La «cattedrale adiana» di Prizzi

Ecco la «cattedrale adiana» costruita nel paese di Prizzi (Palermo), contrada Cerasella. Prizzi è un comune di 4.800 abitanti, dove c’è anche una loggia massonica intitolata a Giordano Bruno. Di questo locale di culto delle ADI (la dedicazione è avvenuta nel settembre del 2010 e ne ha dato notizia Nunzio Siragusa sulla rivista Risveglio Pentecostale del Gennaio 2011 a pag. 21) colpisce la grandezza (ma quanti sono i membri, e quanti soldi hanno dovuto sborsare?), nonché l’immancabile simbologia massonica! Fratelli uscite e separatevi dalle ADI.

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Assemblee di Dio in Italia, Massoneria and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to La «cattedrale adiana» di Prizzi

  1. Massimo says:

    Giacinto, più è grande l’edificio più è stata grande la generosità di chi l’ha pagata o il mutuo che grava su chi si è impegnato a pagarlo!
    Se solo sapessero molti di quei fedeli che :” L’Iddio che ha fatto il mondo e tutte le cose che sono in esso, essendo Signore del cielo e della terra, non abita in templi fatti d’opera di mano; e non è servito da mani d’uomini; come se avesse bisogno di alcuna cosa; Egli, che dà a tutti la vita, il fiato ed ogni cosa. (Atti 17:24)” credo proprio che questo non sarebbe mai sorto! Come è altrettanto certo che questa cattedrale non appartiene a loro, bensì è proprietà esclusiva dell’Organizzazione ADI che accumula beni immobili…eh sì!
    Che il Signore possa far recuperare la vista almeno a qualcuno di quei molti ciechi che purtroppo non sanno nemmeno di esserlo! “Il Signore parla in molti modi” ma questi non hanno nemmeno orecchi da udire!! Che amarezza!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *