In difesa dei popolani senza istruzione che hanno però la sapienza di Dio

difesa-popolani

La Parola di Dio afferma che la sapienza di questo mondo è pazzia presso Dio (1 Corinzi 3:19). I santi quindi non hanno bisogno di studiare i libri dei filosofi, ma semmai gli scritti degli apostoli del nostro Signore Gesù Cristo, che ci hanno trasmesso “la sapienza di Dio misteriosa ed occulta che Dio avea innanzi i secoli predestinata a nostra gloria, e che nessuno de’ principi di questo mondo ha conosciuta; perché, se l’avessero conosciuta, non avrebbero crocifisso il Signor della gloria” (1 Corinzi 2:7-8). Questa è la sapienza che devono avere i santi, non la sapienza di questo secolo né dei principi di questo secolo che stan per essere annientati. E quindi i santi non hanno bisogno nella Chiesa di professori universitari laureati in filosofia o in letteratura antica che gli trasmettono la sapienza di questo secolo, ma di uomini autorevoli preposti dal Signore ad ammaestrarli in ogni sapienza, come facevano gli apostoli del nostro Signore. Badate a voi stessi, fratelli, perché la filosofia nel corso dei secoli ha prodotto enormi danni nella Chiesa, a partire dai primi secoli dopo Cristo, perché quelli che l’hanno abbracciata si sono corrotti ed hanno fatto spazio ad eresie di perdizione nella Chiesa. La filosofia porta alla perdizione perché porta a rigettare Cristo Gesù, ossia il Vangelo della grazia di Dio. Stateci alla larga. Non ascoltate questa schiera di intellettuali evangelici – molti di essi affiliati alla Massoneria – che nella Chiesa promuovono la sapienza di questo mondo e rigettano la sapienza di Dio, che tra di loro, nei loro discorsi da salotto pregni di esoterismo, discorsi pomposi e vuoti, scherniscono e insultano i “popolani senza istruzione” (Atti 4:13) – ossia tutti quei membri del Corpo di Cristo che hanno un basso livello culturale avendo studiato poco o molto poco – ma che credono fermamente nel Vangelo di Cristo e si attengono a tutto il consiglio di Dio trasmessoci dall’apostolo Paolo, conoscono le Scritture, e lottano strenuamente per la fede e il Vangelo, i quali hanno un modo di parlare e di ragionare, nonché un modo di vivere (che è santo, giusto e pio, e quindi degno di Cristo), che questi intellettuali odiano e disprezzano profondamente, perché essi non hanno la mente di Cristo, ma si conducono nella vanità dei pensieri dei pagani, “con l’intelligenza ottenebrata, estranei alla vita di Dio, a motivo della ignoranza che è in loro, a motivo dell’induramento del cuor loro” (Efesini 4:18). Questi intellettuali non conoscono Dio e neppure il Suo Figliuolo Gesù Cristo. Sono dei lupi travesti da pecore, dei pagani travestiti da cristiani. Ecco perché disprezzano i popolani senza istruzione, che invece Cristo ama, e che noi pure amiamo e stimiamo, perché sono dei nostri fratelli. Non sapranno «tenere la penna in mano», ma sanno tenere “alta la Parola della vita” (Filippesi 2:15), che è quello che siamo chiamati a fare per ordine di Dio. Al bando dunque le ciance di questi massoni, servi di Satana, che vogliono solo che “le vostre menti siano corrotte e sviate dalla semplicità e dalla purità rispetto a Cristo” (2 Corinzi 11:3). Il serpente antico è all’opera in tante Chiese e sta cercando – usandosi dei suoi ministri – di sostituire la sapienza di Dio con la sapienza di questo mondo, e dobbiamo riconoscere che in molti casi ci è riuscito, usandosi delle scuole bibliche o facoltà teologiche che sono dirette e controllate dalla Massoneria. Quindi, vi esorto fratelli, a vigilare, pregare, e a levare la vostra voce contro questo attacco massonico contro la sapienza di Dio, e contro coloro che sono savi in Cristo … tra cui ci sono anche popolani senza istruzione! A Dio, che ci dato di credere in Cristo Gesù nel quale tutti i tesori della sapienza e della conoscenza sono nascosti, sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Confutazioni, Esortazioni, Massoneria and tagged . Bookmark the permalink.

5 Responses to In difesa dei popolani senza istruzione che hanno però la sapienza di Dio

  1. Antonello says:

    Amen gloria al Signore!che dà la vera pace e sapienza!

  2. Antonello says:

    Il Signore ti benedica per tutto quello che stai facendo alla sua gloria,istruendo i santi ,e avvertendoli sui massoni e le loro opere malvagie! pace

  3. Massimo says:

    “E’ scritto nei profeti : “SARANNO TUTTI ISTRUITI DA DIO” (Giovanni 7:45).
    Giacinto pace. Preso così questo versetto ed isolandolo dal contesto, dei stolti diranno : ” allora che bisogno c’è da parte tua Giacinto e di altri di scrivere, di esortare, d’insegnare, di riprendere, di giudicare se è Dio stesso che da’ sapienza e conoscenza a tutti?” Questo parlare denota una grande stoltezza, ma purtroppo c’è in molte teste di ben pensanti e in molte comunità cristiane!
    Troppo spesso infatti e proprio sulla base di qualche versetto preso a caso qua e là nella Parola di Dio, sono state fondate nei secoli chiese su chiese, sinagoghe su sinagoghe di Satana, condotte da gente senza scrupoli, senza conoscenza, ma soprattutto senza lo Spirito Santo di Dio!
    Questa straordinaria parola Gesù l’ha rivolta A (TUTTI) ovvero (AI SOLI) SUOI, solo a quelli che Gli appartengono e che DIO conosce prima della fondazione del mondo e che ha predestinati a salvezza! Egli infatti ben precisa nel versetto precedente :
    “NESSUNO può venire a me, se non lo attira il PADRE, che mi ha mandato; e IO lo risusciterò nell’ultimo giorno” (Giovanni 44). “Quelli che Tu mi hai dati” (Giovanni 17:11). Gesù lo precisa ulteriormente nella sua preghiera sacerdotale al Padre : “quelli che hanno osservano la tua parola… quelli che hanno ricevuto le tue parole… quelli che hanno veramente conosciuto… e hanno creduto che TU MI hai mandato! (Giovanni 17:6-9). Che gloriosa certezza davvero Giacinto!
    Gesù l’ha promesso e ha dato lo Spirito Santo, ma a chi? Non si illudano certuni!!!
    E’ scritto : ” e anche lo Spirito Santo, che Dio ha dato a quelli che gli ubbidiscono”.
    Ma QUELLI CHE INVECE GLI DISUBBIDISCONO nei fatti, considerino seriamente che NON HANNO LO SPIRITO SANTO DI DIO, bensì lo SPIRITO DEL MONDO!
    Stolti ed illusi : ” Non si possono servire due padroni!!! (Luca 16:13).

    Quindi popolani ignoranti secondo il mondo? Gloria a Dio!
    Perchè grazie a Lui quanti hanno veramente creduto in Cristo Gesù e Gli ubbidiscono mettendo in pratica la sua Parola, hanno davvero una ricchezza migliore e duratura (Ebrei 10:34), hanno saggezza, istruzione, buon senso, giustizia, equità, rettitudine, accorgimento, conoscenza, riflessione, timor di Dio, intelligenza, scienza, verità, (Salmo 1, 2, 3, 4, 8) insomma “le insondabili ricchezze di Cristo Gesù” (Efesini 3:8).
    E in quanto soldati di Cristo siamo rivestiti della completa armatura (Efesini 6:10-20) e pronti a respingere gli attacchi del Serpente antico unitamente a quanti assoldati a lui! Con Gesù siamo più che vincitori! (Romani 8:37 e Apocalisse 17:14).
    “Poi il SIGNORE SI FARA’ AVANTI e COMBATTERA’ contro quelle nazioni, come Egli combattè tante volte nel giorno della battaglia…il Signore, il mio Dio, verrà e tutti i suoi santi con Lui” (Geremia 14:3-5). Pace.

    • Antonello says:

      Esaminati Massimo affinché non ti possa trovare mancante!! come anch’io sto facendo per grazia di Dio!!!

      • Massimo says:

        @ Antonello : 1° Corinzi 4:2-4 / Giacomo 1:5-8 / 2° Corinzi 13:5-9.
        Preghiamo dunque per il comune perfezionamento!
        Del resto, quello che possiamo è per la Verità, sia quando siamo deboli che quando forti! Sta’ di buon cuore!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *