota che corrisponde a tre notti in hotel incluso colazione, pranzo e cena..direi più che ragionevole come prezzo.
    2) Il cambiamento di direzione, a quanto io ho inteso, è proprio un ritorno ai principi del Vangelo, non c’è nulla di nuovo quindi rispetto al Vangelo, ma c’è tanto di nuovo rispetto ad una generazione di giovani che si perde nelle cose di questa vita e ha bisogno di ritornare al Suo Signore e servirLo fedelmente, in collaborazione con anziani in esperienze col Signore.
    Non so a cosa ti riferisci quando dici che le mie parole sono intrise di insegnamenti adiani, ma certamente puoi pregare per me.

    • Massimo says:

      @ F. apprezzo la tua sincerità! 160 euro è un prezzo ragionevole! Moltiplicato poi per centinaia di partecipanti, quanto ammonterà? Non ci è dato di saperlo! Ma quanti invece non hanno potuto partecipare hanno perso tante benedizioni, vero? Alla stessa stregua dei pellegrini cattolici che van girovagando di luogo in luogo e che tornati “strabenedetti” da Medjugorje o da Lourdes, o da Fatima o da un raduno giovanile da Assisi o magari dove c’era anche il Papa, non vedono l’ora poi di raccontarlo entusiasti a parenti, amici vicini e lontani. Ma le cose più preziose le elargisce solo il Signore e in modo totalmente GRATUITO, soprattutto quando sei nella tua cameretta a tu per tu con Lui. Altrochè! Quando chiedi a Lui che ti possa guidare ed illuminare col suo Santo Spirito! Ricordi F. : “Lo Spirito e la sposa dicono :” Vieni” E chi ode, dica:” Vieni” Chi ha sete, venga; chi vuole, PRENDA IN DONO dell’acqua della Vita ” (Apocalisse 22:17). Ricordi anche questo :
      ” Guarite gli ammalati, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demoni; GRATUITAMENTE AVERE RICEVUTO, GRATUITAMENTE DATE” (Matteo 10:8). E ancora :” Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio – ma sono GIUSTIFICATI GRATUITAMENTE PER LA SUA GRAZIA” (Romani 3:23-24). E ancora :”Qual’è dunque la ricompensa? Questa: che annunziando il Vangelo, IO OFFRA GRATUITAMENTE GRATUITAMENTE, senza valermi del diritto che il Vangelo mi dà” (1° Corinzi 9:18). Altresì :”Ho forse commesso peccato quando abbassando me stesso perchè voi foste innalzati, vi ho annunziato il Vangelo della grazia GRATUITAMENTE” (2° Corinzi 11:7).
      E ancora :” Ogni cosa è compiuta. Io sono l’alfa e l’omega, il principio e la fine. A chi ha sete IO DARO’ GRATUITAMENTE DELLA FONTE DELL’ACQUA DELLA VITA” (Apocalisse 21:6).
      Perciò F. sono più propenso a credere che tu sia andato lì per conoscere dell’altra fratellanza, perchè lo scopo principale per un giovane che va a quei raduni è questo, e da cosa può nascere cosa!
      – F. parli di “ritorno ai principi del Vangelo”, ho inteso bene? Quindi dei credenti, dei santi hanno goduto tante benedizioni sull’onda del messaggio : “Bisogna tornare ai principi del Vangelo”. F. mi sto preoccupando davvero! Così mi viene da pensare che fin al giorno prima del raduno la Parola di Dio non era al centro della tua vita spirituale! Non è che per caso qualcuno si è ispirato per questi principi, a quanto leggo in internet cliccando :” Come mettere in pratica con successo i principi del Vangelo” di David Haight – Sito della Chiesa di Gesù cristo dei santi dell’ultimo giorno”. Roba da Mormoni.
      La cosa mi lascia letteralmente basito!
      Lo Spirito Santo guida in ogni Verità, non spolvera ogni tanto un pò qua e un pò là. Tutta la Parola di Dio e non solo i suoi principi! La Bibbia può benissimo essere paragonata ad un codice penale militare o mi sbaglio? Gesù stesso afferma che Lui non è venuto a portare la pace ma la guerra! Pertanto dobbiamo intendere la Parola di Dio un vero e proprio Codice Penale Militare di Guerra, certamente spirituale, ma pur sempre di guerra!! E se ci sono dei cristiani, che si reputano credenti (ovvero battezzati in acqua e chissà se magari vantano anche di S.S.) ma che solo in questi giorni hanno considerato certi principi del Vangelo, non credi che sia legittimo che ci si chieda : “Ma in chi o che cosa avevano veramente creduto prima?” Ma rispondi a te stesso non a me!

      – Scrivi : “C’è tanto di nuovo, rispetto ad una generazione di giovani che si perde nelle cose di questa vita”. Sì certamente, ma il Vangelo della grazia non paragona forse “il credente” cristiano ad un “SOLDATO” di Cristo? L’apostolo Paolo infatti esorta:” Sopporta anche tu le sofferenze, come un buon soldato di Cristo Gesù. Uno che va alla guerra NON S’IMMISCHIA IN FACCENDE DELLA VITA, SE VUOL PIACERE A COLUI CHE LO HA ARRUOLATO”. (2° Timoteo 2:3-4) Non è forse Cristo Gesù il nostro Capo? Il Vangelo non sono forse degli ordini, dei comandi? Com’è possibile che “un buon soldato” possa soltanto ad un certo punto della sua carriera militare, tenuto conto che è in guerra, decidersi e blandamente anche, di tornare ai principi del C.P.M.G ovvero parafrasando il Cristiano al Vangelo? Com’è possibile? Prima si arruola, sostiene alcune battaglie e solo poi, più in là nel tempo si chiede : “Ma chi sono davvero io? Che sto facendo? Chi sto servendo? C’è un regolamento militare cui mi devo attenere, un Codice P.M. di Guerra da osservare, adesso è bene che me lo prenda in mano e che me lo studi per metterlo in pratica!”.
      Ma che razza di soldati ci sono in giro Frank? Ma soprattutto un soldato NON DEVE IN FACCENDE DELLA VITA CIVILE SE VUOL PIACERE A COLUI CHE LO HA ARRUOLATO”. Quindi perchè dovrei misurarmi con una generazione di giovani che si perde, quando c’è una via di mezzo ancor più ammalata e quella dei vecchi poi vale molto di meno forse? Il Vangelo ci insegna ad usare metri diversi? Non parla di giovani o di vecchi o di persone di mezza età ” codardi, increduli, abominevoli, fornicatori, omicidi, bugiardi, idolatri la loro parte sarà lo stagno ardente di fuoco e di zolfo (Apocalisse 21:8). No! Sono tutti : giovani, maturi, vecchi da evangelizzare, tutti da responsabilizzare davanti alla Parola di Dio! O mi sbaglio?
      Un soldato di carriera non si arruola forse appena 18enne!
      E’ forse questo benchè appena maggiorenne, se conoscitore della legge e del regolamento militare, se esperto nell’uso delle armi, da meno rispetto un veterano? Certo, un veterano avrà più esperienza, ma col Signore ho imparato che bisogna sempre e solo farsi guidare da Lui, dallo Spirito suo Santo, altrimenti che l’avrebbe promesso a fare Gesù? Abbiamo molti esempi e magari ti cito solo questo : Davide! Non ebbe egli forse la meglio col gigante Golia? E allora? Non fermarti agli anziani, sii fondato sulla Parola di Dio e fatti guidare dallo Spirito Santo e se non lo avverti cercalo e il Signore te lo darà!
      – Per “parole intrise d’insegnamenti adiani”, intendo termini, espressioni, idee ecc. che si acquisiscono nel frequentare nel tempo una certa compagnia! Uno quindi col tempo finisce con l’usare il linguaggio di quella, ne acquisisce la mentalità, il modo di ragionare, di agire a seconda del o dei leaders!
