Sul rapporto tra la Chiesa Cattolica Romana e la mafia

Nell’interessante documentario «Chiesa nostra» realizzato da History Channel, il giornalista John Dickie parla del «sodalizio tra Chiesa cattolica e criminalità organizzata, indagando tra potere del territorio e gangster assassini. Attraverso interviste a sacerdoti, magistrati e giornalisti e partendo dal passato fino ad arrivare ai giorni nostri, John Dickie punta i riflettori su questo lato oscuro, e in gran parte ignoto, della Chiesa, che ha accettato di dar vita ad una blasfema alleanza con le organizzazioni mafiose» (http://www.historychannel.it/programmi/chiesa-nostra). Ci domandiamo però quando sarà realizzato un documentario anche sul sodalizio tra certe Chiese Evangeliche e la criminalità organizzata, visto che in ambito Evangelico ci sono coloro che hanno deciso di seguire le orme della Chiesa Cattolica Romana.

In questo video ho messo alcune parti di questo documentario. Chi vuole vedere il documentario integrale vada qua

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Chiesa cattolica romana and tagged , , . Bookmark the permalink.

One Response to Sul rapporto tra la Chiesa Cattolica Romana e la mafia

  1. Massimo says:

    Sentire Giacinto che i Mafiosi sono benefattori della Chiesa .. che sponsorizzano feste, illuminazioni e che fanno comodo in determinate circostanze. Come pure ascoltare che il politico mafioso Vito Ciancimino, a detta del figlio, aveva finanziato una determinata parrocchia, un’altra l’ ha fatta costruire e ad un’altra ancora ha dato il permesso per fare il campo di calcio…” certo lascia parecchio sconcertati! Apprendere poi che molte chiese evangeliche che vantano pure di essere per giunta pentecostali, che vanno letteralmente a strisciare davanti ai Sindaci e loro Consiglieri Assessori, avanzando loro richieste più disparate per i loro locali di culto…tutto ciò non può che suscitare un grande amarezza; è una ferita al cuore! Altro che tutto l’Evangelo! E se tra i portatori della statua di S.Agata fatta sfilare in processione affinchè i devoti le rendano il culto, si nascondono dei criminali, che dovremmo pensare che si nasconda fra tutti quei signori che con la bocca dicono :” Gloria Dio, il Signore è buono” ma il loro cuore è ben molto lontano da Lui, è già stato fatto prigioniero dall’amore del denaro, legato in vincoli carnali, avendo riposto ogni fiducia nel Faraone, nei cavalli e cavalieri?? Guai a quei falsi fratelli! Guai a tutti quegli operai fraudolenti!E questo spiega il perchè certuni non sono affatto contrari al fatto che dei fratelli più dotati e titolati entrino in politica, per loro non c’è nulla di male! Ciò significa avere persone che contano e giuste al posto giusto e così tranquillamente prosperare! STOLTA… GENTE ADULTERA! Loro non si vergognano affatto, non sanno cosa sia arrossire! Questi sono degli emeriti nemici della croce, nemici del Vangelo di Cristo Gesù!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *