Incontro Nazionale Giovanile ADI-IBI: da «oltre 3500» del 2016 a «diverse centinaia» del 2017

In questo video ho messo due clip presi da due Notiziari ADI dove è stata data la notizia dell’incontro nazionale giovanile ADI-IBI che si tiene ogni anno a Fiuggi. Nel 2016 venne detto che vi parteciparono «oltre 3500», mentre ora nel 2017 viene detto che vi hanno partecipato «diverse centinaia».

Il cambiamento di linguaggio è dovuto al crollo delle presenze all’incontro di quest’anno verificatosi in seguito alla forte ed estesa protesta in atto in tutta Italia contro la linea filo-massonica del presidente Felice Antonio Loria.

Fonte:
Notiziario ADI Numero 45 – 2016

Notiziario ADI Numero 48 – 2017

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Assemblee di Dio in Italia, Massoneria and tagged , , , . Bookmark the permalink.

One Response to Incontro Nazionale Giovanile ADI-IBI: da «oltre 3500» del 2016 a «diverse centinaia» del 2017

  1. Massimo says:

    Certo Giacinto che non fa certo un gran bella figura lo speaker che ho ascoltato commentare perchè proprio dal minuto 0:58 del 1° video che hai postato, perchè mentre dice testualmente : ” l’evento……ha visto la partecipazione di diverse centinaia di giovani credenti che si sono ritrovati anche quest’anno…” contestualmente si vede ripresa in primo piano (al m. 1:02) una sorella direi piuttosto attempata, almeno 60enne se non di più, quindi affatto giovane, come pure altri/e anziani/e, o mi sbaglio? Certamente quindi giovani dentro, ma fuori molto meno!

    Inoltre nel 2° video mi ha sorpreso molto il titolo, se così si può dire, che le ADI hanno voluto dare al 41° Incontro Giovanile di Fiuggi, ovvero :”SIATE PRONTI”. Mi ha infatti ricordato tantissimo lo slogan del fondatore del Movimento Scout, sì : Robert Baden-Powell. E tu Giacinto hai già affrontato questo personaggio il 27 ottobre 2013 col link :”I Boy Scout e la Massoneria” in cui hai evidenziato che lo Scoutismo promuove i principi massonici e per questo ha il favore della Massoneria che si è infiltrata in esso! Il motto del Movimento Scout è questo : “ESTOTE PARATI” ovvero SIATE PRONTI.
    Pertanto Giacinto vorrei dire ai signori delle ADI che nella Parola di Dio è sì scritto : “Perciò, anche voi siate pronti; perchè nell’ora che non pensate, il Figlio dell’uomo verrà” (Matteo 24:44), ma lo Spirito Santo di Dio non va affatto confuso o mischiato con lo spirito scoutistico di Baden-Powell. Non vanno affatto a braccetto!
    Tanto più che le ADI insegnano una falsa dottrina circa il ritorno di Gesù Cristo! Questo è un’altro argomento che tu Giacinto hai affrontato più volte!
    Loro insegnano che Gesù potrebbe tornare da un momento all’altro, anche oggi; ma noi sappiamo che è un falso insegnamento! L’apostolo Paolo infatti ci mette in guardia e di non lasciarci ingannare, nè sconvolgere la mente nè turbare da pretese ispirazioni o discorsi o da qualche lettera (bugiarda) perchè prima deve esserci la manifestazione dell’Anticristo (2° Tessalonicesi 2:1-12). Prima della venuta di Gesù deve venire l’Apostasia! E siamo alle solite Giacinto!
    Stì ragazzi, come anche i futuri pastori/formatori oltre ad essere indottrinati male da certi professoroni della scuola Biblica di Nettuno, vanno anche a questi raduni per ricevere che cosa? Messaggi ed insegnamenti evangelici del continuo distorti, come una sorta di lavaggio del cervello! Ma se ne rendono conto quanti guai certuni combinano?? Temo proprio di no, altrimenti i loro vertici dovrebbero essere i primi a darsi una bella SVOLTA, come a tutto l’Ambaradan dell’Organizzazione!!
    C’era pertanto uno spirito massonico che aleggiava da quelle parti nell’ottobre del 2016!
    Altra considerazione sempre su questo 2° video? Beh… ho ascoltato la speaker dal minuto 6:48 che ha parlato del culto serale offerto al Signore. Ha accennato al messaggio portato dal pastore Carmine Lamanna dal tema : “Essere testimoni di Cristo nel nostro tempo” dicendo testualmente :” Il predicatore ha sottolineato che il VERO TESTIMONE di CRISTO è colui che ODE, VEDE e CONTEMPLA e TOCCA con mano la PAROLA della VITA”.
    Ma dove leggono queste cose?
    Non è forse scritto invece ” Non chiunque mi dice : Signore, Signore entrerà nel regno dei cieli, ma chi fa la Volontà del Padre mio che è nei cieli” (Matteo 7:21).
    Pertanto il Vero Testimone di Cristo è Colui che dopo aver creduto si sottomette alla Parola di Dio ubbidendola e mettendola in pratica…altrochè! I lettori, i trascrittori e i contemplativi stanno in ben altri luoghi! Mi sbaglio forse Giacinto?
    Alla gente cui si annuncia il Vangelo della Grazia si deve dar prova tangibile che la vita è stata davvero trasformata da Gesù, che si è davvero nati di nuovo, con frutti degni del ravvedimento altrochè contemplare, toccare…

    Nel 3° video ne prende atto che le ADI si stanno davvero attrezzando alla grande! Per il 42° raduno a Fiuggi c’è stato un gran movimento di tecnici, collaboratori e ospiti col DMRT Media – Radio – Tv, gran da fare con Radio Evangelo Network e Facebook REN…
    Giacinto, oramai le ADI sono lanciate alla grande…. il razzo nello spazio del 2016 era un messaggio premonitore: “il progetto svolta”. Si sono lanciate a far radio e televisione..e chissà cos’altro! Non solo sono uscite dall’orticello, ma l’hanno del tutto abbandonato! Le ADI oramai sono efficientemente tecnologiche, proprio al passo coi tempi, anzi a braccetto col mondo! Del resto s’à da seminà!
    “La fede viene dall’ascolto” dicono, poi se ciò che si ascolta è secondo Verità o meno poco importa! Intanto loro seminano!
    Pace.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *