E’ la tua perdizione l’essere contro Dio e il suo Cristo

messaggio-al-massone

A molti appari una persona per bene, un Cristiano, ma non sei altro che un figliuolo del diavolo, pieno di ogni frode e furberia, che perverte le diritte vie del Signore, un nemico della verità che è in Cristo Gesù. Il tuo parlare ti dà a conoscere perché la tua bocca proferisce cose malvagie contro Dio e il Suo Figliuolo Gesù Cristo: d’altronde sono le cose che hai nel tuo cuore malvagio. Come potresti dunque dire cose buone essendo malvagio? Ma la tua malvagità non rimarrà impunita, come neppure la tua arroganza. La faccia di Dio è contro di te, e quando morirai te ne andrai dove vanno tutti i malvagi: nelle fiamme dell’inferno. Allora capirai che la Massoneria, l’istituzione di cui fai parte e di cui vai orgoglioso, non fa altro che ingannare i suoi membri trascinandoli alla perdizione. Tutti i tuoi studi esoterici dunque, tutti i tuoi titoli accademici, tutta la sapienza umana di cui sei pieno, tutta la gloria ricevuta dagli uomini, e tutte le tue opere, non ti saranno valsi a nulla: ti ritroverai in mezzo al fuoco assieme ai tuoi fratelli massoni perché hai rifiutato di credere in Gesù Cristo, e là attenderai il giorno del giudizio, quando comparirai davanti all’Iddio che hai odiato e calunniato, il quale ti giudicherà per mezzo di Gesù Cristo – che tu odi e disprezzi – secondo le tue opere e ti getterà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, dove sarai tormentato nei secoli dei secoli, assieme ai tuoi fratelli e al serpente antico, che tu dici ha portato al mondo luce e conoscenza. Non scamperai dunque alla punizione eterna, perché hai rifiutato di credere nel nome del Figliuolo di Dio, cioè hai rifiutato di credere che Gesù è il Cristo, che è morto per i nostri peccati e risuscitato il terzo giorno, secondo le Scritture. Infatti “in nessun altro è la salvezza; poiché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati” (Atti 4:12).

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria, Messaggi per i peccatori e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.