      Ma chi sta in compagnia dell’unico Maestro, sarà considerato alla stessa stregua di quanto leggiamo in Atti 4:13, Sì F. quei capi del popolo, quegli anziani e scribi a Gerusalemme, ascoltando il parlare dell’apostolo Pietro, oltre a capire che lui e Giovanni erano popolani senza istruzione, “riconoscevano che erano stati con Gesù”. Perciò F. e apprezzo parimenti quanto hai scritto, m’impegno di ricordarti nelle mie preghiere, anzi, come è in uso nelle ADI ” Non dimenticherò di presentarti al Signore”.
      Non ti scriverò più F. del resto la Parola di Dio è la stessa, Giacinto, io e tanti altri che magari qui scrivono non siamo perfetti, però Paolo esorta :” Ricercate la PERFEZIONE” (2° Corinzi 13:11). E ancora :” Impegnatevi a cercare la pace con tutti e la SANTIFICAZIONE , senza la quale nessuno vedrà il Signore” (Ebrei 12:14). Perfezione e santificazione quindi! Ne parlano nella tua comunità? ne hanno parlato a quel raduno? Poi, per molte altre cose che riguardano le Adi, le loro dottrine, la loro collusione con la Massoneria fin dalle sue origini, certi edifici di culto con evidenti simbologie massoniche, lo stesso stemma (logo) delle Adi che è stato realizzato dal massone Paolo Paschetto, la dice lunga; e Giacinto ha scritto pure un libro a riguardo, come pure spesso pubblica, posta argomenti che evidenziano queste realtà. Chiedi F. al Signore che ti faccia ben comprendere alla luce della Parola di Dio! Ma sappi che un soldato quando la sentinella suona la tromba, non può restare a girarsi i pollici, o peggio a dormire in attesa di visioni o manifestazioni personali di angeli, perchè è tentare il Signore!
      Il buon soldato, il buon cristiano, che si tappa le orecchie al suono della tromba per non combattere in difesa della Parola di Dio, per testimoniare Gesù e il suo Vangelo, o peggio che si dà alla fuga per salvarsi la vita, non sarà certamente ritenuto innocente dal suo Capo, ma sarà giudicato come un codardo! F. attieniti agli ordini scritti del Capo e combatti strenuamente per la fede e non per una Organizzazione che ti fa pure pagare per indottrinarti!
      Non basta loro già la decima che date, ma che non dovrebbe essere data affatto; come se il Signore avesse bisogno di qualcosa, o abitasse magari di templi costruiti da mano d’uomo (Atti 17:24) dal momento che dite che la chiesa è la casa del Signore! Ragiona Frank, per così come è scritto : “esaminando ogni giorno le scritture per vedere se le cose stavano veramente così (Atti 17:11). Credo di averti scritto abbastanza, non ti scriverò più.
      Pace Giacinto.

  6. Carlo says:

    Caro Giacinto,

    ho analizzato le dirette facebook fatte dai canali di informazione ADI, il video di “Svolta” e il sito che è stato lanciato (era quello il lancio, c’era scritto anche sul sito web):

    1. Non trovo accenni agli Hillsong, anzi, dai post pubblici dei profili social di qualche giovane presente proprio nel video ho visto decise critiche agli Hillsong, ai Sabaoth e al Vangelo della Prosperità, anche commenti non proprio favorevoli allo stesso reportage di Iovino (che non sembra far parte in nessun modo di questo nuovo sito).

    2. Nel video è detto chiaramente che “Gesù è la Svolta” e durante tutto il video si parla di fede personale, evangelizzazione e consacrazione. Ma non di Hillsong.

    3. Dalle dirette via radio non sono stati accennati in nessun modo cambiamenti nella struttura del culto né nella struttura dottrinale (essendo le Hillsong lontane pragmaticamente e dottrinalmente dalle ADI). Anzi, i giovani che hanno parlato hanno ribadito di identificarsi nelle radici pentecostali e di voler aiutare gli altri giovani a far conoscere Gesù e leggere la Parola di Dio.

    4. Gli articoli del loro sito parlano di Gesù, di purezza dal mondo, di evangelizzazione, di sconfiggere le tentazioni, di come pregare. Le testimonianze scritte ne “La mia Svolta” sono testimonianze di conversione. Non vedo come tutto questo si colleghi alle Hillsong.

    5. Hanno condiviso un video di tanti giovani che cantavano in piazza delle semplici lodi a Gesù mentre altri festeggiavano Halloween proprio in quel momento.

    Probabilmente hai avuto un’impressione sbagliata di questa iniziativa. Probabilmente ti aspettavi una cosa (un concerto?) mentre invece ne è venuta fuori un’altra. Questo è quello che ho tratto dalle mie analisi sul materiale concreto e diretto. Se tu parli di “voci”, di “decodificare” e “leggere tra le righe” si potrebbe pensare tutto e il contrario di tutto.

    Con rispetto fraterno e in attesa di un tuo cortese riscontro.

    • giacintobutindaro says:

      Carlo, ma cosa dici? Gesù è la svolta? Beh, certo, se il vostro Gesù evangelizzava vestendosi da clown come fanno già taluni nelle ADI o tramite pupazzi, allora voi avete un altro Gesù! Bella svolta, ma propria bella! Mettiaola così: il Gesù delle ADI è la svolta, ma certamente non il Gesù di cui parla la Bibbia! Comunque la svolta noi l’abbiamo già vista nelle ADI da diverso tempo, è la svolta verso la rovina. Chi ha occhi per vedere e orecchie per sentire questa svolta non aveva bisogno del recente incontro giovanile per capirla in cosa consiste. D’altronde con una dottrina filomassonica, che svolta ci poteva mai essere nelle ADI? Comunque, nelle ADI c’è una rivolta contro questa svolta. Non sono tutti insensati, non sono tutti ammaliabili!

      • Carlo says:

        Scusami Giacinto, rimaniamo nel merito: non mi pare che nessuno si sia vestito da clown, né abbia fatto balli o sciocchezze simili, ma si è rimasto sulla sana dottrina (che può non essere la tua pentecostal-determinista, ma non mi sembra neanche paragonabile al sincretismo gnostico dei massoni. “Svolta” mi sembra semplicemente un chiaro riferimento alla “conversione” (cambiamento di direzione) che è possibile soltanto grazie a Gesù, e l’opera di Gesù è stata il cambiamento dell’intera storia umana. Io mi baso su contenuti condivisi (che sono molto chiari) e facilmente reperibili, tu ti basi su preconcetti e voci di corridoio, letture soggettive. Penso sarebbe molto più cristiano ammettere di aver avuto un abbaglio, può succedere talvolta, siamo uomini. Anche Pietro lo ammise. Pensi di non sbagliare mai?

        • giacintobutindaro says:

          Non mi sono sbagliato sulla cosiddetta svolta delle ADI. Sei tu che ti stai sbagliando, l’abbaglio lo hai preso tu, e un giorno sarai costretto a riconoscerlo. Allora poi vieni e chiedimi scusa davanti a tutti.

          • Carlo says:

            Giacinto, ti ho fatto una domanda precisa:

            – Tu non sbagli mai?

            Io posso sbagliarmi, mi succede, a te no?

          • giacintobutindaro says:

            Certo che sbaglio pure io, tutti falliamo in molte cose. Non sono esente da sbagli. Ma ti ripeto, non mi sono sbagliato sulla svolta. Siete voi che vi siete fatti ingannare per l’ennesima volta dai soliti sofismi adiani.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *