Uno scrittore famoso, una casa editrice importante, un libro pieno di menzogne

corrado-augias

Corrado Augias è un famoso giornalista, scrittore, autore e conduttore televisivo. Il suo libro «Inchiesta su Gesù» è stato pubblicato dalla Mondadori, che è una casa editrice importante e famosa. Ma è un libro PIENO DI MENZOGNE! E’ un libro PIENO DI VELENO MICIDIALE!
Il libro infatti afferma per esempio che Gesù fu generato da Giuseppe (Corrado Augias & Mauro Pesce, Inchiesta su Gesù, Arnoldo Mondadori Editore, Milano 2006, pag. 12, 95,103), che non si considerava Dio (pag. 28), che la remissione dei peccati non avviene in virtù della morte di Gesù (pag. 29), che Gesù quando disse ai Giudei: “Disfate questo tempio, e in tre giorni lo farò risorgere” (Giovanni 2:19), non intese dire che sarebbe risuscitato fisicamente (pag. 33), che i Giudei non chiesero a Pilato di crocifiggere Gesù (pag. 107), che Gesù si fece battezzare da Giovanni perché «avvertiva il bisogno di un rinnovamento, di una conversione interiore» (pag. 216), in altre parole si fece battezzare per la cancellazione dei propri peccati!
Ho preso questo scrittore e questo suo libro per esempio, per mostrarvi che un uomo può avere una laurea (o anche più lauree), e avere ricevuto onorificenze varie (Augias per esempio ha ricevuto le seguenti onorificenze: Grande ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana; Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana; Cavaliere della Legion d’onore della Repubblica Francese), e può avere scritto decine di libri con importanti case editrici (come nel caso di Augias), ma nello stesso tempo essere un anticristiano che scrive libri con tante menzogne sul nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo. Non guardate dunque ai titoli, alle lauree, alle onorificenze, alle case editrici di coloro che scrivono libri, ma esaminate accuratamente quello che dicono alla luce della Sacra Scrittura, per non rimanere ingannati dai tanti anticristi presenti in mezzo alle denominazioni evangeliche travestiti da Cristiani, che hanno conseguito lauree, titoli, e magari anche premi letterari, e possono pubblicare i loro libri tramite importanti case editrici, ma i cui libri sono pieni di menzogne! Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Massoneria and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

4 Responses to Uno scrittore famoso, una casa editrice importante, un libro pieno di menzogne

  1. SERGIO DE STEFANO says:

    non sapevo di tali eresie scritte di Augias ma mi è sempre apparso intuitivamente un uomo doppio e detestabile.

    • giacintobutindaro says:

      I Cristiani non possono tollerare le cose che vengono dette contro Gesù in questo libro di Corrado Augias e Mauro Pesce. Le cose che dicono vanno smascherate pubblicamente. E’ chiaro, Corrado Augias non è un Cristiano, non ci meravigliamo dunque di quello che lui dice o scrive, ma pur tuttavia sapendo anche di che vasto uditorio egli dispone occorre smascherarle.

  2. elena messina says:

    Guardate come la figura di quello che dovrebbe essere Gesù in croce somigli al Baphomet. Me lo fece notare mia figlia di quindici anni quando lo ha visto in un video “cristiano” che circolava su WhatsApp circa un anno e mezzo fa!

  3. fabio says:

    Pace,
    Come al solito cambiano i nomi, i luoghi, le copertine, ma i fini sono sempre gli stessi. Facendo delle ricerche ho trovato prezzi per questo libro che vanno da 17 euro a 6,99 euro, insomma c’è sempre da pagare per conoscere le sempre nuove menzogne che vengono sfornate ai danni delle persone che le ascoltano e dove gli unici che ci guadagnano sono coloro che ne fanno un commercio… Veramente vi è da vigilare e da suonare la tromba affinché le persone si sveglino poiché si legge in Matteo 10,8
    Guarite gli infermi, risuscitate i morti, sanate i lebbrosi, cacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date.
    Questi vorrebbero fare intendere che gli apostoli riscuotevano una parcella per ogni lettera che scrivevano ai santi mentre ciò che facevano era edificare sulle fondamenta che Gesù È il Figlio di Dio (Matteo 16,16-18) e per questo finivano prigionieri come si legge in Colossesi 4,3 pregando in pari tempo anche per noi, affinché Iddio ci apra una porta per la Parola onde possiamo annunziare il mistero di Cristo, a cagion del quale io mi trovo anche prigioniero.
    E ciò che predicavano non era fondato su una sapienza umana fatta di tante parole come si legge in 1 Corinzi 2,1-5
    Anch’io, o fratelli, quando sono venuto tra voi, non mi sono presentato ad annunziarvi la testimonianza di Dio con sublimità di parola o di sapienza. Io ritenni infatti di non sapere altro in mezzo a voi se non Gesù Cristo, e questi crocifisso. Io venni in mezzo a voi in debolezza e con molto timore e trepidazione; e la mia parola e il mio messaggio non si basarono su discorsi persuasivi di sapienza, ma sulla manifestazione dello Spirito e della sua potenza, perché la vostra fede non fosse fondata sulla sapienza umana, ma sulla potenza di Dio.

    Pace ai santi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *