«La Stella»

Si chiama The Star ossia La Stella, ed è un edificio di undici piani che è stato fatto costruire dalla New Creation Church di Singapore, una Chiesa adenominazionale che ha rigettato la dottrina degli apostoli di cui è pastore Joseph Prince. Contiene oltre ad un auditorium con 5000 posti (dove tengono i loro culti e spettacoli), anche negozi e ristoranti e sale per eventi speciali. C’è pure l’entrata per i VIP! Insomma ci troviamo davanti ad un Centro Commerciale «cristiano». Ovviamente, è tutto in mano alla Massoneria. Ecco la Massoneria in cosa vuole trasformare le Chiese, in aziende; e i luoghi di culto, in teatri, luoghi di divertimento, e mercati, cioè luoghi dove regna l’avidità, la dissolutezza, la vanità, e la vanagloria! Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Massoneria and tagged , , . Bookmark the permalink.

8 Responses to «La Stella»

  1. Massimo says:

    In tutta sincerità Giacinto, sarà anche adenominazionale, sarà anche una Nuova Creazione questa sorta di Astronave alias Stella, tutta ferro e cemento, pronta per decollare verso chissà quali pianeti e altre stelle! Ma anche se vedessi con i miei stessi occhi questo Joseph Prince volare a guisa d’aquila su nel cielo, personalmente NON lo riconoscerei affatto come mio fratello in Cristo, perchè di cristiano non ha proprio nulla! Questa costruzione futuristica è letteralmente un oltraggio al Vangelo della Grazia!
    Non vorrei sbagliarmi Giacinto, ma questo Prince non è stato forse ospite nel 2010 presso la Chiesa “Parola della Grazia di Palermo” nel 2010? Se è così, quest’ultima immagino voglia seguire le sue stesse orme…e così tutte pronte per il gran viaggio nel 2033! E mentre la vera Chiesa di Gesù Cristo ogni giorno di più soffre ed è perseguitata nel mondo, c’è gente invece che se la spassa alla grande, annunciando il loro distorto vangelo della prosperità! Che amarezza!!

    • giacintobutindaro says:

      Sì è lui … d’altronde i servi di Mammona si cercano l’un l’altro

      • Massimo says:

        Eh sì…Giacinto… si cercano l’un l’altro ed insieme cercano il meglio per loro, ma la Parola di Dio li aspetta al varco :
        ” I tesori acquistati con lingua bugiarda sono un soffio fugace di gente che cerca la Morte” (Proverbi 21:6).
        Pace

  2. fabio says:

    Pace,
    Credo che non ci sia tanto da trasforemare in quanto questi centri commerciali hanno rigettato la pietra angolare e ben si legge in Matteo 24:48-49 Ma se questo servo malvagio dicesse in cuor suo: Il mio padrone tarda a venire, e cominciasse a percuotere i suoi compagni e a bere e a mangiare con gli ubriaconi

    Oramai queste chiese non aspettano il Signore Gesù altrimenti non costruirebbero
    tutte queste cattedrali sempre più grandi ma si dovrebbe ricercare quell’umilta che appartiene solo al Nostro Signore Gesù e forse parlerebbero non in costruzioni fatte da mani d’uomo ma sotto il tetto più bello quello del creato il Cielo…

    Se ho usato parole poco opportune scusate ma sono molto confuso per mio figlio all’ospedale e colgo l’occasione per ringraziare Dio il Padre nel Nome di Gesù perché ci dà la forza in ogni circostanza come si legge in 2 Corinzi 4:8-9 Siamo infatti tribolati da ogni parte, ma non schiacciati; siamo sconvolti, ma non disperati; perseguitati, ma non abbandonati; colpiti, ma non uccisi

    Sia data Gloria a Dio nel Nome del Figlio Gesù Cristo

    • Massimo says:

      @ Fabio, sta di buon cuore! Mi unisco a te e alla tua famiglia nelle vostre preghiere al Padre nel nome di Gesù. Pace

  3. fabio says:

    Pace Massimo,
    Con le lacrime addosso ti dico GRAZIE
    PACE

    • Massimo says:

      @ Fabio… non l’ho detto tanto per… se vuoi e Giacinto permettendo, tienimi aggiornato sulla salute di tuo figlio! Pace.

      • fabio says:

        Pace Massimo,
        senza aver letto l’ultima risposta mi sono collegato apposta per tenerti aggiornato e ringraziare cosi Dio e tutti quelli che come te hanno pregato il Padre nel Nome del Figlio Gesù ,grazie Massimo perchè continuamente risunavano in me le parole che hai usato “sta di buon cuore” perchè anche se mio figlio dovrà fare altri esami alla testa ma proprio oggi ci hanno dimesso dall’ospedale e vedere a casa i miei bambini riuniti a tavola mi ha fatto capire quante cose diamo per scontate e non lo sono ma la gioia che ho provato nel vedere mia moglie e i bimbi che pranzavano non riesco neppue a esprimerlo a parole se non con un GRAZIE…
        Lo so Giacinto che questo che ho scritto non è attinente al post ma spero che tu possa pubblicare questa mia risposta e ti ringrazio per aver pubblicato quelle parole di Massimo

        PACE A TUTTI VOI

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *